TuttoGenealogia.it

Interpretazione manoscritti in italiano - Atto di nascita 1850 ca.

osidovich - 11 Gen 2019 - 11:52
Oggetto: Atto di nascita 1850 ca.
Avrei la necessità d'interpretare alcune parole, sigle, frasi e nomi cognomi di questo atto di nascita.
Li ho evidenziati in rosso.

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Ho rimosso alcune informazioni personali che non ritenevo importanti per l'interpretazione.

L'atto è stato redatto da un podestà di un comune del Ducato di Modena e Reggio in periodo di Restaurazione.

Grazie.
ziadani - 11 Gen 2019 - 12:18
Oggetto:
Scusa, ma la data di redazione dell'atto e la provincia sono dati personali? Question
Hai fatto bene a specificare perché non ci avrei mai pensato!
osidovich - 11 Gen 2019 - 12:26
Oggetto:
ziadani ha scritto:
Scusa, ma la data di redazione dell'atto e la provincia sono dati personali?


Forse ho usato impropriamente il termine "dati personali".

Il razionale dei miei omissis è solo legato a una mia pedanteria e scrupolo nel fornire il minor numero d'informazioni possibili per associare al mio nick la mia persona reale.
Tegani - 11 Gen 2019 - 12:42
Oggetto:
Primo riquadro: Provincia
Secondo riquadro: alla presenza delli misseri
Terzo riquadro: Manzini

Il resto faccio fatica a leggerlo.
Tonia - 11 Gen 2019 - 13:44
Oggetto:
A margine: sembrerebbe la parola “foglio”, controlla se dopo le due sigle c’è un numero.

Testo:
1.Provincia
2.alla presenza
3 delli misseri
4. Manzini o Mauzini
5. giornaliere
6. ambedue
7. testimoni idonei da me pienamente cognite, ha dichiarato
8. della sera
9. e nella casa n. 6 - Ugolotti
10. fu ? ( è il nome del padre della moglie)
11. cui furono posti i nomi di
12. ?
13. ? (sembrerebbe Marco)
14. come dalla fede
15. il susseguente giorno di sua nascita
16. che si unisce al presenta
17. non essendo scorso
18. ? ( il senso della frase è: “avendo tutti gli altri dichiarato di essere illeterati)
Tonia - 11 Gen 2019 - 13:52
Oggetto:
Rileggendo:
12. Andrea?
13. Maria?
osidovich - 11 Gen 2019 - 15:03
Oggetto:
Tonia ha scritto:
A margine: sembrerebbe la parola “foglio”, controlla se dopo le due sigle c’è un numero.


Quindi la sigla significa foglio? Sì, dopo c'è il numero progressivo dell'atto di matrimonio.
M'interessava capire la sigla come si riscrive letteralmente: Fgo? Fto? Altro?

Citazione:

3 delli misseri


E' il cognome di uno dei due testimoni. Quindi propenderei per Misseri. Non mi torna però che la doppia esse non segua la convenzione grafologica di avere la prima essere essere scritta con l'allungo inferiore.

Citazione:

5. giornaliere


E' la professione del testimone: può essere usata anche la forma giornaliere per identificare il lavoratore agricolo giornaliero?

Citazione:

6. ambedue


Sembrava anche a me ma non trovo segni d'allungo per la bi.

Citazione:

7. testimoni idonei da me pienamente cognite, ha dichiarato


All'epoca si usava come forma? E' il cognite che mi desta perplessità.

Citazione:

8. della sera


Io l'avevo interpretato come della sesta, pensando all'uso dell'ora media liturgica per la distinzione am/pm.

Citazione:

10. fu ? ( è il nome del padre della moglie)


Eh, è proprio una delle mie necessità più grandi, quella d'individuare il nome del padre della moglie, in modo da proseguire con l'albero genealogico.
Tonia - 11 Gen 2019 - 16:37
Oggetto:
osidovich ha scritto:
Quindi la sigla significa foglio? Sì, dopo c'è il numero progressivo dell'atto di matrimonio.
M'interessava capire la sigla come si riscrive letteralmente: Fgo? Fto? Altro?

A me sembra, può essere che sbagli, “foglio Fl° “
Tonia - 11 Gen 2019 - 16:43
Oggetto:
osidovich ha scritto:
3 delli misseri E' il cognome di uno dei due testimoni. Quindi propenderei per Misseri. Non mi torna però che la doppia esse non segua la convenzione grafologica di avere la prima essere essere scritta con l'allungo inferiore.

Effettivamente la doppia esse era scritta, di solito, una lunga e una corta o rotonda, vedi nel documento: sesso, essendo, ma vedi anche susseguente.
Tonia - 11 Gen 2019 - 16:55
Oggetto:
osidovich ha scritto:
5. giornaliere E' la professione del testimone: può essere usata anche la forma giornaliere per identificare il lavoratore agricolo giornaliero?

Era il contadino o l’operaio assunto a giornata.
Tonia - 11 Gen 2019 - 17:05
Oggetto:
osidovich ha scritto:
6. ambedue Sembrava anche a me ma non trovo segni d'allungo per la bi.

ant., lett. Ambedue

AMENDUE.
Definiz: Lo stesso che Ambedue.
Esempio: Bocc. nov. 16. 31. Elle fecero amendue maravigliosa festa
alla nuova sposa.
Esempio: Dant. Inf. 2. Or va, ch'un sol volere è d'amendue.
Esempio: E Dan. Inf. 9. Un fracasso d'un suon pien di spavento, Per
cui tremavano amendue le sponde.
Tonia - 11 Gen 2019 - 17:18
Oggetto:
osidovich ha scritto:
7. testimoni idonei da me pienamente cognite, ha dichiarato ... All'epoca si usava come forma? E' il cognite che mi desta perplessità.

Vocabolario Treccani
cògnito agg. [dal lat. cognĭtus, part. pass. di cognoscĕre «conoscere»], letter. – Noto
persona a me cognita (espressione frequente negli atti notarili)
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by PNphpBB2 1.2f © 2003-2004 basato su phpBB 21.2f © 2001, 2002 phpBB Group
e da PNTheme 1.2 che usa i temi Grafici di Daz
e da Attachment-Mod 2.3.6