Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
AldinoQui..
boyvi88


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 57 ospiti e 2 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: VENETO
 GIORGIO PRETTO
Messaggio personale:
Mi chiamo Giorgio Pretto, sono laureato in storia presso l’università di Padova e successivamente...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8642]


[visite:590]


[visite:5332]


[visite:2834]


[visite:4887]


[visite:4982]


[visite:1225]


[visite:5423]


[visite:4248]


[visite:4834]


[visite:953]


[visite:4684]


[visite:1157]


[visite:9176]


[visite:555]


[visite:4547]


[visite:3288]


[visite:3225]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 




Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
Vincenzo50
Livello3
Livello3


Registrato: 27 Apr 2014
Messaggi: 501
Località: Rivarolo (TO)
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 07 Mag 2017 - 15:41 Rispondi citando Torna in cima

come volevi fare per quanto riguarda l' sms?

vincenzo
Profilo Messaggio privato
luorui
Livello2
Livello2


Registrato: 12 Nov 2013
Messaggi: 275
Località: ~ Friuli
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 13:49 Rispondi citando Torna in cima

non sapevo dove inserirlo, ma interessante articolo oggi sul corriere:
Val di Zoldo, il paese con 3.000 abitanti (più 1.600 immigrati brasiliani)
Arrivano sostenendo di essere discendenti di italiani e in forza di una circolare del 2007 sullo «iure sanguinis», hanno diritto alla cittadinanza. I dubbi del sindaco: «Le carte che ci presentano sono sempre autentiche?»
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


che tristezza Sad
Profilo Messaggio privato
vlepore47
Collaboratori
Collaboratori


Registrato: 13 Dic 2005
Messaggi: 819
Località: Gemona
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 16:01 Rispondi citando Torna in cima

Sono nipoti e pronipoti di Italiani emigrati alla fine dell'800, che non hanno mai rinunciato alla cittadinanza italiana.
Una legge dello stato Italiano, (non certo una circolare del 2007!), gli permette di riottenere la cittadinanza.
Non capisco. Dove è lo scandalo? Che cosa pensiamo che ci stiano rubando?
Profilo Messaggio privato Homepage
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 16:25 Rispondi citando Torna in cima

Lo scandalo è nei sistemi che usano, sia i richiedenti sia gli intermediari.
Per la maggior parte l'amor patrio sia chiama Schengen.

_________________
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570
Profilo Messaggio privato Invia email
vlepore47
Collaboratori
Collaboratori


Registrato: 13 Dic 2005
Messaggi: 819
Località: Gemona
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 17:16 Rispondi citando Torna in cima

E' molto probabile che l'amor patrio si chiami Schengen. Ma se il nipote di un mio compaesano si preoccupa di procurarsi legalmente un passaporto italiano, per poter mandare con più facilità i suoi figli a studiare o a cercar lavoro in Finlandia o a Cipro, o in Islanda, dove è il problema?
I documenti falsi (se è vero che ci sono) e gli intermediari che se ne approfittano, sono un'altra cosa.
Profilo Messaggio privato Homepage
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 17:40 Rispondi citando Torna in cima

vlepore47 ha scritto:
I documenti falsi (se è vero che ci sono) e gli intermediari che se ne approfittano, sono un'altra cosa.

beh, i falsi ci sono: ne parlano le cronache giudiziarie e gli intermediari truffaldini li abbiamo visti anche noi qui.

_________________
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570
Profilo Messaggio privato Invia email
vlepore47
Collaboratori
Collaboratori


Registrato: 13 Dic 2005
Messaggi: 819
Località: Gemona
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 18:44 Rispondi citando Torna in cima

Quanti saranno i discendenti degli oltre 1000 emigrati dal mio paese in Argentina e Brasile dal 1878 al 1900? Forse altrettanti degli attuali 10000 residenti. E se tutti facessero domanda di cittadinanza, nasce un problema per gli uffici anagrafe o per i consolati. Cercherò di vigilare per evitare truffe e approfittatori, ma di certo non mi metto a piangere!
Capisco che da un po' di tempo siamo ossessionati dagli "stranieri" e alla fine si può far fuoco con qualsiasi cosa. Ma non sull'antico diritto di cittadinanza "jure sanguinis"!.
L'art. 7 della legge n. 555 del 13 giugno 1912 dice:
« Salvo speciali disposizioni da stipulare con trattati internazionali il cittadino italiano nato e residente in uno stato estero, dal quale sia ritenuto proprio cittadino per nascita, conserva la cittadinanza italiana, ma divenuto maggiorenne o emancipato, può rinunziarvi. » Se non ha rinunciato, conserva la cittadinanza italiana! Non avrei mai pensato che su questo principio ci fosse di che discutere.
Profilo Messaggio privato Homepage
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 19 Feb 2018 - 18:53 Rispondi citando Torna in cima

Nessuno discute sui principi, forse si può discutere sui modi.
Credi che i 1600 residenti del paesino citato dall'articolo siano tutti discendenti di emigranti di quel luogo?

_________________
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it