TuttoGenealogia.it

Leggi & Normative - Trasmissione dei registri di stato civile al tribunale

Anonymus - 22 Giu 2014 - 10:41
Oggetto: Trasmissione dei registri di stato civile al tribunale
Da quanto ho capito io, i Comuni mantengono due copie dei registri dello stato civile, una delle quali ad un certo punto vieme mandata al tribunale (o all'archivio di stato).

Dopo quanto tempo avviene questo trasferimento?

Può capitare che una annotazione (ad esempio morte) venga apposta su un registro quando l'altra copia è già stata trasferita al tribunale?

Può essere che la copia microfilamata da FamilySearch non contiene alcune annotazioni presente nei registri del Comune?

Grazie
Kaharot - 22 Giu 2014 - 10:49
Oggetto:
Io credo che vengano trasferiti subito, cioè dopo che il registro viene chiuso è trasferito in Tribunale.
Infatti le annotazione che ho trovato nei registri dei tribunali sono firmati dal Cancelliere e non dall'ufficiale di Stato Civile.
Ovviamente è possibile che le annotazioni non vengano registrate, a volte mancano persino nei registri che rimangono in Comune.
viviesse - 22 Giu 2014 - 11:45
Oggetto:
Quello che dice Kaharot è corretto.
Aggiungo che le annotazioni registrate dalla Cancelleria a volte vengono trascritte anche dopo molti anni. Mi immagino che queste prima raggiungessero una cospicua quantità, e, ogni tanto, venissero registrate. Parlo per quelle che ho visto,cioè tra l'anno 1871 e l'anno 1930, circa.
Ho notato inoltre una diversa sensibilità da Cancelleria a Cancelleria nel registrarle o meno.
Per quanto sopra è evidente che le copie microfilmate di Familysearch riportano quello che le cancellerie avevavo riportato alla data della microfilmatura.
Ultima considerazione: la copia in possesso del Comune è normalmente ben conservata data la gelosia dei responsabili, mentre quella delle Cancellerie è considerata come un onere aggiuntivo da gestire, quindi, trascurata.
Anonymus - 22 Giu 2014 - 11:57
Oggetto:
Grazie Kaharot e Viviesse! Non si cessa mai di imparare Laughing
Giovannimaria_Ammassari - 22 Giu 2014 - 12:09
Oggetto: Re: Trasmissione dei registri di stato civile al tribunale
Signor Livio,
fatto salvo quello che è stato detto sono ad aggiungere se ciò serve... [scrivo in blu le risposte alle sue domande]

LivioMoreno ha scritto:
Da quanto ho capito io, i Comuni mantengono due copie dei registri dello stato civile, una delle quali ad un certo punto vieme mandata al tribunale (o all'archivio di stato).

Prima di tutto a mò di premessa va detto che i Registri dello Stato Civile sono scritti in due copie originali identiche.
1) Il Comune trasmette la seconda copia originale al Tribunale di competenza,
2) Il Tribunale versa poi all’Archivio di stato competente



Dopo quanto tempo avviene questo trasferimento?

Non sono a conoscenza dei tempi di trasmissione tra Comune e Tribunale

Può capitare che una annotazione (ad esempio morte) venga apposta su un registro quando l'altra copia è già stata trasferita al tribunale?

Le annotazioni di Morte possono avvenire anche quando i Registri sono già stati versati agli Archivi di Stato competenti sempre a cura delle Cancellerie del Tribunale

Può essere che la copia microfilamata da FamilySearch non contiene alcune annotazioni presente nei registri del Comune?

Essendo due copie in originale le Annotazioni dovrebbero e sottolineo dovrebbero essere identiche ed apposte in contemporanea sulla seconda copia originale depositata in Tribunale o versata in Archivio di Stato e sulla prima copia originale presente nel Comune.

Grazie


Forse mi sono ripetuto, spero di esser stato chiaro
Saluti
Giovannimaria
Anonymus - 22 Giu 2014 - 12:23
Oggetto:
Grazie mille!
albertoco - 26 Giu 2014 - 16:21
Oggetto:
Approfitto della discussione per chiedere:

nel caso in cui il tribunale non abbia ancora versato i registri di stato civile all'archivio di stato, è possibile consultarli presso lo stesso tribunale? Ha il tribunale un archivio liberamente accessibile?
Luca.p - 26 Giu 2014 - 17:33
Oggetto:
Mhhh, la cosa si fa difficile: il problema è che di sicuro non c'è una persona deputata alla sorveglianza dell'archivio, una stanza adibita alla consultazione, un inventario dei registri e magari anche altri intoppi. L'unica sarebbe di provare a chiedere all'Archivio di Stato se, tramite il direttore, si possa sollecitare il versamento di tutto quanto è ormai entrato a far parte del materiale di interesse storico, ma andresti incontro ad altri due problemi: primo i tempi moooolto lunghi, secondo la mancanza di fondi per realizzare lo spostamento materiale e la catalogazione dei fondi in questione. Morale? Le leggi ci sono, ma non contano niente!
Giovannimaria_Ammassari - 27 Giu 2014 - 09:00
Oggetto:
Scrivo circa i versamenti/trasferimenti in modo generale
La questione è complessa...............
purtroppo gli Archivi di Stato italiani non sono solerti a richiedere il materiale agli Enti statali. Vari sono i motivi:
il primo è la carenza di spazi e di attrezzature adatte a ricevere il materiale versato.
il secondo è la mancanza di mezzi economici
il terzo è la mancanza di personale [attualmente negli archivi di stato sono rimasti tutti coloro che nati negli anni cinquanta sono entrati in massa con la legge 285/77 che favorì l'accesso negli Archivi di Sato ed in Istituti di cultura e sociali di giovani disoccupati……
Il più importante tra tutti a mio modesto parere è il primo punto.

Bisogna anche aggiungere che gli enti Statali versano agli Archivi di stato di tutto e di più.

Il Tribunale ad esempio a volte effettua dei versamenti senza gli strumenti di ricerca (inventari, rubriche alfabetiche relative a Processi, Sentenze...)

Per lo stato civile a volte non versano gli indici decennali…………..

Per gli Archivi Notarili distrettuali si aspetta anche dieci anni prima di versare e trasferire un notaio che ha finito di rogare cento anni fa.

A me è successo nel mese di maggio 2014 di consultare un Notaio presso l’Archivio Notarile Distrettuale che ha terminato di rogare nell’anno 1911(millenovecentoundici). Ebbene ho dovuto pagare €uro 10,00, in quanto era ancora presso il loro Archivio. Ho chiesto ma mi è stato riferito che l’’Archivio di Stato non ha inoltrato nessuna richiesta di versamento, l’ultima risale all’anno 2010. Di solito sono ogni cinque/sette anni e non sono annuali.

Da una parte c’è chi versa e lo fa più per togliersi di mezzo le cosiddette scartoffie e preferibilmente aggiunge anche materiale nel versamento, e lo fa per liberarsi spazio .

dall'altra chi riceva non ha spazio fisico per ricevere documentazione.
Gianlu - 28 Giu 2014 - 08:03
Oggetto:
Giovannimaria_Ammassari ha scritto:
purtroppo gli Archivi di Stato italiani non sono solerti a richiedere il materiale agli Enti statali.
Solo per curiosità: sono gli Archivi di Stato a richiedere il materiale ai vari Enti oppure sono gli Enti che, quando decidono, versano all'AdS? Rolling Eyes

E gli AdS accettano tutto o possono anche rifiutare qualcosa?
ciganasimona - 28 Giu 2014 - 08:26
Oggetto:
Da quel che so i versamenti vengono fatti da un ente all'altro per raggiunta capienza dell'archivio in cui sono conservati i registri. Sta di fatto che se chi deve ricevere non ha "spazio" non gli resta che rifiutare il versamento, e qui si apre il mondo dei depositi temporanei, non accessibili nè consultabili.


Simona
Basaba - 29 Giu 2014 - 19:06
Oggetto:
no no no L'AdS non può rifiutare il versamento, è il suo compito istituzionale.
Chi versa ha l'onere del trasferimento, e il responsabile dell'archivio di deposito, dove i documenti rimangono nel limbo per almeno 40 anni, deve fornire anche i cosiddetti elementi di corredo, cioè elenchi, indici e quant'altro. Si versa con un inventario.
Gli AdS ricevono tutto quello che gli organi statali versano, non è loro responsabilità "sfoltire", sono i vari enti che dovrebbero versare solo ciò che è necessario conservare illimitatamente.
Gli AdS conservano tutto ILLIMITATAMENTE.
Non avendo spazio sufficiente e non avendo personale che possa impostare l'archivio, il materiale viene spesso ammassato, anche in magazzini in outsourcing.
Le serie dello Stato Civile dell'Anagrafe, avendo già i versamenti prebellici, dovrebbero trovare veloce sistemazione accanto alle precedenti... Dovrebbero!
Nel caso del tribunale che non ha mai versato all'AdS, mi sembra strano... Di quale tribunale parli?
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Powered by PNphpBB2 1.2f © 2003-2004 basato su phpBB 21.2f © 2001, 2002 phpBB Group
e da PNTheme 1.2 che usa i temi Grafici di Daz
e da Attachment-Mod 2.3.6