Tox a Foggia

In questa sezione possono essere inseriti esclusivamente post riguardanti le ricerche svolte per singole famiglie.
Ogni nuovo messaggio dovrà indicare nel titolo il cognome e la zona di provenienza.
I post non conformi verranno cancellati.

Moderatori: Staff, Collaboratori

Rispondi
margravio
Livello1
Livello1
Messaggi: 66
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2022, 19:02
Contatta:

Tox a Foggia

Messaggio da margravio »

buongiorno, in questa registrazione di battesimo avvenuto a Foggia nel 1616, non riesco molto bene a interpretare il nome del bambino (forse Bartolomeo) e della madre ma, il cognome di quest'ultima mi sembra sia "Tox".

Immagine

qualcuno ha già sentito questo cognome e sa indicarmi la provenienza o la diffusione attuale?

grazie per l'attenzione.

Synudine
Livello1
Livello1
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 6 luglio 2013, 0:47
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da Synudine »

Ciao, il nome del bambino potrebbe effettivamente essere Bartolomeo. Hai provato a cercare se c'è un elenco dei nomi dei battezzati per cercare conferma?

Per il nome della madre, non riesco a capire se quella iniziale è una D, in tal caso ammetto che ci leggerei "Diana" (latinizzato in Diani, come per Bruni), ma bisognerebbe vedere la pagina intera per confrontare la scrittura.
Sono piuttosto sicura di non aver mai letto il cognome Tox tra i registri di Foggia, ma potrebbe essere un'abbreviazione dovuta al latinismo? Il cognome "Tozzo" ad esempio mi è capitato spesso sott'occhio.

margravio
Livello1
Livello1
Messaggi: 66
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2022, 19:02
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da margravio »

grazie per l'intervento.

pierluigic
Livello1
Livello1
Messaggi: 178
Iscritto il: mercoledì 21 maggio 2008, 0:56
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da pierluigic »

.
ma bisognerebbe vedere la pagina intera per confrontare la scrittura.
ottimo consiglio

Non conosco i cognomi di Foggia ma sembra difficile anche a me il cognome Tox

1616
la prima cosa da capire e' il livello di formazione dei cognomi in quella parrocchia
Bruni ad esempio e' Bruni cognome o solo figlio di Bruno ?
Diana o Dianora e' cognominata o siamo in presenza di un genitivo ?
gia' questo metterebbe sulla strada

puo' essere anche Bartolo ( ho purtroppo gli occhi grami ) e cosi Dianora

immagino che Guglielmo non si sia limitato ad un solo figlio con Dianora e quindi il confronto con il battesimo di un fratello o sorella di Bartolo aiuterebbe a chiarire
.

margravio
Livello1
Livello1
Messaggi: 66
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2022, 19:02
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da margravio »

chiedo venia ma leggo solo ora.

non ho competenza per dire come si siano formati i cognomi in quella parrocchia, ma solo che ho rilervato il "cognome" TOX che non mi spiego per eventuale derivazione e che ricorre per qualche registrazione in alcuni anni, poi scompare (o almeno non mi è più capitato di leggerlo durante le mie ricerche).

non ho verificato l'esistenza di eventuali ulteriori figli della coppia originaria e non ho provato a mettere in relazione i TOX rilevati in quanto non sono, al momento, oggetto della mia ricerca. solo che un cognome desueto e mai più rilevato ha destato la mia curiosità e mi sono chesto se fosse conosciuto a qualcuno che si dedica a tale tipo di ricerche da più tempo.

Bruni è per figlio di ____ Bruno.

grazie per l'attenzione.

pierluigic
Livello1
Livello1
Messaggi: 178
Iscritto il: mercoledì 21 maggio 2008, 0:56
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da pierluigic »

.
si fa solo per parlare

In realta' l'obbligo di utilizzare il cognome non nasce col concilio di Trento e' del 1614 prima il parroco doveva solo dare un'individuazione che poteva concludersi con l'utilizzazione di un patronimico
In molti luoghi pero' vi erano e anche da molto gia' cognomi consolidati e quindi il parroco li usava

Non so quando nasce l'uso del secondo nome nelle carte battesimali .
A Firenze le carte battesimali risalgono al 1450
http://archivio.operaduomo.fi.it/battes ... o.asp?id=1
E l'uso di un secondo nome e' quasi immediato es : Paolo et Francesco di Carlo di Pietro

Avendo solo questo ritaglio il cui testo oltre a tutto e' in latino per cui nomi ed eventuali cognomi sono distorti
mi domando :
Bruno nella individuazione Bartolomeo Bruno e' un secondo nome o un cognome ? ( Bruno in onore del nonno)
E' figlio di Guglielmo di Bruno o di Guglielmo gia' cognominato Bruno ?
Tu lo puoi vedere facilmente comparandolo col battesimo per cui hai consultato il registro

Risolto questo , viene quasi di conseguenza cosa sia Tox ( nome o cognome ? )

Avendo solo questo ritaglio e impossibile studiare la calligrafia
A me pare Tox sia un Tose ( il tutto : Dianora Tose dove Tose pero' e' latinizzato dal parroco )
Dovessi essere obbligato a decidere con questo ritaglio
direi Bruno e' un cognome, Tosa o Toso e' un cognome

Strategico8
Livello3
Livello3
Messaggi: 735
Iscritto il: venerdì 27 novembre 2015, 18:52
Località: Udine
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da Strategico8 »

margravio ha scritto:
domenica 19 giugno 2022, 12:40
chiedo venia ma leggo solo ora.

non ho competenza per dire come si siano formati i cognomi in quella parrocchia, ma solo che ho rilervato il "cognome" TOX che non mi spiego per eventuale derivazione e che ricorre per qualche registrazione in alcuni anni, poi scompare (o almeno non mi è più capitato di leggerlo durante le mie ricerche).

non ho verificato l'esistenza di eventuali ulteriori figli della coppia originaria e non ho provato a mettere in relazione i TOX rilevati in quanto non sono, al momento, oggetto della mia ricerca. solo che un cognome desueto e mai più rilevato ha destato la mia curiosità e mi sono chesto se fosse conosciuto a qualcuno che si dedica a tale tipo di ricerche da più tempo.

Bruni è per figlio di ____ Bruno.

grazie per l'attenzione.
Dopo la "sparizione" del cognome trascritto come "Tox" compaiono cognomi tipo "Tozzo/i" o "Tosso/i" ? O qualcuno similare?
Escluderei "Toso" o "Tosi", suonano decisamente più nordici.
Luca (1987)< Mauro (1955)< Mario (1928)< Giuseppe (1893)< Antonio (1858)< Pietro (1820)< Antonio (1774)< Francesco (1744)< Antonio (1707)< Giovanni Battista (1680)< Francesco (1645 c.)< Antonio (1602 c.)< Giovanni (ante 1563) < Giacomo (ante 1529)

margravio
Livello1
Livello1
Messaggi: 66
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2022, 19:02
Contatta:

Re: Tox a Foggia

Messaggio da margravio »

Strategico8 ha scritto:
domenica 19 giugno 2022, 18:51
margravio ha scritto:
domenica 19 giugno 2022, 12:40
chiedo venia ma leggo solo ora.

non ho competenza per dire come si siano formati i cognomi in quella parrocchia, ma solo che ho rilervato il "cognome" TOX che non mi spiego per eventuale derivazione e che ricorre per qualche registrazione in alcuni anni, poi scompare (o almeno non mi è più capitato di leggerlo durante le mie ricerche).

non ho verificato l'esistenza di eventuali ulteriori figli della coppia originaria e non ho provato a mettere in relazione i TOX rilevati in quanto non sono, al momento, oggetto della mia ricerca. solo che un cognome desueto e mai più rilevato ha destato la mia curiosità e mi sono chesto se fosse conosciuto a qualcuno che si dedica a tale tipo di ricerche da più tempo.

Bruni è per figlio di ____ Bruno.

grazie per l'attenzione.
Dopo la "sparizione" del cognome trascritto come "Tox" compaiono cognomi tipo "Tozzo/i" o "Tosso/i" ? O qualcuno similare?
Escluderei "Toso" o "Tosi", suonano decisamente più nordici.
Grazie per l'attenzione, con riferimento a tale ultima ipotesi, mi sembra di no, sono quasi sicuro di non aver mai incontrato tali cognomi, almeno negli atti delle parrocchie che ho visionato.

Il cognome TOX figura solo per qualche anno, neanche di TOZZO, TOSSO, TOSA o TOSO ho memoria.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite