Antichi mestieri

Se hai qualche idea su come migliorare il sito o cosa vorresti vedere maggiormente sviluppato, questo è il posto dove dirlo.

Moderatori: Staff, Collaboratori

Avatar utente
Gianlu
Staff
Staff
Messaggi: 4592
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:08
Località: Verona
Contatta:

Antichi mestieri

Messaggio da Gianlu »

Visto che facendo ricerche genealogiche si incontrano spesso gli antichi mestieri, perché non creare anche un archivio su questi?
Sarebbe l'occasione per ampliare le nostre conoscenze su quello che facevano i nostri antenati.

aida
Livello1
Livello1
Messaggi: 139
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 22:37
Contatta:

Messaggio da aida »

Che bella idea , io ci sto! Che dice il padrone di casa?

Amministratore

Messaggio da Amministratore »

Dipende da cosa avevate in mente, Gianlu, pensavi a qualcosa tipo il database dei "Cognomi Italiani" o un forum dedicato appositamente ai lavori di un tempo.
Per avere una certa utilità dovrebbe contenere informazioni utili al ricercatore tipo:
Nome mestiere
Origine della definizione del termine
Corrispondente latino del termine
Luogo dove era svolto o come era conosciuto nelle varie zone d'Italia
Descrizione del tipo di mestiere

Tempo fa era stata proposta una simile iniziativa per i pesi e misure ma creare un database per queste cose significherebbe, praticamente, dare vita a un'enciclopedia con evidente mole di lavoro di dubbio interesse generale in quanto oramai su internet trovi di tutto e già pronto come ad esempio Wikipedia.

Comunque ogni proposta è sempre interessante e ben accetta, sentiamo quindi cosa avevate in mente e cosa ne pensano anche gli altri.
Ciao

Avatar utente
Gianlu
Staff
Staff
Messaggi: 4592
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:08
Località: Verona
Contatta:

Antichi mestieri

Messaggio da Gianlu »

Intanto grazie per la risposta.
Concretamente non saprei nemmeno io esattamente come poterlo impostare.
Io sto cercando di scoprire cosa faceva (all'inizio dell'800) e chi era un "minuzzatore" e in rete non ho trovato niente.
Se ci fosse tra gli utenti del sito qualcuno che ha già incontrato questo lavoro ci si potrebbe scambiare le informazioni.
Per i dettagli tecnici ci si può pensare con calma; io pensavo ad una cosa tipo i "Cognomi italiani".
Ciao a tutti.

aida
Livello1
Livello1
Messaggi: 139
Iscritto il: sabato 10 giugno 2006, 22:37
Contatta:

Messaggio da aida »

Tempo addietro ho visto delle info a proposito del mestiere di Minuzzatore su internet: sembra che sia quella figura contadina che si occupava di preparare i campi incolti per la "produzione". Cioè oltre a rimuovere alberi ed erbacce, toglieva tutti gli ostacoli presenti nel terreno da seminare: cioè radici, grossi sassi, massi,ecc.
Però in alcuni casi il Minuzzatore viene indicato come colui che sminuzzava carta e stoffa per il macero. Vista la data in cui viveva il tuo antenato propenderei per la prima ipotesi, ma bisogna anche vedere che tipo di economia c'era dove viveva. Spero di averti dato una mano ,ciao!

claudegen
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 16:38
Località: prov. di Pescara
Contatta:

Messaggio da claudegen »

Salve, solitamente avere un dizionario "vecchio" aiuta molto in questi casi. Nelle mie ricerche, mi sono imbattuta in due mestieri a me sconosciuti e consultando uno dei miei dizionari del 1976 ho scoperto che il beccaio altro non è che il macellaio, mentre per il mestiere di arcaro, non ho trovato nulla!Ma ho dedotto che dovesse derivare da arca (=cassa) dove si riponevano varie cose tra cui sacchi di grano,provviste, pane, vestiti, ecc.
Ciao!!
Claude

Avatar utente
Gianlu
Staff
Staff
Messaggi: 4592
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:08
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da Gianlu »

Cara Claude,
grazie per le informazioni. Nel tuo dizionario c'è anche il minuzzatore?
Il mio antenato che era "minuzzatore" era anche beccaio (cioè macellaio), credo contemporaneamente. Mi resta da capire cosa minuzzava il minuzzatore. Forse minuzzava la carne?
Ciao
Gianlu

claudegen
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 16:38
Località: prov. di Pescara
Contatta:

Messaggio da claudegen »

Mi spiace Gianlu, la parola "minuzzatore" non c'è. C'è "minuzzaglia" = minutaglia= insieme di cose minute o di gente di modeste condizioni; insieme di piccoli pesci adatti ad essere fritti.
Certo che ... dalla carne si passa pian paino al pesce!!!
;-)

Avatar utente
Giovanna Maria
Staff
Staff
Messaggi: 1303
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2004, 20:41
Località: Ancona
Contatta:

Messaggio da Giovanna Maria »

Non so se può essere utile ma nella mia città esiste una via della Beccheria, nella quale un tempo erano molte botteghe di macellai. proverò a cercare notizie sulla via ed eventuali sminuzzatori.

Ciao Giovanna
Il gelso ombreggia ancora/il tuo ruscello/ed una bella lavandaia bruna,
che sulla pietra cancella/i segni del passato.

stef
Livello1
Livello1
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 16 agosto 2007, 9:19
Località: Sarzana
Contatta:

Messaggio da stef »

Non so se può essere utile alla discussione.
Ho acquistato tempo fa un dizionario del 1838 il quale cita la parola "Minuzzatore" come colui che prepara la "minuzzata" e la "minuzzata" erano "fronde minute che spargonsi in terra per le feste".
L'arcaro è invece "chi fa o vende archi"-

Carlo,
Livello1
Livello1
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 30 luglio 2007, 20:10
Contatta:

Messaggio da Carlo, »

Non so se hai trovato che mestiere fosse il minuzzatore, ma penso che derivi da minuzzare, e se i tuoi parenti erano macellai; minuzzare deriva da tritare, tritatori di carne bovina o simile.
Ciao. :?:

stef
Livello1
Livello1
Messaggi: 2
Iscritto il: giovedì 16 agosto 2007, 9:19
Località: Sarzana
Contatta:

Messaggio da stef »

Cercando più approfonditamete "minuzzatore" come mestiere e non come termine letterario ho trovato in un vocabolario veneziano italiano di Ermolao Poletti del 1851
http://books.google.it/books?id=33wuAAA ... sminuzzare
che "beccaio" (macellaio) e "minuzzador" erano la stessa cosa.
Per il discorso del mestiere di "arcaro" cercando su internet ho trovato
"che potrebbe derivare da un vocabolo sardo arca (cassapanca) probabilmente ad indicare la professione di mastro falegname" mentre in un altro sito ho trovato
http://www.master5.com/html/news/News3/1838.htm
dove si dice "Arischiese, è divenuto nel tempo sinomino di arcaro, mestiere faticoso e antico del quale questa popolazione è maestra, avendo fatto del faggio per secoli l’unica sua fonte di sostentamento".
Ciao

claudegen
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 16:38
Località: prov. di Pescara
Contatta:

Messaggio da claudegen »

Grazie Stef! A tal proposito c'è un interessante libro edito dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga "L'arca. Una storia, un'arte" in cui l'autore ripercorre appunto attraverso fonti e documenti storici l'evoluzione di questo oggetto nella terra di Chiarino e Arischia e ne ripronpone anche vari disegni per poterlo "costruire" ed intagliare .
Ancora:
in un atto del 1811 mi sono imbattuta nella professione di TACCARO (sicura di aver decifrato bene la calligrafia!). Credo debba riferirsi a TACCA in quanto un tempo era assai diffusa fra contadini analfabeti l'abitudine di servirsi di tacche (dette tacche di contrassegno) incise su un regolo di legno come sistema di registrazione dei debiti e crediti esistenti tra essi e il proprietario del fondo.
Mentre in un altro atto del 1851, leggo LANARO (= probabilmente lanaiolo).
ciao a tutti.

claudegen
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 16:38
Località: prov. di Pescara
Contatta:

Messaggio da claudegen »

Ops! Scusa Stef, ho visto il sito http://www.master5.com/html/news/News3/1838.htm dopo aver risposto.
che dire?! il libro l'avevo comprato tempo fa!!

Avatar utente
Gianlu
Staff
Staff
Messaggi: 4592
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:08
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da Gianlu »

Ringrazio tutti per la partecipazione, anche perché dalla ricerca di un mestiere si è poi arrivati ad altri due o tre.
Molte grazie a Stef per il vocabolario, grazie al quale ho scoperto che il minuzzatore ed il beccaio (macellaio) erano la stessa cosa.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti