Provincia barese : usi e costumi

Hai domande sulla legislazione ecclesiastica e il diritto canonico dei sacramenti? Hai bisogno di aiuto per la lettura degli atti dell'anagrafe ecclesiastica? Questo è il posto giusto per le tue richieste.


Moderatori: Kaharot, Staff

Rispondi
pierluigic
Livello2
Livello2
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 21 maggio 2008, 0:56
Contatta:

Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da pierluigic »

.

due domande :

Bari 1817 Raffaele anni 30 nativo di Conversano ma domiciliato a Monopoli , sposa Veronica Capriati di Onofrio , nata e residente a Bari
Il matrimonio avviene a Conversano luogo di nascita dello sposo . Officia il parroco della parrocchia della sposa
Che considerazioni fareste ?


Bari 1818 Raffaele del fu Mario ha il primo figlio da Veronica . E' un maschio e lo chiama Giuseppe e non Mario come il padre defunto ( come mi sarei aspettato )
Solo al secondo figlio maschio dara' il nome Mario nel 1824
Al terzo figlio nel 1826 dara' il nome del suocero Onofrio
Che considerazioni fareste ?

Strategico8
Livello4
Livello4
Messaggi: 750
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 18:52
Località: Udine
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da Strategico8 »

Nessuna.

Solo ipotesi che, purtroppo, non hanno un riscontro oggettivo.

Diciamo che voleva fare di testa sua ed è stato "trasgressivo" ahahahhahaha. Forse era un tipo che aveva personalità.

Scherzi a parte, non se ne può dedurre nulla di certo.
Luca (1987)< Mauro (1955)< Mario (1928)< Giuseppe (1893)< Antonio (1858)< Pietro (1820)< Antonio (1774)< Francesco (1744)< Antonio (1707)< Giovanni Battista (1680)< Francesco (1645 c.)< Antonio (1602 c.)< Giovanni (ante 1563) < Giacomo (ante 1529)

Strategico8
Livello4
Livello4
Messaggi: 750
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 18:52
Località: Udine
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da Strategico8 »

Forse, e dico FORSE, il parroco era un amico della famiglia della sposa.
Luca (1987)< Mauro (1955)< Mario (1928)< Giuseppe (1893)< Antonio (1858)< Pietro (1820)< Antonio (1774)< Francesco (1744)< Antonio (1707)< Giovanni Battista (1680)< Francesco (1645 c.)< Antonio (1602 c.)< Giovanni (ante 1563) < Giacomo (ante 1529)

pierluigic
Livello2
Livello2
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 21 maggio 2008, 0:56
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da pierluigic »

.
fare "secondo gli usi e le consuetudini " e' un termine in uso per dare un valore ad un atto quasi di rispondenza ad una legge non scritta
La consuetudine normalmente era ed e' di sposarsi nella chiesa della sposa
E nel passato si era piu' legati alle tradizioni
Raffaele e' nato a Conversano abita a Monopoli Veronica e' nata e vive a Bari, dopo il matrimonio andranno a vivere a Bari
In questo matrimonio ci si sposa a Conversano e celebra il parroco della parrocchia della sposa

sicuramente la gamma di motivi e' vasta
Ad esempio l''importanza della chiesa di Conversano
ma io mi evidentemente mi rivolgevo a chi nelle sue ricerche aveva trovato situazioni analoghe per capire in un caso analogo quali ne erano state le cause

specificavo i luoghi perche' mi riferivo agli usi e i costumi dei dintorni di Bari
sempre della serie : i documenti parlano molto di piu' di quello che dicono

Strategico8
Livello4
Livello4
Messaggi: 750
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 18:52
Località: Udine
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da Strategico8 »

Mi scusi se mi sono permesso di dire la mia.

A mio modestissimo modo di vedere, credo che certe evidenze purtroppo non possano essere spiegate. Si possono fare ipotesi, ma una risposta storicamente certa a talune questioni/dubbi/interrogativi è (pressoché) impossibile.

Per esperienza anche io mi sono fatto domande su ciò che ho trovato e ho provato a dare la mia personale ipotesi ma poi mi son chiesto "chi potrà mai raccontarmi davvero come andarono le cose?" e la risposta tutti la conosciamo.
Ma, per fortuna e giustamente, la curiosità è il punto di forza di noi appassionati genealogisti.

Le auguro di ricevere una risposta soddisfacente da parte di chi ha svolto ricerche nell'area barese.
Saluti,

Luca
Luca (1987)< Mauro (1955)< Mario (1928)< Giuseppe (1893)< Antonio (1858)< Pietro (1820)< Antonio (1774)< Francesco (1744)< Antonio (1707)< Giovanni Battista (1680)< Francesco (1645 c.)< Antonio (1602 c.)< Giovanni (ante 1563) < Giacomo (ante 1529)

pierluigic
Livello2
Livello2
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 21 maggio 2008, 0:56
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da pierluigic »

,
diamoci del tu e' piu' giusto tra "correligionari"

all'interno di un documento ci sono piu' informazioni di quello che appare
intendo questo quando dico che i documenti parlano
trovo utile per un verso ma cattiva per un'altro l'abitudine di sintetizzare un documento ,

Prendi le imbreviature notarili che vengono edite
vi e' un breve riassunto ma poi viene pubblicato il testo completo E se paragoni la sintesi col testo vedi una differenza spesso abissale
Sono i particolari che definiscono lo sfondo dell'azione
Poi
Non si puo' prescindere dal luogo
essere in un luogo o essere in un altro dell'Italia preunitaria comporta differenze enormi
Dal momento storico

Prendiamo il caso nostro : Conversano
A Conversano ci sono i Conti gli Acquaviva di Aquisgrana e ti diro' fosse capitato ai tempi dello "guercio della Puglia (1600-1665 ) " avrei pensato male
Tra il 1806 e il 1808 ci sono state le leggi di eversione della feudalita' , ma nel 1817 potrebbe essere che con il congresso di Vienna si assista a qualche rigurgito feudale
E che Raffaele nato a Conversano nel 1790 circa e sposo nel dicembre 1817 possa essere soggetto a qualche blanda e residua azione di autorita' dei conti

lorenzo.z.sm
Livello1
Livello1
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2021, 15:05
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da lorenzo.z.sm »

Io su Bari mi sono trovato in casi simili con due motivazioni diverse:
- A volte anteponevano Giuseppe / Maria al nome del genitore
- A volte il padre aveva due nomi e si faceva chiamare col secondo di essi ed e' questo che e' stato utilizzato come primo.
Quindi verificherei la presenza di secondi nomi negli atti di nascita / battesimo

pierluigic
Livello2
Livello2
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 21 maggio 2008, 0:56
Contatta:

Re: Provincia barese : usi e costumi

Messaggio da pierluigic »

.
Ti ringrazio
Hai ragione succedeva
Nel caso da me cercato pero' non e' cosi
Giuseppe Maria Raffaele era figlio di Raffaele del fu Mario e di Veronica Capriati di Onofrio e nasce a Bari nel 1818
il successivo figlio maschio nel 1824 fu chiamato Mario Francesco Gennaro Domenico Giovanni
Nel 1826 nacque poi Onofrio Gennaro, Domenico

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite