TuttoGenealogia.it

Ricerca Antenati all'estero - nonno detenuto in Germania

cannella55 - 01 Feb 2019 - 09:07
Oggetto: nonno detenuto in Germania
Mio suocero fu uno dei tanti militari italiani, per anni demonizzati, che furono fatti prigionieri dai tedeschi dopo l'8 settembre.
Inviato in un campo di "lavoro", mai dire con un tedesco, di prigionia, non parlò mai di quella sua esperienza, ma riportò ferite indelebili.
Anni fa scrissi alla direzione del campo:un solerte direttore mi rispose in tedesco, indicandomi un libro, sempre in tedesco, che avrebbe potuto rispondere alle domande...
Avrei voluto sapere, almeno, se esistessero ancora le schede dei prigionieri, ma la lingua è stata di ostacolo.
Anche i passaggi, eventuali, tra un campo e l'altro.
Scrissi anche alla Croce Rossa, che si occupò in parte del rientro in Italia, durato due anni,ma niente.
Mio suocero fu anche tenuto in quarantena a Genova, dagli americani, ma non saprei dove cercare.
Qualcuno ha fatto ricerche simili?Potreste darmi qualche idea su come continuare ?
bigtortolo - 01 Feb 2019 - 09:33
Oggetto:
Prova a contattare il prof. Edoardo Tortorolo, docente universitario presso UPO Vercelli.
Sono stato alla presentazione del diario di un prigioniero di guerra di un paese vicino, curato da lui.
Saprà indirizzarti per le ricerche in Germania.
cannella55 - 01 Feb 2019 - 09:40
Oggetto:
grazie
markob - 01 Feb 2019 - 11:17
Oggetto:
Gentilissima,
puoi contattare l'Associazione Nazionale Reduci dalla prigionia, dall'internamento, dalla guerra di liberazione e loro familiari (ANRP):
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Segnalo inoltre il fondo "Ufficio Informazioni Vaticano sui prigionieri di guerra 1939-1947", custodito presso l'Archivio Segreto Vaticano, ormai desecretato e quindi consultabile:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Infine, se può essere utile a qualcuno, segnalo anche il database dei prigionieri caduti:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Cordialità
cannella55 - 01 Feb 2019 - 13:35
Oggetto:
Markob, grazie, non sapevo nulla del Vaticano e dell'Anrp.Il nonno, fortunatamente, ritornò...
cannella55 - 01 Feb 2019 - 14:03
Oggetto:
L'ANRP ha risposto immediatamente, faranno una ricerca!!!
Speriamo riescano a trovare qualche notizia
markob - 01 Feb 2019 - 14:33
Oggetto:
Ottimo, incrociamo le dita! Wink
Ho anch'io due prigionieri di guerra (degli Alleati) tra i miei parenti, fortunatamente anche loro rientrati a casa.
Saluti
cannella55 - 01 Feb 2019 - 15:11
Oggetto:
Ciao, ciao
ery1 - 01 Feb 2019 - 16:31
Oggetto:
Ciao,
più avanti potresti provare di nuovo a chiedere informazioni alla Croce Rossa, il servizio riprenderà il 20 Maggio 2019.
Da quella data in poi, se torni su questa pagina, troverai il modulo da compilare per fare la richiesta, a me risposero tramite lettera cartacea (trovai allegata anche la copia del foglio d'identificazione del prigioniero):
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Dal Ministero della Difesa invece ottenni la copia della scheda di prigionia di mio nonno, dall'Archivio Segreto Vaticano la richiesta che fece il padre per ottenere notizie sul figlio prigioniero e dall'Ufficio Leva del comune il suo ruolo matricolare.


Saluti,
Erica
cannella55 - 02 Feb 2019 - 10:50
Oggetto:
Grazie, Erica.Dalla Croce Rossa italiana mi risposero, che non avevano scheda alcuna di mio suocero e che non sapevano se il suo rientro fosse stato gestito da loro..
Il nonno, almeno a me, non raccontò mai del suo ritorno e poco a mio marito, che era il figlio più giovane.
Ho guardato l'archivio Vaticano, ma di fretta.Bisogna telefonare?
Ho il foglio matricolare del nonno, ma c'è solo l'annotazione del campo di prigionia e la nota del rientro e basta.
Probabilmente, fu solo lì,ma esistevano molti sotto-campi e dove davvero fosse, non è chiaro.
Dal direttore del Museo del campo seppi solo, che faceva parte degli sminatori, dopo le incursioni aeree.Ho anche i marchi con cui venivano "pagati".
Come ho detto, mi indicò la lettura di un libro in tedesco, di cui non ho trovato la traduzione e poi immagino, che sarà stato un tantino...di parte...
Vedremo
Lo
cannella55 - 02 Feb 2019 - 11:24
Oggetto:
Altro suggerimento ricevuto:rivolgersi all'Aned o all'istituto per la Resistenza della regione interessata
cannella55 - 04 Feb 2019 - 09:44
Oggetto:
Cercando sono saltati fuori questi due archivi tedeschi, a cui scrivere per informazioni:

ITS di Bad Arolsen e Wast di Berlino.
Per chi fosse interessato
cannella55 - 04 Feb 2019 - 13:45
Oggetto:
A mano a mano che mi rispondono, aggiorno: dal distretto militare di zona, mi hanno risposto, che hanno i dati solo dei nati dal 1944, tutto il resto è stato versato all'archivio di Stato di competenza.
Immagino siano i fogli complementari e non le schede di prigionia.boh...
ery1 - 05 Feb 2019 - 00:24
Oggetto:
Al Distretto militare/Archivio di Stato conservano i ruoli o i fogli matricolari, mentre la scheda di prigionia io la richiesi nel 2011 al Ministero della Difesa (7^ Divisione - Stato Civile e Albo d’Oro) a Roma ma credo che questo indirizzo non sia più valido.

Per l'Archivio Segreto Vaticano intanto scrivi una mail, chiedendo se compare il nominativo della persona che cerchi nel fondo "Ufficio Informazioni Vaticano (Prigionieri di Guerra, 1939-1947)".
Loro ti diranno poi se hanno trovato qualcosa e a quel punto basta compilare il modulo per la richiesta di fotoriproduzione e allegare copia del pagamento effettuato.
Qua trovi i recapiti:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Riporto infine la risposta che ottenni da Onorcaduti, che può essere utile a chi fa ricerche in ambito militare:

"...Rivolgersi al Ministero della Difesa - Direzione Generale per il Personale Militare - Viale dell’Esercito, 186 - 00143 ROMA,
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!
, per:
. Stato di servizio (Ufficiali e Sottufficiali);
. Onorificenze/decorazioni del Caduto/Disperso (Ufficiali, Sottufficiali e Truppa);

Rivolgersi al Centro Documentale (ex Distretto Militare) e/o all’Archivio di Stato della provincia di nascita del Militare o Caduto/Disperso, per il foglio matricolare (Truppa);

Infine rivolgersi agli Uffici Storici dell’Esercito, della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri (i cui recapiti possono essere reperiti sui rispettivi siti internet) per le vicende storiche del Reparto/Unità di appartenenza del Militare Caduto/Disperso e/o deportato
".

Spero di essere stata utile.

Erica
cannella55 - 05 Feb 2019 - 12:47
Oggetto:
Grazie, Erica, ma ho già scritto a tutti gli enti, che nomini.Il nonno non esiste da nessuna parte.
Nemmeno presso gli Archivi della Croce Rossa o degli Istituti per la Resistenza o presso le associazioni di ex deportati.
Era un uomo profondamente segnato da quegli anni e decise di andare avanti, senza ricordare, almeno apparentemente.
Avrei voluto scrivere su di lui, come faccio spesso, se mi imbatto in episodi particolari della vita dei miei, ma non demordo, da qualche parte dovrà pur esserci memoria del suo passaggio.Mi restano le due associazioni tedesche, staremo a vedere.
Grazie ancora
Lory
cannella55 - 06 Feb 2019 - 10:22
Oggetto:
Archivio di Stato di Bolzano, hanno molta documentazione sugli IMI. ovviamente, mio suocero non c'è....
leyra86 - 07 Feb 2019 - 03:37
Oggetto:
l'ultima spiaggia e trovare qualcosa i Archivio Storico Comunale
cannella55 - 07 Feb 2019 - 09:09
Oggetto:
Grazie, ho scritto anche lì!!!
markob - 08 Feb 2019 - 11:01
Oggetto:
Gent.ma cannella55,
non vorrei che le difficoltá a rintracciarlo fossero dovute ad un'errata trascrizione del cognome...non sarebbe il primo caso! Sad
Hai già provato a cercarlo con le possibili varianti?
In bocca al lupo!
cannella55 - 09 Feb 2019 - 09:10
Oggetto:
Magari fosse un errore di trascrizione!!!NON esiste proprio, ma ho letto che dopo l'8 settembre 1943 non tutti i deportati venivano registrati in apposite schede, all'arrivo nei campi.Può darsi, che sia successo anche al nonno, chissà...Mio marito mi ha confermato, che suo padre non parlò mai con loro di quegli anni, solo sporadici accenni e basta.
Una associazione mi ha chiesto di contribuire alla memoria di quei poveretti, mandando quello che ho di mio suocero. Con il permesso dei figli, lo farò, almeno, da qualche parte, ci sarà e potrà essere ricordato-Grazie Marcob
cannella55 - 18 Feb 2019 - 08:53
Oggetto:
A chi potesse interessare per la zona di Torino:sono entrata in contatto con un giovane appassionato, che svolge ricerche per l'istituto della Resistenza e che sta seguendo un progetto relativo agli Imi.
jocl59 - 10 Mar 2019 - 13:30
Oggetto: Re: nonno detenuto in Germania
Vivo in Germania.
Forse posso aiutarti?
cannella55 - 11 Mar 2019 - 09:08
Oggetto:
Grazie, non so nemmeno io come muovermi. Posso mandarti privatamente i dati in nostro possesso?
jocl59 - 11 Mar 2019 - 13:33
Oggetto:
Si, certo. Puoi farlo.
cannella55 - 11 Mar 2019 - 15:01
Oggetto:
Ora li cerco e poi te li mando.Grazie per la disponibilità
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by PNphpBB2 1.2f © 2003-2004 basato su phpBB 21.2f © 2001, 2002 phpBB Group
e da PNTheme 1.2 che usa i temi Grafici di Daz
e da Attachment-Mod 2.3.6