Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
LUIGIRUSS..
Tobiolo
carico
libero7
lpelusi
ziadani


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 266 ospiti e 6 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: Mantova
 PIETRO LIBERATI
Messaggio personale:
Faccio parte di una Associazione no profit Mantovani nel Mondo che offre aiuto per le ricerche ...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8757]


[visite:690]


[visite:5441]


[visite:2920]


[visite:5171]


[visite:5258]


[visite:1508]


[visite:5525]


[visite:4530]


[visite:4918]


[visite:1054]


[visite:4961]


[visite:1418]


[visite:9488]


[visite:637]


[visite:4850]


[visite:3380]


[visite:326]


[visite:3326]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 





Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
Emmebi
Livello2
Livello2


Registrato: 24 Feb 2017
Messaggi: 409
Località: Roma
Messaggio 1 Inviato: 23 Apr 2019 - 21:27 Rispondi citando Torna in cima

Salve a tutti. Sul sito SAN ho consultato le liste di leva dell’archivio di Stato di Frosinone, cercando per anno di nascita della persona a cui sono interessata. Eppure non lo trovo. La sua data e luogo di nascita sono certissimi. Non trovo neanche i suoi fratelli (ma potrebbero essere nati dopo di lui, su di loro le uniche informazioni che ho sono i nomi).
Era nato nel 1912 ed e’ stato residente nel suo paese natio credo fino ai 20 anni, spostandosi successivamente sempre nel Lazio come bracciante agricolo. Forse non c’e perche’ non più residente nel momento della chiamata?

Grazie a chi potrà aiutarmi
M.B
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

_________________
Lorenzo >Genesio> Domenico 1733>Francesco 1762 >Santi 1801 >Tito 1823>Ezio 1860>Egidio 1903


Firenze, Livorno, Egitto, Trieste, Brasile,Napoli, Roma
Profilo Messaggio privato
steboss
Livello1
Livello1


Registrato: 23 Ago 2013
Messaggi: 89

Messaggio   Inviato: 24 Apr 2019 - 18:39 Rispondi citando Torna in cima

Ciao Emmebi,

come dici tu può essere che non era più residente in quel luogo al compimento della maggiore età, oppure può essere che i nominativi caricati sul sito siano solo dei militari di 1° e 2° categoria per cui può essere che sia stato un militare di terza categoria e quindi non compare.

Altra ipotesi è che abbiano il foglio matricolare e non il ruolo matricolare per cui non risulta caricato sul sito.

Se hai la possibilità di andare di persona all'archivio di stato il mio consiglio è quello di chiedere la consultazione delle "rubriche dei ruoli matricolari" che consiste in un elenco di nominativi e delle relative matricole di riferimento;

una volta trovata la matricola consiglio di chiedere la consultazione del foglio matricolare e del ruolo matricolare

Per la residenza puoi, se non lo hai già fatto, chiedere l'atto di nascita e matrimonio al comune di riferimento e magari questo ti può aiutare a limitare la ricerca in quanto sull'atto compare la residenza della persona cercata.
Profilo Messaggio privato
leyra86
Livello2
Livello2


Registrato: 19 Lug 2008
Messaggi: 265
Località: Piedimonte Matese(ce)
Messaggio   Inviato: 27 Apr 2019 - 13:29 Rispondi citando Torna in cima

Una parte dei paesi della provincia Frosinone facevano parte della provincia di Caserta. Prova in Archivio didi Stato di Caserta.

_________________
Daniela (1986) < Lorenzo (1951) < Michele (1914) < Domenico (1890) < Michelangelo(1861) < Domenico (1833) < Francesco (1801) < Benedetto (1759) < Pietrantonio (1729) < Giovanni (?)
Profilo Messaggio privato
Giovannimaria_Ammassari
Livello3
Livello3


Registrato: 22 Set 2008
Messaggi: 585

Messaggio   Inviato: 27 Apr 2019 - 19:17 Rispondi citando Torna in cima

leyra86 ha scritto:
Una parte dei paesi della provincia Frosinone facevano parte della provincia di Caserta. Prova in Archivio didi Stato di Caserta.


concordo pienamente...

Buonasera,
per rintracciare il ruolo matricolare e foglio matricolare caratteristico deve sapere oltre che luogo e data di nascita esatte anche il Luogo di residenza esatto all’età tra i 16 e 25 anni di età.
Successivamente deve controllare non già i Ruoli Matricolari ed i Fogli Matricolari e caratteristici ma bensì Le Liste di leva.

Le Liste di Leva infatti venivano compilate dai Comuni e poi inviate agli Uffici di Leva che credo dipendevano dagli ex Distretti Militari.

Prima di effettuare la ricerca deve aver individuato :
- Cognome e tutti i nomi del soggetto, Luogo e data di Nascita del soggetto con paternità e maternità
( al Comune di Nascita presso l’Ufficio di stato Civile con Copia integrale dell’atto di Nascita)
- Residenza del soggetto alla data della Leva ossia dai 16 anni di età(volontario) a 25 anni di età.( presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Nascita con un “Certificato Storico di residenza alla data del…” una “Situazione Storica di Famiglia alla data del…”
- Ex Distretto Militare di appartenenza di quella determinata Località alla data del….
Adesso potrà :
- Consultare La Lista di Leva che si riferisce non già al Comune di Nascita ma al comune dove era residente.
Nelle Liste di Leva NON sempre è indicato il Numero di Matricola, a volte solo e solamente “Abile Arruolato”.
Se compare nella Lista di Leva dovrebbe esserci anche nel Ruolo Matricolare dell’anno di nascita.
Dalla Lista di Leva si apprende se è partito con la sua Classe di Nascita o anche dai tre ai cinque anni dopo perché risultato “rivedibile”.
Bisogna controllare nei Ruoli Matricolari un’anno prima (se è partito volontario) ma anche due rispetto alla Classe di Nascita e dai tre ai cinque anni dopo.
Secondo me questi sono i passaggi da fare.

Buona Ricerca.....
Profilo Messaggio privato Homepage
Giovannimaria_Ammassari
Livello3
Livello3


Registrato: 22 Set 2008
Messaggi: 585

Messaggio   Inviato: 27 Apr 2019 - 19:18 Rispondi citando Torna in cima

Buona Ricerca.....
Profilo Messaggio privato Homepage
Buonavolonta
Livello1
Livello1


Registrato: 21 Nov 2018
Messaggi: 3

Messaggio   Inviato: 30 Apr 2019 - 20:29 Rispondi citando Torna in cima

e per @steboss,

Nel 1932 (classe 1912) esisteva già la categoria unica visto che dal 1920 viene abbandonata ogni distinzione 1°, 2° e 3° categoria.

La consultazione delle rubriche dei ruoli matricolari non significa che automaticamente il ruolo è presente nel volume .

Io ho l'esempio con la classe 1886, il nome ricercato si trovava nella rubrica ma non nel volume stesso.
Profilo Messaggio privato
leyra86
Livello2
Livello2


Registrato: 19 Lug 2008
Messaggi: 265
Località: Piedimonte Matese(ce)
Messaggio   Inviato: 30 Apr 2019 - 21:00 Rispondi citando Torna in cima

Buonavolonta ha scritto:
leyra86 ha scritto:
Una parte dei paesi della provincia Frosinone facevano parte della provincia di Caserta. Prova in Archivio didi Stato di Caserta.



La competenza territoriale dell'ufficio di leva non aveva automaticamente corrispondenze con quella del Distretto militare corrispondente quindi una lista di leva si puoi trovare all' archivio di stato X e il ruolo/foglio matricolare (se non smarrito) all'archivio di stato Y.


il mio paese era in provincia di Benevento. Mio nonno era nel distretto militare di Benevento durante la guerra. Ora il mio paese è passato nella provincia di Caserta (Distretto di Caserta) ed ora tutto versato nell'Archivio di Stato di Caserta fino al 1935.

_________________
Daniela (1986) < Lorenzo (1951) < Michele (1914) < Domenico (1890) < Michelangelo(1861) < Domenico (1833) < Francesco (1801) < Benedetto (1759) < Pietrantonio (1729) < Giovanni (?)
Profilo Messaggio privato
leyra86
Livello2
Livello2


Registrato: 19 Lug 2008
Messaggi: 265
Località: Piedimonte Matese(ce)
Messaggio   Inviato: 30 Apr 2019 - 21:05 Rispondi citando Torna in cima

In AdS di Caserta sono presenti Ruoli Matricolari e leve militari .

_________________
Daniela (1986) < Lorenzo (1951) < Michele (1914) < Domenico (1890) < Michelangelo(1861) < Domenico (1833) < Francesco (1801) < Benedetto (1759) < Pietrantonio (1729) < Giovanni (?)
Profilo Messaggio privato
leyra86
Livello2
Livello2


Registrato: 19 Lug 2008
Messaggi: 265
Località: Piedimonte Matese(ce)
Messaggio   Inviato: 30 Apr 2019 - 21:09 Rispondi citando Torna in cima

Giovannimaria_Ammassari ha scritto:
leyra86 ha scritto:
Una parte dei paesi della provincia Frosinone facevano parte della provincia di Caserta. Prova in Archivio didi Stato di Caserta.


concordo pienamente...

Buonasera,
per rintracciare il ruolo matricolare e foglio matricolare caratteristico deve sapere oltre che luogo e data di nascita esatte anche il Luogo di residenza esatto all’età tra i 16 e 25 anni di età.
Successivamente deve controllare non già i Ruoli Matricolari ed i Fogli Matricolari e caratteristici ma bensì Le Liste di leva.

Le Liste di Leva infatti venivano compilate dai Comuni e poi inviate agli Uffici di Leva che credo dipendevano dagli ex Distretti Militari.

Prima di effettuare la ricerca deve aver individuato :
- Cognome e tutti i nomi del soggetto, Luogo e data di Nascita del soggetto con paternità e maternità
( al Comune di Nascita presso l’Ufficio di stato Civile con Copia integrale dell’atto di Nascita)
- Residenza del soggetto alla data della Leva ossia dai 16 anni di età(volontario) a 25 anni di età.( presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Nascita con un “Certificato Storico di residenza alla data del…” una “Situazione Storica di Famiglia alla data del…”
- Ex Distretto Militare di appartenenza di quella determinata Località alla data del….
Adesso potrà :
- Consultare La Lista di Leva che si riferisce non già al Comune di Nascita ma al comune dove era residente.
Nelle Liste di Leva NON sempre è indicato il Numero di Matricola, a volte solo e solamente “Abile Arruolato”.
Se compare nella Lista di Leva dovrebbe esserci anche nel Ruolo Matricolare dell’anno di nascita.
Dalla Lista di Leva si apprende se è partito con la sua Classe di Nascita o anche dai tre ai cinque anni dopo perché risultato “rivedibile”.
Bisogna controllare nei Ruoli Matricolari un’anno prima (se è partito volontario) ma anche due rispetto alla Classe di Nascita e dai tre ai cinque anni dopo.
Secondo me questi sono i passaggi da fare.

Buona Ricerca.....


Concordo.

In più in Archivio Storico comunale (comune di nascita)sono inseriti diciamo le selezioni .In più si possono trovare l'eventuali notifiche di cambio residenza del milite (il comune di residenza comunicava al comune di nascita di cancellarlo nella lista leva)

_________________
Daniela (1986) < Lorenzo (1951) < Michele (1914) < Domenico (1890) < Michelangelo(1861) < Domenico (1833) < Francesco (1801) < Benedetto (1759) < Pietrantonio (1729) < Giovanni (?)
Profilo Messaggio privato
Buonavolonta
Livello1
Livello1


Registrato: 21 Nov 2018
Messaggi: 3

Messaggio   Inviato: 30 Apr 2019 - 21:22 Rispondi citando Torna in cima

Le liste di leva classe 1912 dell'ufficio di leva e i ruoli matricolari del ex distretto di Frosinone non si trova a Caserta.
Benevento è un' altra storia...
Profilo Messaggio privato
Buonavolonta
Livello1
Livello1


Registrato: 21 Nov 2018
Messaggi: 3

Messaggio   Inviato: 30 Apr 2019 - 21:48 Rispondi citando Torna in cima

Per @leyra86,

1. C'è già (normalmente) in archivio di stato il foglio annesso alla lista di leva per iscritti in altri comuni.
2.Tutti i comuni d'Italia non hanno un archivio storico comunale.
Profilo Messaggio privato
Giovannimaria_Ammassari
Livello3
Livello3


Registrato: 22 Set 2008
Messaggi: 585

Messaggio   Inviato: 02 Mag 2019 - 15:52 Rispondi citando Torna in cima

Giovannimaria_Ammassari ha scritto:


Buonasera,
per rintracciare il ruolo matricolare e foglio matricolare caratteristico deve sapere oltre che luogo e data di nascita esatte anche il Luogo di residenza esatto all’età tra i 16 e 25 anni di età.
Successivamente deve controllare non già i Ruoli Matricolari ed i Fogli Matricolari e caratteristici ma bensì Le Liste di leva.

Le Liste di Leva infatti venivano compilate dai Comuni e poi inviate agli Uffici di Leva che credo dipendevano dagli ex Distretti Militari.

Prima di effettuare la ricerca deve aver individuato :

1) Cognome e tutti i nomi del soggetto, Luogo e data di Nascita del soggetto con paternità e maternità
( al Comune di Nascita presso l’Ufficio di stato Civile con Copia integrale dell’atto di Nascita)
2) Residenza del soggetto alla data della Leva ossia dai 16 anni di età(volontario) a 25 anni di età.( presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di Nascita con un “Certificato Storico di residenza alla data del…” una “Situazione Storica di Famiglia alla data del…”
3) Ex Distretto Militare di appartenenza di quella determinata Località alla data del….


Adesso potrà :

4) Consultare La Lista di Leva che si riferisce non già al Comune di Nascita ma al comune dove era residente.
Nelle Liste di Leva NON sempre è indicato il Numero di Matricola, a volte solo e solamente “Abile Arruolato”.
- ....Potrebbe Consultarla anche presso L'Archivio Storico Comunale Categoria VIII Leva e Truppa.
Se compare nella Lista di Leva dovrebbe esserci anche nel Ruolo Matricolare dell’anno di nascita.

Dalla Lista di Leva si apprende se è partito con la sua Classe di Nascita o anche dai tre ai cinque anni dopo perché risultato “rivedibile”.
Bisogna controllare nei Ruoli Matricolari un’anno prima (se è partito volontario) ma anche due rispetto alla Classe di Nascita e dai tre ai cinque anni dopo.

Secondo me questi sono i passaggi da fare.

Buona Ricerca.....


Buon pomeriggio,
proprio partendo dal titolo della discussione:
<< Liste di Leva inizio 900: Come funzionavano'>>
ho contribuito alla discussione:
Come premessa d scrivo che sò molto bene cosa è una Lista di Leva, una Lista di Estrazione, Un Ruolo Matricolare, Un Foglio Matricolare particolare e caratteristico.
Molti iniziano la propria ricerca partendo dalla rubrica Alfabetica dei ruoli Matricolari.
io sono dalla precisa idea che bisogna impostare la ricerca diversamente.
il Primo dato che bisogna conoscere è :
1) Luogo e data di Nascita del soggetto.( La copia conforme dell'Atto di Nascita và richiesta presso l'ufficio di Stato Civile del Comune di Nascita del soggetto.
2) certificato storico di Residenza del Soggetto alla data del....( conviene richiederlo per gli anni in cui il soggetto ne aveva tra i sedici ed i venticinque. da richiedere all'ufficio Anagrafe )
3) Certificato Storico di situazione di Famiglia alla data del...( conviene richiederlo per gli anni in cui il soggetto ne aveva tra i sedici ed i venticinque. da richiedere all'Ufficio anagrafe del Comune)
4) Consultare Le liste di Leva.

Dalla Lista di Leva si apprende tra l'altro se è stato "Dichiarato Marittimo" quindi Marinaio.
Le Liste di Leva venivano compilate sulla base dei Certificati di Nascita prodotti dai comuni di Nascita ed inviati agli Uffici di Leva.
Una Copia conforme all'originale si conserva nell'archivio storico comunale.
vedi : Categoria VIII - Leva e truppa
in questa Categoria di tutti Gli archivi storici comunali Italiani dovrebbero essere conservate le Liste di Leva.

Sempre se esse non si trovano nella seconda copia originale nei competenti archivi di stato che gli hanno ricevuti in Versamento dagli ex Distretti Militari.

Consultando la Lista di leva si apprende e si viene a conoscenza se il soggetto è partito come abile arruolato.
se risultava rivedibile in altre classi successive di nascita.

Dopo queste preliminari verifiche si controlla il Ruolo Matricolare ed il Foglio Matricolare personale e caratteristico.

E' normale che quando si verificherà con esattezza il Luogo di residenza esatto e quindi il Comune dal quale è partito, bisognerà individuare l'ex distretto Militare e sapere la documentazione di quell'ex Distretto Militare dove è attualmente conservata.

Importante prima di svolgere la ricerca è sapere con certezza il Comune e Località di Residenza del Soggetto.
Da quì si parte per:
1) Conoscere l'Ex Distretto Militare e dove la documentazione di quell'ex Distretto Militare è conservata.[/b][/u]

forse ho scritto troppo ma per me, e sottolineo per me questi sono i passaggi fondamentali .


PS: Se il signor Emmebi ci dicesse la Località di Nascita del suo Avo potremmo contribuire ad individuare l'ex Distretto Militare di appartenenza.....

....ma il signor Emmebi non partecipa scrivendo a questa discussione da lui "aperta"........
Profilo Messaggio privato Homepage
Giovannimaria_Ammassari
Livello3
Livello3


Registrato: 22 Set 2008
Messaggi: 585

Messaggio   Inviato: 04 Mag 2019 - 20:47 Rispondi citando Torna in cima

Giovannimaria_Ammassari ha scritto:


....ma il signor Emmebi non partecipa scrivendo a questa discussione da lui "aperta".....
Profilo Messaggio privato Homepage
Emmebi
Livello2
Livello2


Registrato: 24 Feb 2017
Messaggi: 409
Località: Roma
Messaggio   Inviato: 15 Mag 2019 - 16:14 Rispondi citando Torna in cima

La signorA Emmebi Wink chiedo venia per non essere intervenuta prima ma per motivi famigliari da qualche tempo non mi connettevo. Approfitto subito per ringraziare tutti coloro che sono intervenuti nella mia richiesta.
Chiarisco che la persona di cui parlo è uno dei miei nonni, nato a Ferentino (prov. attuale FR). Non credo sia necessario chiedere un certificato di residenza del periodo perchè so che tra i 24 e i 27 anni era residente nel Comune di Sermoneta (attualmente prov di LT), prima era residente nel suo comune.

Pensavo che la chiamata arrivasse sempre dal Comune di nascita e non da quello di residenza, perchè l'altro mio nonno nato nel 1903 all'estero ma residente a Napoli, era stato chiamato alla leva dal Comune italiano dove era avvenuta la registrazione dell'atto di nascita (Livorno) e non da Napoli.

Speravo di trovare informazioni sugli archivi online dei ruoli matricolari di Frosinone e provincia in quanto per un colpo di fortuna molto facilmente ho trovato quelle di suo padre. Tuttavia negli stessi registri che ho consultato anno per anno, non c'è nè mio nonno nè alcuno dei suoi 2 fratelli maschi. Molto strano no?
Purtroppo mio nonno è mancato 10 anni fa e non ho nessuno a cui chiedere.
Io non credo che abbia mai fatto il servizio militare, perchè non ha mai raccontato nulla a riguardo, ma nelle liste di leva dovrebbe esserci sia lui che i fratelli. Può contare qualcosa che ci fosse la 2a guerra mondiale in corso? arruolavano comunque tutti anche se 3° figlio maschio? a che età sarebbe dovuto partire eventualmente?


Grazie per gli ulteriori spunti che potrete darmi.

_________________
Lorenzo >Genesio> Domenico 1733>Francesco 1762 >Santi 1801 >Tito 1823>Ezio 1860>Egidio 1903


Firenze, Livorno, Egitto, Trieste, Brasile,Napoli, Roma
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it