Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancŕtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itßlia
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
AleSarge
Kaharot
camilarom..
cristi12
dennisang..


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 293 ospiti e 5 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: PUGLIA
 LAVOPA ALESSANDRO
Messaggio personale:
Opero nel settore dei beni culturali e mi occupo di genealogia da diversi anni. Nel 2018 ho creat...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8759]


[visite:693]


[visite:5446]


[visite:2922]


[visite:5183]


[visite:5270]


[visite:1520]


[visite:5527]


[visite:4542]


[visite:4921]


[visite:1057]


[visite:4974]


[visite:1432]


[visite:9501]


[visite:638]


[visite:4862]


[visite:3381]


[visite:337]


[visite:3328]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 




´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
lobster
Livello1
Livello1


Registrato: 30 Nov 2016
Messaggi: 46

Messaggio   Inviato: 27 Nov 2018 - 12:03 Rispondi citando Torna in cima

Sperando di fare cosa gradita, condivido con voi le immagini di un volumetto scovato nellĺArchivio Storico del Comune di Monghidoro: Istruzioni per le levatrici della Provincia di Bologna del 1862. Al punto 7 (immagine 4) sono riportati i consigli per la scelta dei cognomi dei figli illegittimi.
Un caro saluto
David

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!
Profilo Messaggio privato
Cooper
Livello1
Livello1


Registrato: 04 Apr 2016
Messaggi: 122
LocalitÓ: Parma
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1¬ donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 27 Nov 2018 - 12:11 Rispondi citando Torna in cima

Il mio cognome Ŕ figlio della fantasia dell'Ufficiale di Stato Civile di Caserta in forza nel 1907... Dalle mie esperienze nella ricerca dell'atto di nascita (se cosý si pu˛ chiamare) di mio nonno (figlio di n.n.) ho notato che, almeno a Caserta in quel periodo, i cognomi venivano praticamente inventati ma mantenendo in comune solamente la lettera iniziale. Ed Ŕ stato questo che mi ha permesso di riuscire a trovare, con un po' di fortuna, l'anno giusto in cui tutti i trovatelli avevano cognome che iniziava con la V.

In altri atti di altri periodi ed altre aree geografiche (parlo del Mantovano e del periodo Napoleonico), quel poco che sono riuscito a constatare Ŕ che gli esposti erano identificati col nome e con la dicitura (Se ricordo bene) "Dell'Ospedale di Mantova".
Profilo Messaggio privato
piacentino
Livello5
Livello5


Registrato: 03 Dic 2005
Messaggi: 1092
LocalitÓ: Maturýn-Estado Monagas-Venezuela
Messaggio   Inviato: 27 Nov 2018 - 16:38 Rispondi citando Torna in cima

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

_________________
Ivan1950>Eugenio1925>Carlo1895>Giovanni1856>Luigi Bernardino1800>Carlo1773>Francesco1743>Luigi1710
Profilo Messaggio privato
tigullio2cv
Livello1
Livello1


Registrato: 16 Mag 2012
Messaggi: 168

Messaggio   Inviato: 27 Nov 2018 - 17:49 Rispondi citando Torna in cima

... ad un trovatello esposto in Chiavari il nome Santo Stefano Natale .....
Profilo Messaggio privato
marmilla
Livello1
Livello1


Registrato: 21 Gen 2018
Messaggi: 19

Messaggio   Inviato: 27 Nov 2018 - 22:43 Rispondi citando Torna in cima

@lobster
Molto interessanti le istruzioni per le levatrici!
Profilo Messaggio privato
Desa01
Livello1
Livello1


Registrato: 03 Set 2017
Messaggi: 12

Messaggio   Inviato: 28 Nov 2018 - 23:21 Rispondi citando Torna in cima

Mia nonna mi ha sempre parlato di sua madre, trovatella cresciuta dalle suore di Serrastretta (CZ), chiamata Maria Della Valle. Sono in attesa di documenti ufficiali, basterÓ un poco di pazienza...
Profilo Messaggio privato
Sindaco
Livello1
Livello1


Registrato: 30 Ago 2011
Messaggi: 66
LocalitÓ: Reggio Calabria
Messaggio   Inviato: 29 Nov 2018 - 17:36 Rispondi citando Torna in cima

A Reggio Calabria, giÓ dai primi decenni dell'800, ai trovatelli venivano dati i nomi pi¨ disparati, senza un apparente criterio: cittÓ, oggetti, parole strane, nomi di contrade dove erano stati trovati, ecc. Talvolta capitava che il neonato venisse registrato allo stato civile solo come "proietto", per poi ottenere un cognome in seguito (non saprei dire quando, ma Ŕ verificabile dai loro atti di matrimonio).
Tra fine '800 e inizio '900 si riscontra un uso maggiore di nomi di luoghi e/o personaggi storici, e soprattutto di cognomi strani che a leggerli adesso sembrano decisamente cognomi settentrionali.
Nei registri parrocchiali del '700 invece si trova quasi soltanto il classico Esposito/a (mentre ad esempio a Messina, tra '600 e '700, erano diffusi anche Di Dio, Del Popolo, ecc.).

Sino almeno a metÓ del '700, invece, i trovatelli reggini venivano inizialmente allevati da varie nutrici stipendiate dalla cittÓ e, una volta svezzati, sempre a spese della cittÓ, venivano inviati all'ospedale di Messina (tranne nei rari casi in cui non era possibile spostarsi tra le due sponde, come ad esempio quando i regni di Napoli e Sicilia erano sotto due diverse monarchie in guerra fra loro). La cifra spesa annualmente dalla cittÓ era di centinaia di ducati, sino anche 400, un vero patrimonio per l'epoca se consideriamo che intorno al 1730 le nutrici comunali percepivano 7 carlini al mese (dieci carlini equivalevano a un ducato).

_________________
Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Angelo < Domenico < Giuseppe < Liberanzio < Marcantonio < Liberanzio < Fonte < Palmerio < work in progress...
Profilo Messaggio privato
Leone15
Livello1
Livello1


Registrato: 10 Set 2018
Messaggi: 12

Messaggio   Inviato: 09 Gen 2019 - 11:35 Rispondi citando Torna in cima

Personalmente nei vari registri dello Stato Civile che ho avuto modo di consultare quasi esclusivamente per Comuni della Sicilia e della Campania, ricordo di aver notato attribuire ai bambini esposti i seguenti cognomi: "Trovato, Donato, Gioiello, Giudizioso, Incognito, Salvo, Proietto, Di Sabato, Aprile; oltre ai cognomi giÓ citati" addirittura cognomi e nomi relativi all'anno e al mese, ricordo un bambino esposto che venne chiamato Primo Settantanove, in quanto nacque il primo gennaio 1879.
Profilo Messaggio privato
silviottolino
Livello1
Livello1


Registrato: 31 Mar 2018
Messaggi: 50
LocalitÓ: Svezia
Messaggio   Inviato: 13 Gen 2019 - 12:43 Rispondi citando Torna in cima

Per quel che ho trovato nelle mie ricerche:

A Barletta era frequente l'uso del cognome DelluniversitÓ.

A Taranto, Projetta o simili... ma anche cognomi che iniziano per Q, almeno in alcune annate.

A Napoli, com'Ŕ noto, prevale Esposito.


Ultima modifica di silviottolino il 13 Gen 2019 - 12:46, modificato 1 volta in totale
Profilo Messaggio privato
silviottolino
Livello1
Livello1


Registrato: 31 Mar 2018
Messaggi: 50
LocalitÓ: Svezia
Messaggio   Inviato: 13 Gen 2019 - 12:43 Rispondi citando Torna in cima

...
Profilo Messaggio privato
Pemmi
Livello1
Livello1


Registrato: 16 Gen 2015
Messaggi: 33
LocalitÓ: Rovasenda
Messaggio   Inviato: 13 Gen 2019 - 21:56 Rispondi citando Torna in cima

Ciao a tutti,
il cognome a una mia trisnonna, figlia di N.N. fu attribuito da un parroco di un paesino del Piemonte.
Siamo all'inizio di settembre del 1854, alle 5 del mattino, quando il Don trova una logora cesta in vimini, appesa alla maniglia della porta della canonica, contenente una bambina nata da poche ore. Con l'aiuto di alcune donne provvede alle prime cure e al necessario nutrimento quindi la battezza imponendole il cognome CUOCIPANE.
Era nata in piena notte quando i panettieri cuocevano il pane.
Profilo Messaggio privato
cannella55
Livello3
Livello3


Registrato: 18 Set 2007
Messaggi: 517

Messaggio   Inviato: 14 Gen 2019 - 08:19 Rispondi citando Torna in cima

Un collega di mio figlio, ha come cognome Mercoledýsanto, mentre per un mio lontano parente il cognome non sembra di fantasia,Traggia, ma non sono riuscita a capire da quale idea fosse nato.
Esiste in Spagna uno simile,, ma il bimbo in questione, a meno che non si sapesse all'epoca di qualche legame con quella nazione, nacque in Piemonte e fu portato all'orfanotrofio. Dopo poco, dato a balia presso un sarto.Mi Ŕ stato detto, che molti, all'epoca, accettavano orfani per servirsene solo come aiutanti a poco prezzo.In effetti, il sarto fu il suo mestiere e quello di sua moglie.La cosa curiosa Ŕ che tutte e due le sue figlie studiarono da levatrici: chissÓ se c'entrasse l'oscura origine paterna, nel voler aiutare le partorienti.....
Profilo Messaggio privato
Lelep
Livello1
Livello1


Registrato: 01 Mag 2018
Messaggi: 45

Messaggio   Inviato: 14 Gen 2019 - 21:27 Rispondi citando Torna in cima

A Milano ho avuto occasione di sapere che il cognome che veniva dato ai trovatelli era Colombo, poi si Ŕ trovato un sistema con cui da una parte i trovatelli non erano pi¨ facilmente riconoscibili a prima vista, ma che comunque si riuscivano a individuare le loro origini: il nome e il cognome che venivano loro imposti iniziavano entrambi con la stessa lettera.
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
ę TuttoGenealogia.it Ŕ un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it