Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
Nessun iscritto online!

Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 305 ospiti in linea !
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: TUTTA ITALIA
 VIOLI FRANCESCO
Messaggio personale:
https://www.facebook.com/violi.francesco83 Laureato in Patrimonio Archeologico e Storico Artisti...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8936]


[visite:827]


[visite:5620]


[visite:3067]


[visite:5508]


[visite:5620]


[visite:1901]


[visite:5701]


[visite:4841]


[visite:5079]


[visite:1224]


[visite:5195]


[visite:1738]


[visite:10025]


[visite:811]


[visite:5221]


[visite:3539]


[visite:3498]

Elenco completo

Database: Famiglie Italiane
Indice Principale | Aggiungi Famiglia | Cerca
Tutte  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  Altro  



Cognome FamigliaZOCCOLA     Visualizza la distribuzione del Cognome con GENS Labo Net
ProvinciaASTI
Comune di origineCASTAGNOLE DELLE LANZE     Visualizza la mappa del Comune con GoogleMaps
Altre residenze

Alessandria, Torino, Genova, Piacenza, Marsiglia

Definizione

In un atto del 16 gennaio 1521, conservato presso l’archivio di Stato di Torino (fascicolo 13 – Catagnole Lanze) si legge che il nob. Francesco, Bergagna cittadino d'Asti, acquistò mediante il prezzo di 223 fiorini di Savoia da Leone Zoccola di Castagnole delle Lanze 3 pezze di terra poste sulle fini del detto luogo di Castagnole delle Lanze, regioni dette “in Camejrano”, “in ortis” e “ad bonetum”, delle quali la prima di 2 giornate e 2 tavole, la seconda di 2 staia e 1 tavola, e la terza di 2 giornate. Inoltre, sempre nell’archivio di Stato di Torino (Fascicolo 18 - Castagnole delle Lanze), è conservata copia di un successivo documento del 10 Giugno 1559, dove si riferisce che Lorenzo Zoccola rimise al magnifico Ludovico Bergagna, dottore in medicina del collegio della città d'Asti, un prato di 2 giornate sito sulle fini di Castagnole delle Lanze, ove dicesi “ad bonetum”, stato già anni prima per Francesco Bergagna padre del sopraddetto Ludovico acquistato da Leone Zoccola padre del sopraddetto Lorenzo. Nell’anno 1614 Antonio Maria Zoccola fu sindaco del comune di Castagnole e Battista Zoccola consigliere comunale. Il cognome Zoccola risulta tra i più comuni nel territorio castagnolese nell’anno 1673 (vedi schede storiche territoriali dei comuni del Piemonte) e numerosi furono i consiglieri comunali ed i sindaci con questo cognome nel secolo successivo. Cognome diffusosi in tempi remoti nell’Astigiano, nell’Alessandrino, nel Torinese e nel Genovese, pare fosse presente nell’Italia settentrionale già dal tardo medioevo; durante la persecuzione dei Catari, nell’anno 1230, il bolognese (milanese secondo alcuni autori) Raimondo Zoccola, podestà di Piacenza, avviò una feroce persecuzione nei confronti di questi, che portò all’arresto ed alla condanna al rogo di numerosi eretici. Sempre a Piacenza Ugolino Zoccola, uomo di fiducia del vescovo Pietro da Coconato, fu canonico della Basilica di Sant’Antonino dal 1361. Eletto Prevosto, conservò questa carica sino alla sua morte avvenuta nel 1386, in seguito all quale fu sepolto all’interno della Basilica di Sant’Antonino a Piacenza. In un contratto del 14 agosto 1543 si riferisce che Pier Luca, della nobile famiglia dei Fieschi, costituì una società per l’estrazione e la lovorazione dei minerali della valle Postua-Ailoche (Piemonte) con i lombadi Cristoforo Zoccola, Alessandro Bizzozero, Gerolamo di Butirono e Bernardino di Vermezio. Nell’Astigiano sorge la Chiesa della Zoccola , situata in località Zoccola, nel comune di San Damiano d’Asti (per la precisione tra le località di “Susasco” e “La Gambetta”). Si tratta di una cappella annessa alla casa della famiglia Elia. Carlo Francesco Elia, originario di Neive, ricevette tale casale in eredità sul principio del 700’ dal precedente proprietario Michele Morra. Il nome del luogo è legato però alla famiglia Zoccola che abitò quel cucuzzolo sino alla fine del 600’. La chiesetta della Zoccola, dedicata alla Madonna del Carmine, fu riedificata nel 1750 e restaurata 1808 per decreto del vescovo d’Asti ed è dipendente dalla parrocchia castagnolese di S.Pietro. Per antica tradizione, il 16 luglio, festa della Madonna, vi si celebra la S.Messa. L’origine del cognome è da ricercare nell’Antico Lombardo, una lingua un tempo diffusa in Lombardia, nel Piemonte Orientale, in Ticino e in Grigione. In Ticinese ancor oggi invece del termine “zoccolo” si utilizza “zoccola”, mentre in un dialetto piemontese chiamato Intrese “zoccolo” si dice “zòcula” e nell’Antico Milanese il calzare di legno si indicava con “zòccola” o “zòccora”.

per contattare l'AutoreValent
Aggiunto in data16/10/2011
Luogo di origine


Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it