Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
AleMusant..
AleSarge
DavideBro..
Giovannim..
Julie
LLUCIO
MamyClo
Okbash
clermont
dario68
leonardof..
terzo80


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 316 ospiti e 12 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: NORD ITALIA
 RICCARDO DE SOCIO
Messaggio personale:
https://www.facebook.com/genealogistainitalia COSA OFFRO - costruzione di alberi genea...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8926]


[visite:814]


[visite:5610]


[visite:3056]


[visite:5498]


[visite:5610]


[visite:1892]


[visite:5688]


[visite:4832]


[visite:5068]


[visite:1215]


[visite:5188]


[visite:1730]


[visite:10012]


[visite:799]


[visite:5210]


[visite:3530]


[visite:3488]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 





Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
Sindaco
Livello1
Livello1


Registrato: 30 Ago 2011
Messaggi: 69
Località: Reggio Calabria
Messaggio   Inviato: 04 Gen 2020 - 17:55 Rispondi citando Torna in cima

RiccardoP1983 ha scritto:
Ma i frati vivono tutti insieme in convento. Mai sentito di un frate che vivesse da solo e che quindi avesse il proprio cognome sull'elenco del telefono. Al massimo trovi il numero di telefono del convento. Per me la storia è una bufala.


Questa è anche la mia opinione. Poi, ovviamente, mai dire mai...
A proposito dei frati, comunque, bisogna considerare che spesso mutavano il loro nome, quindi - ammesso che sia esistito davvero - magari questo tizio non si chiamava Umberto all'anagrafe (è pur vero, però, che Umberto suona molto strano come nuovo nome scelto da un frate).

_________________
io < padre < nonno < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Angelo < Domenico < Giuseppe < Liberanzio < Marcantonio < Liberanzio < Fonte < Palmerio
Profilo Messaggio privato
Sindaco
Livello1
Livello1


Registrato: 30 Ago 2011
Messaggi: 69
Località: Reggio Calabria
Messaggio   Inviato: 04 Gen 2020 - 17:56 Rispondi citando Torna in cima

Anche sulle ricerche fatte dalla signora nutrirei qualche dubbio...

_________________
io < padre < nonno < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Angelo < Domenico < Giuseppe < Liberanzio < Marcantonio < Liberanzio < Fonte < Palmerio
Profilo Messaggio privato
Matteorm83
Livello1
Livello1


Registrato: 14 Ago 2019
Messaggi: 26
Località: ZELO BUON PERSICO
Messaggio   Inviato: 05 Gen 2020 - 00:49 Rispondi citando Torna in cima

Mi hanno risposto dal convento. Hanno detto che verificheranno... posso sperare?
Profilo Messaggio privato
gianantonio_pisati
Esperto
Esperto


Registrato: 26 Set 2008
Messaggi: 2497
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Messaggio   Inviato: 05 Gen 2020 - 02:31 Rispondi citando Torna in cima

Secondo me è una bufala, primo perché nessuno di quelli che hai intervistato te l'hanno mai menzionato, secondo perché questa lontanissima parente non ti ha dato altre informazioni se era frate, Monaco, ecc. terzo perché proprio perché sacerdoti non dovrebbero cadere in superstizioni riguardo a ipotetiche maledizioni e fattucchiera varie.

_________________
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)
Profilo Messaggio privato
gianantonio_pisati
Esperto
Esperto


Registrato: 26 Set 2008
Messaggi: 2497
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Messaggio   Inviato: 05 Gen 2020 - 02:31 Rispondi citando Torna in cima

Poi ognuno è libero di crederci o no. Io non ci credo. Nel caso, è meglio che chiedi per cognome e non per nome ad ogni congregazione monastica o conventuale o secolare che contatterai. Comunque sei stato fortunato che i tuoi contatti telefonici con i parenti più o meno lontani siano stati proficui.

_________________
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)
Profilo Messaggio privato
Matteorm83
Livello1
Livello1


Registrato: 14 Ago 2019
Messaggi: 26
Località: ZELO BUON PERSICO
Messaggio   Inviato: 05 Gen 2020 - 14:48 Rispondi citando Torna in cima

Che siano stati proficui o no é da vedere, nel senso che molte delle informazioni fornite sono congruenti e consistenti tra loro, a prescindere da chi sia la fonte. In alcuni casi quanto appreso oralmente arriva abbastanza indietro da corrospondere con gli alberi documentati dell'800. Mi manca ancora documentare le parentele dei vissuti nel 900, per adesso ho solo molte bozze da accertare.
Profilo Messaggio privato
cannella55
Livello4
Livello4


Registrato: 18 Set 2007
Messaggi: 779

Messaggio   Inviato: 06 Gen 2020 - 09:45 Rispondi citando Torna in cima

Lascia passare un tempo congruo e poi ritorna a chiedere al convento....
Avevo pensato anche io, che Umberto non fosse un nome consono ad un religioso, ma il signore, sempre se esistito, avrebbe potuto cambiare il proprio, ritornando a quello dell'anagrafe, ma ne dubito.
I sacerdoti, invece, mantengono il loro nome, forse non era un frate.
Se fosse, invece la signora, lontana parente, ma siamo nella fanta- genealogia, ad avere qualche motivo per dire che la vostra famiglia ha qualche colpa oscura?
Ti ha dato indicazioni vaghe su tutto, ma molto precise sulla presunta "maledizione, anche se una ricerca su un elenco telefonico non mi pare molto attendibile.
Se hai trovato riscontri tra orale e scritto è buona cosa;per il 1900 e avanti sarà più facile reperire legami,anche perchè i registri sono scritti in italiano e sono presenti negli atti più dati, almeno a me è capitato così.
Prenderei le informazioni della signora come un di più, ma non diventerei matta a cercare per forza nè l'esistenza del frate, nè i motivi della maledizione.
Come già detto, un frate superstizioso non mi pare proprio consono al suo ruolo, avrebbe dovuto esercitare il perdono o no?
Profilo Messaggio privato
Kaharot
Moderatore
Moderatore


Registrato: 24 Giu 2012
Messaggi: 2313

Messaggio   Inviato: 06 Gen 2020 - 10:01 Rispondi citando Torna in cima

Sindaco ha scritto:
è pur vero, però, che Umberto suona molto strano come nuovo nome scelto da un frate.


Noi siamo abituati ad associare il nome Umberto ai Savoia, ma in realtà ci sono un santo e due beati che portano questo nome, per cui non è così strano che un frate possa averlo scelto. Spesso i frati e le suore prendevano il nome del santo nel cui giorno facevano i primi voti, quindi la scelta era puramente casuale.
Su questa storia è stato detto molto, mi trovo d'accordo sul fatto che è praticamente impossibile che un frate che vive in convento si trovi sull'elenco telefonico, lo stesso dicasi se stava in una casa di riposo, anche perché il convento o la casa di riposo hanno una o due linee telefoniche non certo una linea per ogni abitante. Se stava sull'elenco allora evidentemente viveva in casa, magari per motivi di salute aveva dovuto lasciare il convento, ma comunque se faceva parte di una congregazione le notizie le avranno lo stesso.
Per quanto riguarda la superstizione siamo tutti figli del nostro tempo, come la maggior parte della popolazione anche i religiosi spesso erano superstiziosi, specialmente quelli con una cultura medio-bassa, certo se fosse stato un professore teologo suonerebbe strano, ma può darsi che era un semplice frate senza studi, quindi di cultura popolare. Inoltre questa maledizione, come dicevo precedentemente, potrebbe riguardare un fatto infamante e quindi la parola maledizione è usata solo come deterrente per le ricerche, magari avrà pensato se dico così non cercherà.

_________________
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.
Profilo Messaggio privato
Matteorm83
Livello1
Livello1


Registrato: 14 Ago 2019
Messaggi: 26
Località: ZELO BUON PERSICO
Messaggio   Inviato: 06 Gen 2020 - 19:23 Rispondi citando Torna in cima

Speriamo di avere qualche risposta, intanto grazie a tutti per i contributi.
Sto lavorando all'albero genealogico dell'intera famiglia, quindi mi interessa sapere vita morte e miracoli di chiunque abbia il mio cognome. Per fortuna siamo in pochi.
La persona che mi ha parlato di frate Umberto, insieme al fratelo, é l'unica ad avermi fornito informazioni vaghe e scarne e a non avere contatti con altri parenti.
É veramente strano che nessuno li conosca, del resto siamo solo in 200. Comunque li prendo con le pinze e aspetto info dal convento.
Per me la ricostruzione del 900 é abbastanza ardua perché non vivendo nel territorio dove effettuare ricerche, ho facile accesso solo online alle risorse della Toscana, quindi non oltre il 1865.
Vedremo cosa accadrá.
Profilo Messaggio privato
Kaharot
Moderatore
Moderatore


Registrato: 24 Giu 2012
Messaggi: 2313

Messaggio   Inviato: 06 Gen 2020 - 22:18 Rispondi citando Torna in cima

Sono riuscito a trovare la pagina facebook di cui dicevo, e ho trovato anche il corrispettivo sito internet. E' una donna che offre queste piattaforme gratuitamente e ha ottenuto molti successi (800 c'è scritto nella pagina), ma comunque io ho visto alcune storie alla tv.
La pagina facebook è questa:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Il sito questo:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Nonostante il nome la ricerca è aperta a tutti i tipi di parentela, non ho mai usato la pagina ma da quel che ho capito basta scrivere un messaggio privato all'amministratrice del gruppo inserendo le informazioni in tuo possesso. Poi, tramite una fitta rete di condivisione, se c'è qualcuno che riconosce la persona cercata te lo farà sapere in privato, per ovvi motivi di privacy.

_________________
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.
Profilo Messaggio privato
Matteorm83
Livello1
Livello1


Registrato: 14 Ago 2019
Messaggi: 26
Località: ZELO BUON PERSICO
Messaggio   Inviato: 14 Gen 2020 - 10:29 Rispondi citando Torna in cima

Aggiornamento:

I frati minori di Spoleto hanno fatto le dovute verifiche e mi hanno detto che con loro non c'é mai stato.
Mi hanno anche suggerito altre strutture dove cercare.

Nel frattempo mi é venuta in mente un'altra cosa. Coetaneo di fra Umberto é stato un suo omonimo che ha avuto molti problemi con la legge, al punto che nella cittadina dove viveva e dove vivevano i suoi cugini, dire di avere quel cognome era segno di vergogna. Per usare il termine di chi lo ha vissuto in prima persona, una "maledizione"!
Inizio a credere che l'Umberto contattato all'epoca fosse in realtá quel criminale che, anche vecchio, non ha perso l'abitudine di fare danni...
Profilo Messaggio privato
Kaharot
Moderatore
Moderatore


Registrato: 24 Giu 2012
Messaggi: 2313

Messaggio   Inviato: 14 Gen 2020 - 12:35 Rispondi citando Torna in cima

Se era coetaneo e omonimo è molto probabile l'ipotesi che fai tu, magari per stare lontano dalla gente ha vissuto ritirato come se fosse un frate e da lì è nato tutto.

_________________
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.
Profilo Messaggio privato
cannella55
Livello4
Livello4


Registrato: 18 Set 2007
Messaggi: 779

Messaggio   Inviato: 14 Gen 2020 - 14:07 Rispondi citando Torna in cima

Umberto tutti e due? Uno frate ed uno, no? Mi sembra molto improbabile...Se l'Umberto laico era un personaggio particolare potrai seguire le sue "imprese" e "datarlo" per vedere se qualche cosa potesse corrispondere con l'altro.Avrebbe un senso anche il numero di telefono privato e la storiella del frate, raccontata alla signora.
Sarebbe in linea con il personaggio, che descrivi.
Ovviamente, sono solo supposizioni e basta, ma c'è da divertirsi a cercare riscontri!
Profilo Messaggio privato
Matteorm83
Livello1
Livello1


Registrato: 14 Ago 2019
Messaggi: 26
Località: ZELO BUON PERSICO
Messaggio   Inviato: 14 Gen 2020 - 16:05 Rispondi citando Torna in cima

cannella55 ha scritto:
Umberto tutti e due? Uno frate ed uno, no? Mi sembra molto improbabile...Se l'Umberto laico era un personaggio particolare potrai seguire le sue "imprese" e "datarlo" per vedere se qualche cosa potesse corrispondere con l'altro.Avrebbe un senso anche il numero di telefono privato e la storiella del frate, raccontata alla signora.
Sarebbe in linea con il personaggio, che descrivi.
Ovviamente, sono solo supposizioni e basta, ma c'è da divertirsi a cercare riscontri!


Esatto! Mi é venuta una curiositá: se questo tizio era un criminale, come dicono, sará sicuramente finito in carcere. É possibile che sia regiatrato da qualche parte? E se sí, come fare per saperlo?
Profilo Messaggio privato
Kaharot
Moderatore
Moderatore


Registrato: 24 Giu 2012
Messaggi: 2313

Messaggio   Inviato: 14 Gen 2020 - 17:02 Rispondi citando Torna in cima

Dovresti provare tramite gli archivi storici dei giornali che, se si tratta di un reato importante, riportano il nome, questo per avere l'epoca e il luogo del crimine. Se è cosa antica potrai trovarlo già depositato all'Archivio di Stato, dove esiste un registro che rimanda agli atti processuali. Se invece i documenti non sono ancora depositati e si trovano, perciò al Tribunale, credo sia più difficile prenderne visione, ma non saprei dirti perché non ho mai provato.

_________________
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it