Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
Nessun iscritto online!

Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 310 ospiti in linea !
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: TUTTA ITALIA
 CARMINE VENEZIA
Messaggio personale:
Specializzato in “Beni archivistici e librari” presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapi...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8936]


[visite:827]


[visite:5620]


[visite:3067]


[visite:5508]


[visite:5620]


[visite:1901]


[visite:5701]


[visite:4841]


[visite:5079]


[visite:1224]


[visite:5195]


[visite:1738]


[visite:10025]


[visite:811]


[visite:5221]


[visite:3539]


[visite:3498]

Elenco completo

Database: Famiglie Italiane
Indice Principale | Aggiungi Famiglia | Cerca
Tutte  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  Altro  



Cognome FamigliaLAGOTETA     Visualizza la distribuzione del Cognome con GENS Labo Net
Varianti del Cognome

LAGOTHETA LOGOTETA LOGOTHETA

ProvinciaREGGIO CALABRIA
Comune di origineCanolo     Visualizza la mappa del Comune con GoogleMaps
Altre residenze

LAMEZIA TERME , MARTIRANO, SIRACUSA

Definizione

PROBABILMENTE DI ORIGINI BIZANTINE (I LOGOTETI ERANO UNA SORTA DI GOVERNATORI DEGLI IMPERATORI BIZANTINI). SI PARLA SPESSO DI UN CERTO NICEFORO LAGOTETA FONDATORE DELLA CITTA' DI CATANZARO. LOGOTHETA ERA ANCHE UNA CARICA DIGNITARIA DI ALTISSIMO LIVELLO USATA ALLA CORTE SVEVA, AD ESEMPIO SOTTO FEDERICO II SI TROVA DUE VOLTE QUESTO APPELLATIVO, IN ENTRAMBI I CASI UNITA A QUELLO DI PROTONOTARO, ATTRIBUITO AD UN ANDREA E SUCCESSIVAMENTE AL NOTO PIER DELLA VIGNA. UN GUGLIELMO DI LAGOTHETA E' ANCHE IL DIGNITARIO(?) CUI NEL 1269 CARLO D'ANGIO' AFFIDA IL CASTELLO DI MARTIRANO. A REGGIO CALABRIA ESISTE(VA?) UNA CHIESA, S.PIETRO LAGOTHETA, CITATA NEL VOLUME: -ACTA ECCLESIAE RHEGINENSIS 1 ANNIBALE D'AFFLITTO
SECONDA VISITA PASTORALE (1597-1600) TOMOII - La città. iN ESSO SI LEGGE A PROPOSITO DELLA VISITA PASTORALE DELL'ARCIVESCOVO ALLA CITTA' CHE IL 20 MAGGIO 1599 EGLI VISITO' CODESTA CHIESA: "Supradictadie, prosequendo S.R.D. visitationem, accessit ad hanc ecclesiam s.
Petri Apostoli, sitam intra fines parrochialis s. Mariae de Catholica, qui est simplex
beneficium iuris patronatus familiae Lagotheta, cuius rector et beneficiatus ad praesens
est rev. licentiatus Iohannes Sabater, cappellanus ecc.mi Ducis Mirandi, et ad praesens
est absens et comoratur in Spaniam apud eundem comitem Mirande.". SEMPRE NEGLI ANNALI DI REGGIO CALABRIA VENGONO CITATI DUE VESCOVI GUGLIELMO LOGOTETA, RISPETTIVAMENTE: 1316-1320 E 1440-1449. UN ALTRO VESCOVO: GUARNA LAGOTETA E' CITATO NEL VOLUME Two Churches (DI Robert Brentano). UN CERTO PAOLO DI LAGOTHETA BAIULO DI FEDERICO II VENNE UCCISO A S. SEVERO, IN PUGLIA, NEL 1229 MENTRE FEDERICO II ERA IMPEGNATO NELLA CROCIATA IN TERRA SANTA. UN ALTRO PERSONAGGIO ECCLESIASTICO, MA NON SOLO, FU INFATTI FAMOSO PER LE PROPRIE ATTIVITA' INTELLETTUALI DI STORICO E LETTERATO, FU IL SIRACUSANO GIUSEPPE LOGOTETA, DI CUI SI CONSERVA TUTT'ORA UN DIPINTO . NATO NEL 1748 DA PADRE CALABRESE DIEGO E DALL'INGLESE ANNA BRAWN, DI LUI SI SCRIVE NEL TESTO "STORIA DEI SIRACUSANI ILLUSTRI" DI G. CANNARELLA: ""Ma sopra tutti, per altezza di mente, per vastità di dottrina e per tante opere di vario genere eccellentemente scritte, rinomatissimo fu il parroco Giuseppe Logoteta, che si ebbe a maestro Gregorio Danieli, teatino Siracusano, che aveva fatto lunga dimora a Vienna e in alcune importanti città d'Italia. Carissimo all'Alagona, insegnò nel Seminario, ed ebbe affidato il primo assesto e l'ordinamento della biblioteca, la quale divenne come la sala gypsea di Platone. In essa furono stabilite adunanze accademiche, dove egli, profondo nella storia sacra e profana, leggeva le dotte dissertazioni; che, per lo più, miravano ad illustrare le antichità della Chiesa siracusana.
Geloso della dottrina cattolica e del suo insegnamento ai chierici alunni, formò nel 1793 il Giornale Ecclesiastico di Siracusa, che gli meritò gran lode; e, al pari del Gaetani, scrisse in versi sciolti i Doveri dell'Uomo: operetta per i concetti, lo stile e per le note, di che va ricca, sommamente accolta in Italia e applaudita. Apprezzatore delle glorie della patria, di cui molte cose illustrò, e anelante di vederla rialzata dalla miseria, fondò un'accademia agraria per promuovere e attivare l'agricoltura, che è fonte di ricchezza, cotanto allora decaduta, e che chiamò Accademia Georgico Ecclesiastica.
I soci che la componevano, adunandosi ogni mese nell'aula della biblioteca, leggevano in pubblico dotte dissertazioni sopra la piantagione delle viti e altre utili piante, sopra la semina delle biade, e la conservazione dei cereali, sulla scelta dei terreni, la coltura e la irrigazioni di essi, sul pascolo degli animali e i mezzi per curarli, ed altri simiglianti utilissimi argomenti.
Questa accademia, che produsse benefici effetti, durò finchè visse l'eruditissimo uomo." UN ALTRO GIUSEPPE ILLUSTRE FU IL MARTIRE DELLA RESISTENZA ANTIBORBONICA, PARTECIPANDO DAPPRIMA ALLA FONDAZIONE DELLA REPUBBLICA E FACENDO PARTE DEL PRIMO GOVERNO PROVVISORIO DEL GENNAIO 1799, E POI MORENDO PER I SUOI IDEALI GIUSTIZIATO DALLA POLIZIA BORBONICA. NELLA VICINA GRECIA E PIU' ESATTAMENTE NELL'ISOLA DI SAMOS A PYTHAGORION ESISTE UN CASTELLO DI LIKOURGO LOGOTHETI RISALENTE AL XIX SEC.

per contattare l'Autoreabia68
Aggiunto in data10/12/2010
Luogo di origine


Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it