Antichi mestieri

Se hai qualche idea su come migliorare il sito o cosa vorresti vedere maggiormente sviluppato, questo è il posto dove dirlo.

Moderatori: Staff, Collaboratori

Avatar utente
aquilegia2011
Livello4
Livello4
Messaggi: 771
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2012, 11:59
Contatta:

Messaggio da aquilegia2011 »

Siamo nel 1810 a Ca' Bianca di Chioggia e Francesco fa il cannavolo. Raccoglitore o venditore di canne...oppure entrambe le attività?
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5367
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Messaggio da bigtortolo »

Bene, aggiungo le novità.
Siamo arrivati a 157 tra mestieri e qualifiche, con definizioni certe dei termini elencati.

Avatar utente
ery1
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2531
Iscritto il: lunedì 5 settembre 2011, 18:24
Contatta:

Messaggio da ery1 »

Questi sono alcuni mestieri che ho trovato nel corso delle mie ricerche nella Toscana dell'800:

barrocciajo = chi conduce il barroccio, cioè un veicolo a due ruote

calzettaja = chi lavora o rammenda calzette

campanajo = campanaro, chi suona le campane

canapino = chi lavora o pettina la canapa

cantoniere = operaio a cui è affidata la sorveglianza e la manutenzione di un tratto di strada ordinaria o ferrata

carrajo = artigiano che fabbrica carri

cartajo = operaio che attende ai processi per la fabbricazione a mano o a macchina della carta e del cartone

cherico = chierico

cocchiere = chi guida per mestiere una carrozza a cavalli

cursore = corriere, ufficiale o messo che notifica atti pubblici

fiascajo = chi vende o chi riveste i fiaschi (ad es. con erbe palustri come il sarello)

filatora = filatrice, chi provvede, a mano o a macchina, alla filatura e ritorcitura delle fibre tessili

garzone = uomo assunto per aiuto nel lavoro dei campi

incannatrice di seta = operaia tessile addetta all'incannatura della seta

legnojolo = falegname

livellare = contadino in cui favore veniva disposta la concessione di una terra dietro il pagamento di un fitto, cioè un canone annuo in denaro o in derrate

macellaro = macellaio

materassaja = chi, per mestiere, fa o mette a nuovo materassi

mezzadro = coltivatore che divede col proprietario di terreni i prodotti e gli utili di un'azienda agricola (podere)

misuragrano

navicellajo = barcaiolo, colui che guida il navicello, la barca tipica del fiume Arno

pigionale = fittavolo, contadino che ha in affitto un podere

sagrestano = custode della chiesa nonché colui che coadiuva il sacerdote in vari compiti pratici


sartore = sarto

sellajo = artigiano che fabbrica, monta o ripara, a mano o a macchina, articoli di selleria


setajola = chi lavora la seta in un setificio o chi la vende

scardazzino = cardatore di lana o di altra fibra tessile

sotto-agente = agente di beni

stampatore = operaio addetto alle operazioni di stampa o stampaggio

straccino = su richiesta dei proprietari svuotava cantine e solai o ritirava oggetti spesso ingombranti. Recuperava i metalli più richiesti, come rame, ottone, alluminio, ferro e vecchie riviste, stoffe o pelli e pagava i proprietari in base alla merce che raccoglieva.

tessandola = tessitrice

tintore = chi tinge fibre tessili, tessuti o pelli

trecciajola = operaia che lavora a fare trecce di paglia per la fabbricazione di cappelli

vinajolo = chi coltiva la vigna.


Erica
Erica

Avatar utente
Giovanna Maria
Staff
Staff
Messaggi: 1303
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2004, 20:41
Località: Ancona
Contatta:

Messaggio da Giovanna Maria »

Bene, grazie Erica! Come puoi vedere qui http://www.tuttogenealogia.it/modules.p ... =41&page=1 è stato già pubblicato un primo articolo in merito, ma certamente si terranno in conto i tuoi suggerimenti per gli aggiornamenti futuri!
Il gelso ombreggia ancora/il tuo ruscello/ed una bella lavandaia bruna,
che sulla pietra cancella/i segni del passato.

Avatar utente
pietrosalpa
Livello1
Livello1
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 2 giugno 2013, 19:29
Contatta:

Messaggio da pietrosalpa »

ho appena trovato una nuova professione, ma non c'è riscontro su Google. è "Martinettiere"

Immagine

Kaharot
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2447
Iscritto il: domenica 24 giugno 2012, 16:23
Contatta:

Messaggio da Kaharot »

Sicuramente era qualcuno che faceva martinetti, ma bisognerebbe capire che tipo di martinetti erano, perché il martinetto è un ingranaggio per tendere la balestra o una specie di cric oppure un utensile idraulico.
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.

Kaharot
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2447
Iscritto il: domenica 24 giugno 2012, 16:23
Contatta:

Messaggio da Kaharot »

Kaharot ha scritto:Sicuramente era qualcuno che produceva (o usava) martinetti, ma bisognerebbe capire che tipo di martinetti erano, perché il martinetto è un ingranaggio per tendere la balestra o una specie di cric oppure un utensile idraulico.
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.

Avatar utente
pietrosalpa
Livello1
Livello1
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 2 giugno 2013, 19:29
Contatta:

Messaggio da pietrosalpa »

atti di nascita di due gemelli, fine 1800.
Nel primo la professione del padre è berbiere, in quello seguente è "Barbitonsore"!

Avatar utente
Alegir
Livello1
Livello1
Messaggi: 82
Iscritto il: martedì 1 maggio 2012, 16:47
Località: Bergamo
Contatta:

Messaggio da Alegir »

Aggiungo:

caneparino, canepino, gargiolaio, garzolaro: cordaio, artigiano specializzato nella pettinatura della fibra di canapa con graffi metallici e nella perfetta ripulitura da residue parti legnose.

mondatore, vagliatore: operaio che con il setaccio separa il grano dalla crusca (o altri materiali es. sabbia)

pulitrice o purgatrice di bavella/bavetta: operaia addetta alla pulitura dei fili dei bozzoli del baco da seta

pettinaio: che costruisce i pettini

solfanaio/solfanajo: rigattiere

gastaldo o castaldo: fattore , anche ammnistratore dei beni di una famiglia o di un monastero

vetturale: conduttore di veicoli trainati da animali

Avatar utente
viviesse
Livello6
Livello6
Messaggi: 1404
Iscritto il: venerdì 25 gennaio 2008, 23:51
Località: Riviera del Brenta
Contatta:

Messaggio da viviesse »

aquilegia2011 ha scritto:Siamo nel 1810 a Ca' Bianca di Chioggia e Francesco fa il cannavolo. Raccoglitore o venditore di canne...oppure entrambe le attività?
Sicuro che non si tratti di "cannarolo"?, in veneziano canariol. Secondo il dizionario dei termini veneziani del Boerio, il canariol era sia colui che raccoglieva le canne palustri, sia chi le vendeva in città dove venivano utilizzate "per uso di fuoco".
-----------------------------------------------------------
Ai vivi si deve del rispetto: ai morti non si deve altro che la verità. (Voltaire)

Avatar utente
aquilegia2011
Livello4
Livello4
Messaggi: 771
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2012, 11:59
Contatta:

Messaggio da aquilegia2011 »

Ciao. L'ufficiale dello Stato Civile scriveva in modo pressochè uguale la r e la v. Per il termine in questione, la lettera mi era sembrata più simile alla v. Dato che però esiste il vocabolo "cannarolo" nel dizionario del Boerio, quest'ultima sarà senz'altro l'ipotesi più probabile.
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria

Fidelio
Livello1
Livello1
Messaggi: 71
Iscritto il: mercoledì 14 gennaio 2015, 21:34
Località: CATANIA
Contatta:

Messaggio da Fidelio »

Salve,io ho incontrato spesso la professione di Camale , non ho trovato nulla in rete ma suppongo derivi da "camallare" , cioè un Camale sarebbe un Facchino.

Poi ....
Crivellatore : operaio di vario genere oppure un minatore
Marinaro: credo che intenda più un pescatore che un marinaio
Sartore: sarto
Fonditore (di rame) : uno che fonde i metalli
Cocchiero : modo diverso di scrivere cocchiere
Campagnolo: credo sia un semplice contadino

vedro di scriverne altri...

Avatar utente
pietrosalpa
Livello1
Livello1
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 2 giugno 2013, 19:29
Contatta:

Messaggio da pietrosalpa »

Ancora oggi a Genova i Camalli sono gli scaricatori di porto.

In riviera ligure marinaro e pescatore si trovano entrambi negli atti, penso che almeno dalle mie parti marinaro non sia inteso anche come pescatore. Anche negli atti napoleonici si trova "marin" e "pecheur".
Nonostante la lontananza (Genova e Catania) è più probabile avere vocaboli in comune che con località più vicine, ma lontane dal mare... (il mare ci unisce, non divide!)

Avatar utente
Alegir
Livello1
Livello1
Messaggi: 82
Iscritto il: martedì 1 maggio 2012, 16:47
Località: Bergamo
Contatta:

Messaggio da Alegir »

Recentemente ho trovato anche:

moletta: arrotino

flabotomista o flebotomista: colui che pratica salassi

salnitraro: colui che estrae e lavora il salnitro.

Fidelio
Livello1
Livello1
Messaggi: 71
Iscritto il: mercoledì 14 gennaio 2015, 21:34
Località: CATANIA
Contatta:

Messaggio da Fidelio »

pietrosalpa ha scritto:Ancora oggi a Genova i Camalli sono gli scaricatori di porto.

In riviera ligure marinaro e pescatore si trovano entrambi negli atti, penso che almeno dalle mie parti marinaro non sia inteso anche come pescatore. Anche negli atti napoleonici si trova "marin" e "pecheur".
Nonostante la lontananza (Genova e Catania) è più probabile avere vocaboli in comune che con località più vicine, ma lontane dal mare... (il mare ci unisce, non divide!)
Facendo ricerche su una parte della mia genealogia catanese che ha abitato da sempre davanti ad un porto , dove tutti per generazioni hanno fatto i pescatori, mi è sembrato di capire che prima della metà del800 , il termine marinaio non esisteva ma c'èra marinaro.

I miei antenati erano sempre descritti sia come "marinari" che come pescatori, ma dopo la metà del800 il termine "marinaio" venne sostituito da marinaio , nonostante fossero sempre umili pescatori .

Perciò suppongo che "marinaro" voglia dire marinaio ma in passato sia stato un termine un po generico per descrivere un uomo di mare.

-----
Ho trovato 2 professioni di cui sconosco il significato;

- Acconditore di fanali (?)
https://drive.google.com/file/d/0B3xgnj ... sp=sharing

- Calcarajo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite