TuttoGenealogia.it

Ricerca Antenati in Italia - Famiglia Bernucci

titolabieno - 23 Nov 2016 - 16:33
Oggetto: Famiglia Bernucci
Dopo aver momentaneamente completato la ricerca genealogica sulla mia famiglia paterna "Marchegiani" che si è al momento fermata intorno alla metà del 1500 con la nascita del più antico antenato documentato Giovanni Francesco del Marchigiano avvenuta probabilmente tra il 1545 ed il 1555, ho deciso di intraprendere anche la ricerca genealogica del mio ramo materno "Bernucci".
Al momento sò che il mio bisnonno Alessandro, è originario della frazione di S Stefano di Cingoli, emigrò in Argentina giovanissimo e rientrò in Italia perchè arruolato per procura durante la Prima Guerra Mondiale. Morì per le ferite riportate alla testa durante le furiose battaglie svoltesi sul Carso, presso l'Ospedaletto da Campo 106. Suo padre ovvero il mio trisnonno si chiamava Francesco come mio nonno, ed era originario della parrocchia di Serralta di San Severino Marche, poco distante dalla frazione di S Stefano. Vedremo il proseguo della ricerca come si evolverà. Vedremo anche la ricerca sulla famiglia Marchegiani come si implementerà, visto che ora sto raccogliendo tutti i dati sui Marchegiani presenti nel territorio cingolano dal 1800 ad oggi, e per questo per vedere se i vari rami non imparentati oggi della famiglia Marchegiani in qualche modo andando indietro nel tempo si ricollegano in qualche modo. Infatti nel territorio di Cingoli abbiamo come ho già scritto alla data odierna diversi rami della famiglia "Conte", "Rocco", "Pulita", "Mapò", "Mugliaroli". Nessuno al momento è imparentato. Sto facendo la ricognizione dei cimiteri circa 10 fotografando tutti i loculi con personaggi Marchegiani, sto setacciando il sito Antenati e Familysearch, tutti i dati che emergono li inserisco in un database da me creato che alla fine mi permette di raggruppare le persone per padre, o per madre etc etc, in questo modo dovrei vedere i vari incroci. Alla fine dovrei riuscire ad ampliare il mio attuale albero genealogico anche a livello collaterale. Un lavoro enorme, ma entusiasmante, speriamo di raggiungere qualche risultato
titolabieno - 06 Lug 2017 - 13:45
Oggetto:
Secondo voi, il cognome Bernucci, potrebbe appartenere alla categoria dei patronimici? Ho trovato in internet che nel 1400 e 1500 e forse anche prima Bernuccio era un nome proprio di persona, alchè ho pensato che Bernucci potesse prendere origine da Bernuccio
ery1 - 06 Lug 2017 - 19:21
Oggetto:
Buonasera,
secondo me sì infatti il nome Bernuccio sembra essere presente a San Severino Marche, vedi a pag. 16 di questa pubblicazione:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Ovviamente devi condurre una tua personale ricerca per accertarlo.


Erica
titolabieno - 07 Lug 2017 - 09:28
Oggetto:
Si infatti avevo individuato questa pubblicazione, ed è proprio questa pubblicazione che mi ha fatto pensare al fatto che Bernucci possa essere un cognome che prende spunto da un nome proprio di persona, anche se qui nel Maceratese sembra quasi scomparso mentre è numeroso nel Pesarese, in Emilia Romagna, e Toscana. Il Bernucci Sanseverinate sembrerebbe essere un ramo in via di estinzione, la mia famiglia materna appartiene ad esso, ma ad oggi di maschi Bernucci di questo ramo non ve ne sono più che io sappia in provincia di Macerata, sono rimaste tutte femmine compresa mia madre. Gli unici discendenti Bernucci che conosco accertati maschi provenienti dalla famiglia di mia madre è un mio cugino figlio del fratello di mia madre che fa il medico in Germania e non è sposato nè ha figli, il fratello di costui che fa l'infermiere in Svizzera anche lui non sposato e senza figli, ed il fratellastro dei 3 l'unico che forse potrebbe ancora metter su famiglia che vive pure lui in Germania. Poi ho un altro cugino figlio di un altro fratello di mia madre che lavora e vive a Roma, ed ha dei figli piccoli tra cui un maschio. Diciamo che questo è l'unico ramo di mia madre ancora vivo. Poi forse ci sono dei Bernucci in Lombardia figli di cugini di mia madre.
Pertanto il ramo Bernucci di S Severino Marche poi spostatosi a Cingoli, non è stato molto vitale, e penso nemmeno molto diffuso nell'antichità, forse tornando indietro nel tempo non erea neppure proveniente dalla Marca visto che tra Emilia e Toscana invece tale cognome ha una buona diffusione.
titolabieno - 21 Dic 2018 - 14:49
Oggetto:
Buongiorno A tutti, riapro questo post in quanto la ricerca genealogica sulla famiglia Bernucci (mia famiglia materna) è finalmente terminata. Ci sono state sorprese sia perchè sono riuscito ad arrivare piuttosto indietro nel tempo sia perchè ho scoperto variazioni nel cognome che nemmeno sospettavo.
La famiglia odierna di mia madre si chiama Bernucci, come per la famiglia di mio padre Marchegiani, non è però originaria del comune di Cingoli come invece pensavo. Entrambi le famiglie, portano gli antenati più antichi in terra del comune di Staffolo, entroterra collinare anconetano al confine nord del comune di Cingoli. Pare che intorno al 1600 infatti molti abitanti del territorio di Staffolo si migrarono verso il comune di Cingoli. Andando a ritroso nel tempo, troviamo che in alcuni casi il cognome Bernucci diventa Pernucci. Ma la scoperta più strana ed importante è che il 12/4/1802 un mio antenato Domenico Pernucci scopro essere figlio di Bernardino Grimaldi battezzato come Grimaldi o gremaldi e invece sposatosi come Bernardino Pernucci. In sostanza questo Bernardino viene battezzato col cognome del padre, ma quando si sposa viene registrato col cognome materno. Il perchè di questa cosa non la si capisce al momento.
Per cui ricapitolando, oggi abbiamo Bernucci, ma retrocedendo troviamo Pernucci, ma all'inizio del 1800 o meglio negli ultimi anni del 1700 per errore o per un motivo ad oggi sconosciuto Pernucci non lo trovi più in quanto si scopre che la linea materna era Grimaldi. Ma non finisce qui perchè alla fine della fiera, scopro che agli inizi del 1500, ultimi anni del 1400 il cognome Grimaldi non esisteva, infatti si scopre che l'antenato più antico rinvenuto era Girolamo Del Maro vissuto nella seconda metà del 1400 che ebbe un figlio che fu chiamato Grimaldo di Girolamo Del Maro. Da Grimaldo Del Maro in avanti il cognome diventa Grimaldi. Ora qualcuno di voi sa cosa possa significare Del Maro? Ora come ora non mi sovviene un termine dialettale "Maro". Forse potrebbe essere un errore di trascrizione del nome Mario? Oppure Maro è un modo di definire Marinaio? Ho trovato in internet una località in liguria che si chiama Valle Del Maro. Potrebbe indicare che provenivano da li? Oppure maro era un soprannome? In quest'ultimo caso soprannnome con quale significato? Tra l'altro un figlio di Grimaldo di Girolamo Del Maro fu battezzato con Del Maris.
piacentino - 21 Dic 2018 - 16:11
Oggetto:
Potrebbero essere diversi i significati di Del Maro
Ad essempio, Lucia Lodovica Maorizia Lucia Ludovica Maurizia DORIA del MARO))


Nata il 1o luglio 1654 (mercoledì) - Torino, 5570, Torino, Piemonte, Italie
Deceduta il 13 febbraio 1710 (giovedì) - Torino , à l’âge de 55 ans , all'età di 55 anni

Genitori
Giovanni Girolamo 4° Marchese di Cirié, 4° Marchese del Maro, 4° Conte di Prelà, 2° Conte di Dusino dal 1642, Signore di Testico, Cesio e Valdichiesa, Patrizio Genovese, Cavaliere dell Ordine Supremo della Santissima Annunziata 24-III-1678, Cavaliere di Gran Croce dell Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, Commendatore di San Maurizio di Ripaglia dell Ordine Mauriziano, Gran Maestro di Casa del Duca di Savoia DORIA, nato - Torino, 5570, Torino, Piemonte, Italie, deceduto il 3 marzo 1691 (sabato) - Torino , à l’âge de 67 ans, •Mqs del Maro
Sposato il 22 febbraio 1648 (sabato), Torino, 5570, Torino, Piemonte, Italie, con
In questo caso il padre Giulio Girolamo è stato Marchese Del Maro (forse il luogo da te trovato in liguria)
titolabieno - 21 Dic 2018 - 16:26
Oggetto:
Grazie mille,
potrebbe essere un indizio
piacentino - 21 Dic 2018 - 16:27
Oggetto:
Anche si trova sul FS
Anna Maria del Maro
menzionata nel documento di Giacomo de Virgiliis e Anna Santamaria
Nome Anna Maria del Maro
gender Female
Marito Pietro de Virgiliis
Figlio Giacomo de Virgiliis
Altre informazioni nel documento di Giacomo de Virgiliis e Anna Santamaria
da Italy, Napoli, Civil Registration (State Archive)
Nome Giacomo de Virgiliis
Data dell'evento 16 Apr 1830
Luogo dell'evento Porto, Napoli, Napoli, Campania, Italia
Sesso Male
Età 25
Anno di nascita (approssimativo) 1805
Luogo di nascita Napoli
Nome del padre Pietro de Virgiliis
Nome della madre Anna Maria del Maro
Nome del coniuge Anna Santamaria
Sesso del coniuge Female
Età del coniuge 39
Anno di nascita del coniuge (approssimativo) 1791
Luogo di nascita del coniuge Napoli
Nome del padre del coniuge Giuseppe Santamaria
Nome della madre del coniuge Pasca Palumbo
Numero del certificato 55
Come citare questo documento
"Italia, Napoli, Stato Civile (Archivio di Stato), 1809-1865," database with images, FamilySearch (https://familysearch.org/ark:/61903/1:1:QP37-5THD : 23 May 2018), Anna Maria del Maro in entry for Giacomo de Virgiliis and Anna Santamaria, 16 Apr 1830; citing Marriage, Porto, Napoli, Napoli, Campania, Italia, 55, Direzione Generale Archivi (Directorate General for Archives), Rome; FHL microfilm .

Immagini disponibili
Per visualizzare le immagini devi fare una delle seguenti cose:
Effettua l’accesso a FamilySearch.org. come membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.
Accedi al sito presso un centro di storia familiare.
Accedi al sito presso una biblioteca affiliata a FamilySearch.
Italy, Napoli, Civil Registration (State Archive), 1809-1865
piacentino - 21 Dic 2018 - 16:30
Oggetto:
Anche trovi
Maria del Maro
menzionata nel documento di Pasquale Berardinelli
Nome Maria del Maro
gender Unknown
Marito Pasquale Berardinelli
Altre informazioni nel documento di Pasquale Berardinelli
da Italy, Chieti, Civil Registration (State Archive)
Nome Pasquale Berardinelli
Tipologia di evento Death
Data dell'evento 31 Jul 1887
Luogo dell'evento Monteferrante, Chieti, Abruzzo, Italia
Sesso Male
Età 62
Anno di nascita (approssimativo) 1825
Luogo di nascita Monteferrante
Nome del padre Domenico Berardinelli
Nome della madre Domenica Pazienza
Nome del coniuge Maria del Maro
Come citare questo documento
"Italy, Chieti, Civil Registration (State Archive), 1809-1930", database with images, FamilySearch (https://familysearch.org/ark:/61903/1:1:QLF2-SHM5 : 24 October 2017), Maria del Maro in entry for Pasquale Berardinelli, 1887.
piacentino - 21 Dic 2018 - 16:32
Oggetto:
Ed anche di
Rosa del Maro
menzionata nel documento di Rosa Scaccia
Nome Rosa del Maro
gender Female
Marito Francesco Paolo Scaccia
Figlia Rosa Scaccia
Altre informazioni nel documento di Rosa Scaccia
da Italy, Chieti, Civil Registration (State Archive)
Nome Rosa Scaccia
Tipologia di evento Death
Data dell'evento 30 Nov 1898
Luogo dell'evento Lanciano, Chieti, Abruzzo, Italia
Sesso Female
Età 58
Anno di nascita (approssimativo) 1840
Luogo di nascita Lanciano
Nome del padre Francesco Paolo Scaccia
Nome della madre Rosa del Maro
Nome del coniuge Filippo Pasquali
Come citare questo documento
"Italy, Chieti, Civil Registration (State Archive), 1809-1930", database with images, FamilySearch (https://familysearch.org/ark:/61903/1:1:QLFK-TX47 : 24 October 2017), Rosa del Maro in entry for Rosa Scaccia, 1898.

Immagini disponibili
Per visualizzare le immagini devi fare una delle seguenti cose:
Effettua l’accesso a FamilySearch.org. come membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni.
Accedi al sito presso un centro di storia familiare.
Accedi al sito presso una biblioteca affiliata a FamilySearch.
Italy, Chieti, Civil Registration (State Archive), 1809-1930
titolabieno - 21 Dic 2018 - 17:58
Oggetto:
Certamente un indizio anche se trecento anni di differenza mi sembrano troppi per poter collegare i miei antenati con quelli da Lei proposti. Ho l'impressione che il mio Del maro possa essere un riferimento ad un soprannome, o ad un nome modificato localmente a causa di una inflessione dialettale. Anche se nulla si può escludere.
Certamente comunque la famiglia aveva un origine patronimica ovvero a differenza del cognome di mio padre che ha una origine geografica, quello di mia madre ha un origine patronimica Grimaldi deriva da Grimaldo e Del Maro potrebbe essere una trascrizione sbagliata di Del Mario oppure un soprannome dialettale dato ad un antenato
piacentino - 21 Dic 2018 - 17:59
Oggetto:
Come sicuramente sai, le persone erano nominati con la tria nomina: praenomen, nomen e cognomen
Il primo elemento era il nome personale, quello attribuito ai bambini alla nascita, con il quale si presuppone che venissero chiamati in famiglia.Il secondo nome era quello della gens (pl. gentes), ovvero il clan di appartenenza, la "famiglia allargata".L'ultimo elemento era in origine un soprannome, che le persone non avevano ovviamente dalla nascita, legato com'è naturale ad una loro caratteristica personale o ad un evento che li aveva visti protagonisti. Il cognomen, comparve all'inizio come soprannome o nome personale che distingueva un individuo all'interno della Gens (il cognomen non compare in documenti ufficiali fino a circa il 100 a.C.); spesso il cognomen risultava quindi il solo vero elemento personale del nome, tanto da diventare per noi posteri il nome con cui il personaggio è conosciuto.
Ebbene, il noto poeta romano Virgilio l'autore de l'Eneida aveva come nome di nascita : Publius Vergilius Maro
Vuol dire che Maro è un cognome, come sudetto una caratteristica personale un evento che lo aveva visto protagonista
piacentino - 21 Dic 2018 - 18:29
Oggetto:
E sembra che il cognome de Publius Vergilius , Maro, in senso figurato significa poeta eccelente
Măro [Maro], Maronis
sostantivo maschile III declinazione

vedi la declinazione di questo lemma

1 Marone, cognome del poeta Virgilio
2 (in senso figurato) Marone, poeta eccellente
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

piacentino - 21 Dic 2018 - 18:51
Oggetto:
Anche è possibile che Maro sia dedicato del termine dialettale Maro( di Roccagorga, in provincia di Latina)
Maro: Piccante
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Anche essiste Maro nel dialetto napolitano che è una espressione di disappunto
Tutti i due potrebbero essere l'origine di un cognome
Su una pagina in francese, appare che il cognome Maro è riferito ad un títolo etrusco
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

titolabieno - 06 Feb 2019 - 00:29
Oggetto:
Diciamo che ora sono quasi sicuro che il cognome Del Maro sia un patronimico. Probabilmente deriva da Valdemaro che in dialetto venne abbreviato e storpiato in Maro. Il figlio del Maro ovvero di Valdemaro. E a questo punto sicuramente il cognome della mia famiglia materna andando ancora più indietro sicuramente non sarà stato neppure Del Maro, infatti salvo sorprese, prima di Valdemaro gli antenati saranno stati indicati col patronimico, per cui ogni tanto il cognome cambiava
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by PNphpBB2 1.2f © 2003-2004 basato su phpBB 21.2f © 2001, 2002 phpBB Group
e da PNTheme 1.2 che usa i temi Grafici di Daz
e da Attachment-Mod 2.3.6