Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancŕtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itßlia
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
Giovannim..
Julianbos..
MamyClo
cannella5..
denismars..
elfobianc..
ziadani


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 302 ospiti e 7 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: TUTTA ITALIA
 ITALIANCESTORS
Messaggio personale:
In ItaliAncestors, crediamo che nessuna storia di famiglia sia troppo piccola da non meritare di ...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8802]


[visite:718]


[visite:5475]


[visite:2949]


[visite:5265]


[visite:5355]


[visite:1612]


[visite:5557]


[visite:4624]


[visite:4949]


[visite:1082]


[visite:5037]


[visite:1517]


[visite:9599]


[visite:666]


[visite:4955]


[visite:3406]


[visite:427]


[visite:3359]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 




´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐´╗┐
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
bac65
Livello1
Livello1


Registrato: 01 Apr 2018
Messaggi: 5
LocalitÓ: cesena
Messaggio   Inviato: 04 Apr 2018 - 23:04 Rispondi citando Torna in cima

buonasera a tutti .
volevo sapere se Ŕ possibile reperire notizie di un fratello del mio trisnonno paterno emigrato in argentina e qui sicuramente morto.la fonte che ho trovato,Ŕ la scheda di registrazione al porto di Bueno Aires (fonte CEMLA e AltreItalie)
Bagni Lazzaro,di anni 42, vedovo,di professione peon (in Italia era un minatore o zolfataro come venivano chiamati in Romagna) proveniente da Rio de Janeiro con la nave Minas.
sbarcato il 30/03/1905.
so per certo che scriveva al mio bisnonno negli anni 20/30 del 900,ma Ŕ andato tutto perduto.
Profilo Messaggio privato
Tonia
Livello5
Livello5


Registrato: 04 Dic 2004
Messaggi: 1172

Messaggio   Inviato: 05 Apr 2018 - 00:54 Rispondi citando Torna in cima

Atto di matrimonio di Lazzaro Bagni.
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!
Profilo Messaggio privato
bac65
Livello1
Livello1


Registrato: 01 Apr 2018
Messaggi: 5
LocalitÓ: cesena
Messaggio   Inviato: 05 Apr 2018 - 18:32 Rispondi citando Torna in cima

grazie!
l'atto di matrimonio e i relativi allegati li avevo giÓ trovati.quello che mi interessava, era poter sapere dove Ŕ vissuto in Argentina e quando e dove Ŕ morto.
Profilo Messaggio privato
cannella55
Livello3
Livello3


Registrato: 18 Set 2007
Messaggi: 560

Messaggio   Inviato: 08 Feb 2019 - 10:29 Rispondi citando Torna in cima

Una parente in Argentina mi ha detto, che all'atto della morte di un congiunto, i documenti vengono "distrutti"e solo i famigliari li possono avere,ma in casa, come ricordo.Non so se la difficoltÓ di interpretazione linguistica mi abbia fatto capire male,ma fatto sta che dei parenti di mia mamma, sono letteralmente scomparsi, persino nel luogo, che sapevo abitare.
Tieni conto che c'Ŕ anche stata una dittatura e molte notizie sono state insabbiate, soprattutto di coloro che parteggiavano per Peron.
Di un altro non esiste nemmeno la scheda di immigrazione , anche se Ŕ morto in Argentina, ma non si trova quando.
Ho anche chiesto ai parenti, che sono riuscita ad agganciare, ma anche loro non hanno trovato nulla ed abitano lÓ....
Profilo Messaggio privato
leyra86
Livello2
Livello2


Registrato: 19 Lug 2008
Messaggi: 270
LocalitÓ: Piedimonte Matese(ce)
Messaggio   Inviato: 08 Feb 2019 - 12:36 Rispondi citando Torna in cima

cannella55 ha scritto:
Una parente in Argentina mi ha detto, che all'atto della morte di un congiunto, i documenti vengono "distrutti"e solo i famigliari li possono avere,ma in casa, come ricordo.Non so se la difficoltÓ di interpretazione linguistica mi abbia fatto capire male,ma fatto sta che dei parenti di mia mamma, sono letteralmente scomparsi, persino nel luogo, che sapevo abitare.
Tieni conto che c'Ŕ anche stata una dittatura e molte notizie sono state insabbiate, soprattutto di coloro che parteggiavano per Peron.
Di un altro non esiste nemmeno la scheda di immigrazione , anche se Ŕ morto in Argentina, ma non si trova quando.
Ho anche chiesto ai parenti, che sono riuscita ad agganciare, ma anche loro non hanno trovato nulla ed abitano lÓ....


uguale, io ho solo foto e addirittura un atto di presunta morte per l'ereditÓ ma di lui nessuna traccia

_________________
Daniela (1986) < Lorenzo (1951) < Michele (1914) < Domenico (1890) < Michelangelo(1861) < Domenico (1833) < Francesco (1801) < Benedetto (1759) < Pietrantonio (1729) < Giovanni (?)
Profilo Messaggio privato
cannella55
Livello3
Livello3


Registrato: 18 Set 2007
Messaggi: 560

Messaggio   Inviato: 09 Feb 2019 - 08:37 Rispondi citando Torna in cima

SE sai di qualche loro attivitÓ commerciale in Argentina, potrai scrivere alla camera di commercio, ma credo tu non sappia il luogo preciso di emigrazione.
inizia con Buenos Ayres e poi a tappeto tutte le cittÓ principali!
Tramite loro sono stata messa in contatto con una cugina, che per˛ non sapeva nulla di suo nonno, morto molti anni prima della sua nascita e che era l'oggetto della mia ricerca....
Hai scritto a qualche associazione di italiani in Argentina? Ho fatto anche quello, chissÓ....
Profilo Messaggio privato
bac65
Livello1
Livello1


Registrato: 01 Apr 2018
Messaggi: 5
LocalitÓ: cesena
Messaggio   Inviato: 04 Mag 2019 - 15:33 Rispondi citando Torna in cima

vi ringrazio per le informazioni.parlando con dei parenti ho scoperto che un fratello di mio nonno ricevette una lettera spedita da delle monache dove dichiaravano che Lazzaro era morto in povertÓ.della lettera non c'e' traccia cosi come del posto della morte.credo sia molto difficile trovare qualche notizia.
Profilo Messaggio privato
bac65
Livello1
Livello1


Registrato: 01 Apr 2018
Messaggi: 5
LocalitÓ: cesena
Messaggio   Inviato: 04 Mag 2019 - 15:39 Rispondi citando Torna in cima

grazie per l'interessamento .sicuramente faceva il minatore.ho parlato con dei parenti ed Ŕ venuto alla luce che un fratello di mio nonno ricevette una lettera da delle monache argentine che Lazzaro era morto in povertÓ.
Profilo Messaggio privato
sonia67
Livello6
Livello6


Registrato: 30 Ago 2014
Messaggi: 1390

Messaggio   Inviato: 09 Mag 2019 - 07:43 Rispondi citando Torna in cima

Buona sera, vorrei chiarire alcune cose in modo che anche ad altri possa servire.

cannella55 ha scritto:
Una parente in Argentina mi ha detto, che all'atto della morte di un congiunto, i documenti vengono "distrutti"e solo i famigliari li possono avere, ma in casa, come ricordo.Non so se la difficoltÓ di interpretazione linguistica mi abbia fatto capire male,

Nella realta i documenti non vengono distrutti, gli atti di morti e allegati varie sono conservati negli archivi come si fa in qualsiasi paese al mondo, cosi come la documentazione di migrazione (se allora esistenti). Quello che eventualmente viene distrutto e non conservato negli archivi e' propio il documento d'identitÓ della persona, quello che si porta in tasca (per capirci) che al momento della morte serve per fare la dichiarazione al registro di stato civile e che forse in qualche caso puˇ essere richiesto di tenerlo e conservato in familia come ricordo.
cannella55 ha scritto:
Tieni conto che c'Ŕ anche stata una dittatura e molte notizie sono state insabbiate, soprattutto di coloro che parteggiavano per Peron.
Di un altro non esiste nemmeno la scheda di immigrazione , anche se Ŕ morto in Argentina, ma non si trova quando.


Su queste due situazioni enunziate in questo caso non credo siano i motivi della mancanza di notizie, dato che Lazzaro Bagni dovrebbe essere nato circa il 1864, emigra in Argentina gia grande (42 anni) nel 1905. Peron compare in campo politico circa il 1946 quando Lazzaro aveva gia circa 84 anni... in quanto le prime scaramuzze della dittatura si parla del 1955 ... con Lazzaro (se vivo, dato che i minatore poi non godevano proprio di buona salute) arrivato forse a 92 anni? penso probabilmente era giÓ morto da tempo.
bac65 ha scritto:
... parlando con dei parenti ho scoperto che un fratello di mio nonno ricevette una lettera spedita da delle monache dove dichiaravano che Lazzaro era morto in povertÓ.della lettera non c'e' traccia cosi come del posto della morte.credo sia molto difficile trovare qualche notizia.

ma, almeno da dove erano queste monache? la provincia? e perche' la notizia fu data delle monache?

Per ultimo fosse che arrivato in Argentina continuassi a fare il minatore (e non e' detto sia cosi) dovresti cercare in queste provincie che metto in ordine alfabetico e non per importanza mineraria: Catamarca, Chubut, Cordoba, Jujuy, La pampa, La Rioja, Mendoza, Neuquen, Rio Negro, Salta, San Juan, San Luis, Santa Cruz, Tierra del Fuego, Tucuman. El resto non tiene attivita minerarie sino qualche cava di pietra nell'interno della provincia di Buenos Aires.
Profilo Messaggio privato
bac65
Livello1
Livello1


Registrato: 01 Apr 2018
Messaggi: 5
LocalitÓ: cesena
Messaggio   Inviato: 20 Mag 2019 - 22:34 Rispondi citando Torna in cima

Grazie per l'aiuto.Non so perchÚ furono le monache a scrivere.forse pu˛ essere stato accolto in qualche ospizio ,dove erano presenti.Ma non c'Ŕ niente di certo solo supposizioni.
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
ę TuttoGenealogia.it Ŕ un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it