TuttoGenealogia.it

Curiosità dal mondo genealogico - curiosità su "padre incerto"

Emperon - 22 Feb 2017 - 15:16
Oggetto: curiosità su "padre incerto"
Salve, nel mio albero genealogico ho un'antenata di quinta/sesta generazione, che ha avuto negli anni più figli(5-6 in 15 anni) e tutti scritti in chiesa con "padre incerto".
Il periodo storico è il 1850.
Qualcuno che ha studiato bene il periodo e le usanze dell'epoca, la più probabile e diffusa:
-Unione tra consanguinei.
-Padre già sposato in chiesa.
-Nel periodo nei paesi erano diffuse le "Cortigiane".
-Altre motivazioni a cui non ho pensato.
gianantonio_pisati - 22 Feb 2017 - 15:26
Oggetto:
Se il padre è incerto vuol dire figlio di N.N. O ha avuto questi figli dalla stessa persona o da cinque o sei uomini diversi o due da uno e tre da un altro, ecc. La prima ipotesi da escludere, la seconda e la terza sono complementari. Poi non c'entrano i paesi e le città, il mestiere in questione è sempre esistito ovunque, anche in città.
gianantonio_pisati - 22 Feb 2017 - 15:27
Oggetto:
In che senso è tua antenata? È una sorella di un tuo antenato o antenata?
Emperon - 22 Feb 2017 - 15:31
Oggetto:
Grazie per le risposte. E' un caso un po' limite. Sì è la figlia del mio antenato di sesta generazione. Lui ha avuto(documentati fino ad adesso) 14 figli dalla stessa donna.
E Questa figlia ha avuto 5-6 figli negli anni con padre sconosciuto.
Volevo solo sapere le più diffuse motivazioni dell'epoca per cui venisse scritto padre incerto.
Tutto qui.
Emperon - 22 Feb 2017 - 15:33
Oggetto:
Non fa parte della mia linea diretta. E' solo per curiosità genealogica/storica.
gianantonio_pisati - 22 Feb 2017 - 15:39
Oggetto:
Okok. Probabilmente l'estrema povertà l'ha costretta a fare quel lavoro per vivere.
Emperon - 22 Feb 2017 - 15:44
Oggetto:
Quindi tu pensi che tra consanguinei è difficile??
Per esempio conosco persone sposate in chiesa con i cugini (1 e 2 grado).
Ora non so se all'epoca era diffusa le cosa, ma in chiesa penso non si potesse registrare.
O anche casi estremi di violenze familiari.
gianantonio_pisati - 22 Feb 2017 - 15:49
Oggetto:
Per cugini di primo grado era difficilissima la dispensa da ottenere ma non impossibile, per quelli di secondo grado era molto comune e diffusa. Non c'erano problemi. Stiamo con i piedi per terra, non complichiamo affari semolici pensando a cose astruse. Anche da noi e in tempi recenti più o meno c'erano persone che facevano questo mestiere sia nei paesi come nelle città.
Emperon - 22 Feb 2017 - 15:59
Oggetto:
Grazie mille per le delucidazioni. Very Happy
Strategico8 - 22 Feb 2017 - 18:16
Oggetto:
Molto particolare come cosa.
In effetti è difficile formulare ipotesi plausibili.
Io non ho mai trovato la dicitura "padre incerto", ma per come è formulata è come se alludesse alla promiscuità di questa (povera) donna.
Se esercitava la prostituzione lo puoi trovare in documenti (stato civile, censimenti ecc). Anche io escluderei 5 figli frutto di violenze o avuti con parenti... Piuttosto: che vita hanno fatto questi bimbi? Ne sai qualcosa? La cosa mi interessa e incuriosisce.
Emperon - 22 Feb 2017 - 20:35
Oggetto:
Ancora sto finendo di digitalizzare tutti i documenti della mia parrocchia e del comune. Ma stiamo parlando sempre di 1850, quindi i documenti nel comune di quel periodo sono poveri di info.
Quello che so per adesso è che una figlia è morta da giovane.
Uno dei figli si chiamava "Magno", primo nome atipico nella mia famiglia (di solito tutti Antonio, Libero, Angelo, Domenicantonio, Giuseppe, ecc.). I figli di questo Magno sono emigrati in America.
Le figlie si chiamavano tutte Maria(Maria Francesca, Maria Giuseppa, ecc...)
Un figlio, Libero, ha avuto il primo figlio che è morto giovane, chiamato come il nonno, Domenicantonio. l'anno seguente ha avuto un altro figlio e lo hanno chiamato allo stesso modo.
ery1 - 22 Feb 2017 - 22:31
Oggetto:
Io ho trovato spesso scritto sugli atti "figlio di padre incerto/incognito".
Semplicemente questa donna potrebbe aver avuto uno o più figli da un uomo (quindi anche dallo stesso uomo) con cui non era sposata e che questo non ha riconosciuto il figlio/i figli.

Questo è un esempio, in cui la nascita del bambino figlio di padre incognito è dichiarata da "balia perita":
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!



Erica
Emperon - 23 Feb 2017 - 00:49
Oggetto:
L'idea che ho di quel periodo, della mia zona, "Ciociaria", viene soprattutto da film storici
che ho dovuto visionare per un progetto scolastico che feci al tempo dell'anniversario dei 150 dall'unità D'Italia.
In questi film è sottolineato più volte che se qualcuno metteva incinta una donna, doveva per forza sposarla, "Pena fucilazione da parte della famiglia della giovane". Tante famiglie si sono formate perché la donna rimaneva incinta. E nel caso qualcuno di sposato avesse messo incinta una sarebbe scoppiato lo scandalo nel piccolo paese. Quindi la cosa massimo si sarebbe fermata lì... Ma avere 5-6 figli da padre incerto....La cosa doveva essere accettata. Dovevano essere uomini diversi i padri. Quindi penso che se il lavoro da "Cortigiana" era accettato dalle famiglie (lei aveva ancora rapporti con suo padre visto che lui ha fatto da padrino anche a uno dei nipoti), e' quella la motivazione.
Emperon - 23 Feb 2017 - 01:14
Oggetto:
Per esempio un'altra mia antenata da parte di madre, ebbe anche lei una figlia con padre incerto. Neanche lì si seppe del padre.
Qualche anno dopo l'accaduto, da come mi raccontò mia nonna, correva ancora lo scandalo, ma essendo un bella donna un uomo se ne innamorò e la prese ugualmente in moglie, contro il volere della sua famiglia. Da quest'uomo ebbe altri e 2 figli. Quando lui morì, anni dopo, fu ripudiata e cacciata di casa dai genitori di lui.
Di lei se ne prese cura, fino alla sua morte, il marito della sua prima figlia(la prima figlia morì giovane in guerra).

Tutto per sottolineare quanto la cosa fosse vista di cattivo occhio all'epoca. Perciò quando ho visto 5-6 figli da padre incerto mi sono stupito. La cosa è veramente strana.
gmoccaldi - 23 Feb 2017 - 11:09
Oggetto:
Potrebbe anche averli avuti da un uomo sposato, che quindi non poteva riconoscerli.
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by PNphpBB2 1.2f © 2003-2004 basato su phpBB 21.2f © 2001, 2002 phpBB Group
e da PNTheme 1.2 che usa i temi Grafici di Daz
e da Attachment-Mod 2.3.6