Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
Gio1956
Helangar
Kaharot


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 394 ospiti e 3 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: TUTTA ITALIA
 ITALIANCESTORS
Messaggio personale:
In ItaliAncestors, crediamo che nessuna storia di famiglia sia troppo piccola da non meritare di ...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8976]


[visite:861]


[visite:5658]


[visite:3101]


[visite:5544]


[visite:5651]


[visite:1930]


[visite:5735]


[visite:4878]


[visite:5107]


[visite:1263]


[visite:5226]


[visite:1768]


[visite:10073]


[visite:840]


[visite:5258]


[visite:3575]


[visite:3532]

Elenco completo

Database: Famiglie Italiane
Indice Principale | Aggiungi Famiglia | Cerca
Tutte  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  Altro  



Cognome FamigliaZONTA     Visualizza la distribuzione del Cognome con GENS Labo Net
Varianti del Cognome

Giunta, Giunti, De Zontis

ProvinciaPADOVA
Comune di originePADOVA     Visualizza la mappa del Comune con GoogleMaps
Altre residenze

Verona, Treviso, Venezia. Istria, Trieste

Definizione

Famiglia Zonta - Giunta

Nella storia di Firenze vengono nominati i Giunta sia come Anziani (il Consiglio degli Anziani era uno dei massimi organismi del Governo di Firenze) nell’ elenco senza data edito in “ Delizie, VII pag. 194 “, antecedente al 1260, perciò nel Consiglio Guelfo. Nelle annotazioni del testo Ghibellini, Guelfi e Popolo grasso ( 945 – 51b GHI della Bibl. di Monfalcone) si afferma che la politica ghibellina non era stata preclusiva verso Anziani ed altri consiglieri del passato Regime ( pag. 21 ). Infatti a pag 51 del medesimo testo viene riportato “Giunta di Bellincione “ ed a pagina 328, riferito al Notarile Antecosimiano si parla di un Giovanni di Giunta.(1296 – 1298). Nel libro I Toscani in Friuli (Zanichelli 1899 di Battistella Antonio – presso Biblioteca Civica di Gorizia ) viene riportata la venuta nell’ anno 1297 in Cividale di uno ZONTA de Florentia (venezianizzazione di Giunta dei Torresani) e vengono riportati tra le famiglie maggiori provenienti dalla Toscana i Giunta ( Zonta ). Nel 1378 il Nobile Antonio ZONTA ( Giunta ), nominato, lui ed eredi, Conte Palatino dall’ Imperatore Carlo IV, crea in Treviso il Notaio de Nordis.
Dall’ Archivio del Capitolo di Cividale Pergamena n° 168 volume XIV°
In Treviso, 3 ottobre 1378 omissis …Egregio et Nobilis … Antonio Zonta de Torresani de Florentia, Comis Palatinum natus quidam Nobilis et Egregi … Piero Zonta de Torresani de Flor. Comes Palatini ac… omissis
Nota del trasferimento al Compendio dei Documenti
Patente con la quale fu insignito il Sig. Mussatino de Nordilio della città di Treviso, ora Famiglia Nob. di Cividale del Friuli … di essere dichiarato Notaio Imperiale con facoltà di segnare col sigillo dell’ Imperatore Carlo IV di Lussemburgo e di Germania, privilegio concesso dal Nob. Sig. Antonio Zonta de’ Torresani di Firenze per se, figli ed eredi di Torresani di conferire questo ed altri privilegi in futuro. Per mano di Marchino, Notaro del Conte Zonta Torresani, Conte Palatino ed Imperiale ( 24 ottobre 2002: consultazione e trascrizione di Massimiliano Zonta, si nota che viene ormai trascritto sul documento unicamente il cognome ZONTA ed omesso il toscano GIUNTA) Nel 1377 Treviso, assieme a Belluno, venne acquisita dal Signore di Padova, Francesco da Carrara, Nobile di parte ghibellina. Nel XV secolo i Carraresi, Signori di Padova, vengono uccisi dalla Repubblica di Venezia ed i loro fedeli sono costretti a fuggire per avere salva la vita. Nel medesimo secolo si insediano accanto al Castello di Pietrapelosa, provenienti da Padova, gli antenati del ramo Istriano della Famiglia Zonta, nel villaggio anticamente denominato Villa Zonta e tuttora denominato ZONTI. Altri rami della famiglia si spostano verso Vicenza e Verona
Lo stemma di famiglia riportato dal Giovanni Battista di Crollalanza nel Dizionario Storico Blasonico delle Famiglie Nobili e Notabili Italiane estinte e fiorenti ( Archivio di Stato di Trieste – Biblioteca Civica di Gorizia ) anno 1890 viene così descritto:
ARMA: Spaccato; nel 1° d'azzurro, al leone nascente d'oro, armato e lampassato di rosso, movente dalla partizione, nel 2°, partito di rosso e d' argento, colla fascia d'oro attraversante sullo spaccato.
Nel Libro d’ Argento dei Cittadini di Venezia e del Veneto, 1822 – 1828 - volume V°, pag 151 di Giovanni Dolcetti e nel Libro d’Argento delle Famiglie Venete del medesimo autore, viene riportato il seguente Stemma del Ramo Veneziano della Famiglia:
Spaccato d’ argento, alla Zeta di rosso e tagliato di rosso e di azzurro.
La famiglia ha dato nascita ad editori e letterati, conosciuti sia in Italia che all'estero ( Spagna ) ad esempio Lucantonio Zonta ( in alcune edizioni de Zontis, Giunta, de Giunta ecc.)

per contattare l'Autoremaxzon
Aggiunto in data27/05/2007
Luogo di origine


Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it