fotoriproduzione: Obiettivo e vincoli

Indicazioni, suggerimenti e richieste di supporto relativamente alla riproduzione fotografica di archivi

Moderatore: Staff

Rispondi
Avatar utente
Vincenzo50
Livello3
Livello3
Messaggi: 610
Iscritto il: domenica 27 aprile 2014, 9:05
Località: Rivarolo (TO)
Contatta:

fotoriproduzione: Obiettivo e vincoli

Messaggio da Vincenzo50 »

Obiettivo e vincoli

Da qualche tempo mi dedico alla fotoriproduzione di libri.
Poiché tra la foto dei libri e la foto dei registri, sia parrocchiali che anagrafici, ci sono molte analogie vorrei aiutare chi si vuole dedicare a questa attività raccontando la mia esperienza.

Quindi il mio obiettivo è: riprodurre libri il più possibile uguali all’originale
Con “uguali all’originale” intendo che le pagine non abbiano l’effetto trapezio, la gobba nella rilegatura e siano senza effetto barile o cuscino.

Vincoli

Ci sono poi dei vincoli da rispettare, alcuni sono imposti dall’ente presso cui operare.

1 – il libro non può essere aperto oltre i 110 gradi per non rovinare la rilegatura e quindi non è possibile usare scanner
2 – fotografare il numero maggiore di pagine
3 – fotografare da seduto: cinque o sei ore in piedi stancano
4 – avere la fotocamera su supporto fisso per evitare il più possibile foto mosse o con difetti
5 – poter montare e smontare tutta la strumentazione ad ogni sessione di lavoro per non arrecare troppo disturbo a chi ospita
6 – riporre tutto il materiale in contenitori per poter essere trasportati facilmente


saluti

Vincenzo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite