TuttoGenealogia.it

Richieste d'aiuto - Ma il vostro albero è frondoso?

aldebaran - 29 Mag 2008 - 18:52
Oggetto: Ma il vostro albero è frondoso?
Amici cari! Ma il vostro albero è frondoso?

Mi spiego! Nel mio garbato software di genealogia ho messo "quasi" tutti i personaggi (leggi avi). Però ho evitato, ad esempio, ai miei zii di collegarli con i propri conigui ed ho evitato pure di collegarli con i loro figli (i miei cugini). Tutte queste belle informazioni le ho messe tra le note.... Ne deriva così il fatto che in 6 generazioni ho solo una 30ina di persone nel mio database...

Voi invece per pompare l'albero mettete proprio tutte le persone del vostro ramo parentale? Anche gli zii acquisiti, i cugini, i secondi cugini, i prozii acquisiti, e via dicendo?

In sostanza il vostro albero è frondoso?
BarbaraR - 29 Mag 2008 - 19:00
Oggetto:
non capisco... ma l'albero e' discendente ?
aldebaran - 29 Mag 2008 - 19:32
Oggetto:
I miei ascendenti
cocco - 29 Mag 2008 - 20:12
Oggetto:
Ciao aldebaran,
il mio (se ho capito bene quello che hai descritto) è frondoso, parta dal sottoscritto, e lo si naviga in qualsiasi direzione, potendo scegliere fra madre, padre, i 4 nonni e gli eventuali fratelli / figli. Così per ogni persona, quindi anche per gli zii, che hanno figli e coniugi... etc.etc.etc. Smile

Ciao
cocco
clamass - 29 Mag 2008 - 21:06
Oggetto:
Ciao Aldebaran:
Anche il mio albero è frondoso...so che devo sfrondarlo un po Razz
Però, per me la genealogia non si forma soltanto mettendo in ordine i mie genitori, i miei nonni, ecc ecc...è un albero!...con diversi rami, per lo tanto devono figurare gli altri parenti.
Claudio
Gianlu - 30 Mag 2008 - 09:14
Oggetto:
Io ho deciso, fin dall'inizio, di inserire tutte le persone di cui ho qualche dato (magari so solo che esiste...) per cui: fratelli, cugini, zii, coniugi, figli, ecc. ecc.
Risultato: un albero decisamente molto frondoso, con molti rami e rametti, ma molto interessante.
E poi questo è un modo per conservare comunque tutti i dati di cui vieni in possesso.
neogeneal - 30 Mag 2008 - 11:43
Oggetto:
Normalmente quando si parla di albero genealogico si intende che noi siamo le foglioline e che il capostipite (l'avo più lontano cui siamo riusciti a risalire) è la radice. In questo senso l'albero ha una "frondosità" intrinseca o reale dipendente da quanto prolifici sono le persone innestate nell'albero e una "frondosità" parziale che dipende da quanti e quali individui abbiamo potuto o voluto inserire.
aldebaran - 30 Mag 2008 - 16:44
Oggetto:
Ho deciso pure io di far diventare il mio albero più frondoso! Aggiungerò tutti quanti, così sarà anche più divertente guardare l'albero genealogico e cercare il proprio posto in tutto quel frondame!
Giovanna Maria - 31 Mag 2008 - 09:02
Oggetto:
Ottima scelta Aldebaran!
Anche il mio albero è frondoso e ti garantisco che ogni volta che trovo una nuova fogliolina da aggiungere, sia pure un propropro nipote, è una vera gioia.
Buon Lavoro
Giovanna
clamass - 01 Giu 2008 - 00:06
Oggetto:
Sono proprio d'accordo con Giovanna!
Come diceva prima è importante creare un vero e frondoso albero...però più importante, al mio parere, è creare questa frondosità scoprendo per essempio... uno zio paterno che non conoscevo...un bisnonno vedovo che ha iniziato una nuova famiglia...un fratello morto molto giovane. Questo è far viva un po la storia di tutti noi... dunque dar la vera importanza alla nostra ricerca genealogica.
Claudio
Jack_Burton - 03 Giu 2008 - 08:43
Oggetto:
Il mio albero e' un OGM Smile sale..scende...tutti dati che troco li inserisco.
Anche se non centra apparentemente nulla si scorpono cose interessanti..ad esempio due rami collaterali che nullaavrebbero in comune tra loro (oltre alla mia famiglia) sono imparentati in quanto due figlie (una per ramo) hanno sposato due fratelli..

Ovviamente non tutte le mie ricerche hanno lo stesso peso.
GLi antenati li "cerco"...i collaterali li inserisco solo se mi capitano sottomano...tramite qualche cartolina, o passando davanti alla loro tomba..

Jack
Giovanna Maria - 08 Giu 2008 - 23:14
Oggetto:
Penso che andando avanti nelle ricerche sarà inevitabile trovare tanti collaterali Jack, anche perchè quando trascrivi uno stato delle anime solitamente le persone sono parecchie quindi...vai con i rami!
Anche io ho trovato intrecci parentali simili ai tuoi al punto che un mio avo alla nona generazione è anche un antenato di mia suocera all'ottava generazione e del fidanzato di mia sorella alla dodicesima generazione per parte di madre. Insomma: siamo tutti una grande famiglia nel vero senso della parola!
Ciao
Giovanna
stevo91 - 28 Ott 2009 - 19:56
Oggetto:
Io ho inserito nell'albero elaborato a mano gli avi diretti, le mogli e relativi avi e i fratelli di questi. I coniugi dei fratelli non li considero, né li ho cercati a meno che non sia riportato il richiamo sull'atto di battesimo o morte. Al massimo inserirò il parentado argentino...
Che soddisfazione quando si scoprono dei fratelli e sorelle dimenticati da tutti perché morti giovanissimi, poverini però Sad
GAlessandro - 17 Apr 2010 - 11:31
Oggetto:
anche il mio albero è impostato "frondosamente"! che bello vedere che non sono l'unico!!|!
Vigno - 17 Apr 2010 - 14:41
Oggetto:
leggendo le vostre risposte , mi sembra d'esser l'unico che ha deciso di comporre il proprio albero considerando SOLO i genitori, poi i nonni, poi i bisnonni e cosi via...... non riporto NESSUN fratello, ma anche cosi facendo (tenete presente che presto attenzioni comunque ad ogni ramo) al momento ho messo insieme un albero di 120 amine e comincia già ad esser grandino......impazzisco solo all'idea di mettere anche i "fratelli" e relative famiglie !!!!!!

Vigno (quello dall'albero secco.....)
Jack_Burton - 19 Apr 2010 - 10:09
Oggetto:
Si, io segno tutto quello che trovo...

Jack
viviesse - 19 Apr 2010 - 11:14
Oggetto:
...senza contare che a volte si arriva ad un ascendente diretto - perlopiù dei tempi remoti - attraverso un collaterale. Quindi un collaterale ti puo' servire ad arrivare a quello che ti interessa. Ergo, non si butta via niente, e il modo migliore di non perdere dati e notizie, è quello di inserire quante più teste nel tuo albero.
Frondoso? Scarno? a te la scelta.
Vigno - 19 Apr 2010 - 11:42
Oggetto:
si, si... certo....non butto via niente (con la fatica che si fa trovare certe info....)..... solo non rappresento i "fratelli" nel mio albero.
Per tenerlo snello....
Sarà perchè sono figlio unico....
giova63sp - 19 Apr 2010 - 11:47
Oggetto:
Voglio intervenire anch'io su questo argomento, pur essendo (esso) già stato trattato e pur essendo (il sottoscritto) ancora inesperto al riguardo.
Il fatto è che la genealogia mi sta appassionando tanto e sto cercando piano piano di addentrarmi nei vari aspetti della materia.
Personalmente ritengo che un vero albero genealogico debba essere il più completo possibile, contanto tutti i discendenti a partire dal capostipite, la persona più "remota" di cui si sia avuta notizia.
Per ragioni pratiche, però, penso che ognuno possa strutturare l'albero come ritenga più opportuno.
Il più semplice dovrebbe essere quello che riporta soltanto i discendenti/ascendenti diretti per parte maschile, il filo genealogico...
Io sto strutturando il mio lavoro in questa maniera:
partendo dalla mia famiglia d'origine, sono andato indietro e ho deciso di riportare tutti i discendenti a partire dai miei bisnonni (al momento sto trattando solamente il ramo paterno). Quindi, per spiegarmi meglio, sto trattando due grossi nuclei familiari, quelli di cognome paterno e quelli col cognome di origine della mia nonna paterna.
Sto infatti inserendo tutti i discendenti del nucleo familiare paterno paterno (dai figli dei miei bisnonni, quindi nonno paterno e suoi fratelli compresi, con i loro discendenti) e tutti quelli del nucleo familiare paterno materno (i figli dei nonni materni di mio padre per intenderci, quindi mia nonna paterna e suoi fratelli compresi, con i loro discendenti).
E' facilmente immaginabile che già questa ricerca comporta un numero molto alto di persone da inserire (basti pensare alle famiglie numerose di quei tempi, quella del nonno paterno di mio padre comprendeva 3 figli mentre quella del suo nonno materno ne comprendeva 9....); è infatti una ricerca che ho iniziato a gennaio e che continuerà ancora chissà per quanto tempo!
Per quanto riguarda invece gli ascendenti, ho deciso di risalire per "linea diretta di cognome" sempre partendo dai nonni di mio padre. Quindi per filo genealogico del cognome di mio padre (mio nonno paterno, mio bisnonno con lo stesso cognome e così via a salire) e del cognome di mia nonna paterna (mia nonna paterna, suo padre con lo stesso cognome e così via a salire).
Devo dire che questa è la ricerca che mi sta appassionando di più, pur comprendendo meno persone.
In particolare, al riguardo sono già quasi al limite delle informazioni dai registri di stato civile e sto preparando la ricerca presso i registri parrocchiali. Ma su questo vi aggiornerò.

Un saluto ai tanti esperti del sito, da cui sto imparando tanto soprattutto leggendo il forum, nel cui ambito tanti nomi stanno diventando per me dei veri punti di riferimento! Smile

Giovanni
fullons - 19 Apr 2010 - 17:45
Oggetto:
Il mio è pieno di rami e foglie Very Happy

Oltre ad aggiungere zii, e cugini ho aggiunto anche mipotini,cugini di terzo,quarto e quinto grando, sopratutto se hanno il mio cognome.
giova63sp - 20 Apr 2010 - 10:44
Oggetto:
Infatti, zii e cugini li sto mettendo anch'io... tutti coloro che discendono dai miei bisnonni... Smile Ma quanti ne mancano ancora....
pell68 - 20 Apr 2010 - 11:54
Oggetto:
Anche il mio albero è molto "frondoso".
Per scelta ho deciso di mettere tutti coloro che in qualche modo sono collegati a me, anche se lontani o lontanissimi. In questo modo si possono fare scoperte interessanti e si vede che alla lunga siamo veramente tutti parenti!
Pell
clamass - 20 Apr 2010 - 15:30
Oggetto:
Ciao a tutti...da tempo che non mi faccio vivo Smile
Sempre ho detto che alla fine "tutti siamo cugini"...nel mio albero c'è spazio per tutti le persone che hanno qualche legame con me... sia diretto o indiretto.
La mia ricerca ha come "cantiera" il comune di Pieve Ligure ed ogni informazione che ricevo rimane nel mio archivio virtuale e materiale.
Così ho trovato nel Cile dei "cugini" con i quali abbiamo un origine comune 7 generazione fa, i cui antenati sono emigrati contemporaneamente con i miei, parliamo della fine XIX sec., hanno formato le sue famiglie e con il passare degli anni hanno perso il contatto...e adesso dopo tanto tempo ci abbiamo rincontrato.
Un abbraccio! Claudio
Basaba - 04 Giu 2010 - 13:27
Oggetto:
Anche io preferisco decisamente la frondosità! Nel mio albero ho superato le 200 persone, avvicinandomi pericolosamente al limite del software base di Family Tree Builder, e devo ancora passare a cercare negli archivi parrocchiali!
Per ora faccio come Jack, i collaterali se li trovo li inserisco, ma non li cerco. Però a risalire individuo tutta la famiglia, perciò tutt* i fratelli/sorelle del mio diretto antenato.
Ho scoperto così che mia nonna, di cui non conoscevo nessun parente, non solo ha i 4 fratelli che ho trovato sulla tomba di famiglia, ma in tutto ben 9 fratelli/sorelle! Almeno questa informazione mi sembra essenziale, anche per collocarla all'interno della famiglia, capire che tipo di vita faceva, che aspettative aveva.
Frondoso è bello!
Gianlu - 04 Giu 2010 - 13:48
Oggetto:
Basaba ha scritto:
Nel mio albero ho superato le 200 persone, avvicinandomi pericolosamente al limite del software base di Family Tree Builder,
Attenzione! Shocked
Il limite c'è solo per gli alberi pubblicati gratuitamente on line.
Nell'utilizzo normale del programma FTB non c'è nessun limite (il mio database contiene più di 1550 nomi...). Wink
Federico73 - 16 Giu 2010 - 16:26
Oggetto:
ciao a tutti, anche il mio albero è frondoso, anzi direi più frondoso che altro..
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by PNphpBB2 1.2f © 2003-2004 basato su phpBB 21.2f © 2001, 2002 phpBB Group
e da PNTheme 1.2 che usa i temi Grafici di Daz
e da Attachment-Mod 2.3.6