Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
AleSarge
Lelep
MamyClo
MauroTrev..
elfobianc..
fabiolade..
felipebra..
ligabo12
mmogno
piacentin..
ziadani


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 168 ospiti e 11 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: CENTRO ITALIA
 STEFANIA FANGAREZZI
Messaggio personale:
Da oltre quindici anni effettuo ricerche genealogiche, documentate con fotografie, documenti orig...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8609]


[visite:570]


[visite:5305]


[visite:2802]


[visite:4858]


[visite:4959]


[visite:1202]


[visite:5398]


[visite:4228]


[visite:4810]


[visite:933]


[visite:4666]


[visite:1134]


[visite:9143]


[visite:535]


[visite:4515]


[visite:3267]


[visite:3192]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 




Nuova discussione   Discussione chiusa
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 21 Mar 2013 - 22:32 Rispondi citando Torna in cima

J e I

Come dice giustamente LivioMoreno, per i nomi che iniziano con la lettera I o con la lettera J, si è convenuto di utilizzare sempre la J (Joannes, Jacobus e Joseph, ecc.).

Molti sono i nomi che in latino iniziano con la lettera J (Joannes, Julius, Juliana, Jacintus e Joseph, ecc.)

Nella versione italiana questi nomi prendono la G iniziale (Giovanni, Giulio, Giuliana, Giuseppe, ecc.).

Quindi, anche se non ben decifrabile, l’iniziale deve essere J.

Altra fattispecie: l’iniziale I davanti alle consonanti, come nel caso di Innocentius.
In questo ed in altri casi simili l’iniziale deve rimanere I
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 21 Mar 2013 - 22:35 Rispondi citando Torna in cima

Data dell'atto

Spesso i mesi sono scritti con un’abbreviazione

• 7bris = settembre
• 8bris = ottobre
• 9bris = novembre
• Xbris = dicembre

===========

Può succedere che, al posto della data del battesimo, si astata apposta questa scritta eodem die

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


significa: nello stesso giorno, quindi la data da indicare sarà quella dell'atto precedente.

Qualora la data del battesimo manchi del tutto e non sia rilevabile alcun riferimento alla data dell'atto precedente, è possibile inserire l'anno cui si riferisce il documento.
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 21 Mar 2013 - 22:39 Rispondi citando Torna in cima

Il sesso del bambino

Il sesso del battezzando deve essere desunto dalla dicitura filius o fs (maschio) oppure filia o fa (femmina).

Un altro indicatore del sesso del bambino è il termine baptizatus (se maschio) o baptizata (se femmina).
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 21 Mar 2013 - 22:41 Rispondi citando Torna in cima

Battesimo dei gemelli

Se in un unico atto viene registrato il battesimo di due o più gemelli, i bambini dovranno essere registrati ognuno in un suo record e andranno ripetuti, identici, i dati relativi alla data del battesimo e al nome dei genitori.
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 21 Mar 2013 - 22:50 Rispondi citando Torna in cima

Nomi delle madri

Riguardo al nome delle madri, che viene riportato sempre al genitivo, e che normalmente termina con un segno grafico simile alla e con uno svolazzo rivolto verso il basso, abbiamo stabilito di trascriverlo sempre (almeno fino a quando non dovessero arrivare nuove regole di indicizzazione che abbiamo chiesto a FS) con "ae", anche nei casi in cui il segno non è evidente o addirittura sembra non essere scritto.

Di seguito alcuni esempi che potreste trovare nei vari batch:

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


trascrivi Annae

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


trascrivi Annae Mariae

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


trascrivi Dorotheae

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


trascrivi Mariae

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


trascrivi Theresiae


Ultima modifica di ziadani il 26 Mar 2013 - 11:18, modificato 1 volta in totale
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 21 Mar 2013 - 22:56 Rispondi citando Torna in cima

Soprannomi di famiglia e dicti

A volte il cognome è seguito da un soprannome di famiglia, indicato dalla parola “dicti” (o sue abbreviazioni): per es. Rossi dicti Bianchi.

Allo stato attuale il soprannome NON va indicizzato.

Se il cognome non è presente ma è scritto dicti seguito dal soprannome di famiglia, indicare quello come cognome.

Es: Anna filia Joannis dicti Rossi ...........


Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 23 Mar 2013 - 09:10 Rispondi citando Torna in cima

Tilde e doppia n

Esiste un segno grafico speciale che fin dal Medioevo veniva utilizzato per indicare un'abbreviazione.

Il segno è questo:
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


che, a volte, può anche somigliare ad un apostrofo, come in questo caso:

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Considerato che spessimo veniva sovrapposto alla lettera n per indicarne il raddoppio, abbiamo concordato che quando la lettara n presenta questa specie di tilde deve essere raddoppiata.

Possiamo trovare questo "raddoppio" in molti nomi propri come ad esempio Joañis, Joaña che andrano trascritti Joannis e Joanna.
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 26 Mar 2013 - 10:28 Rispondi citando Torna in cima

Titoli onorifici, professioni, provenienza

    -davanti al nome del padre, spesso, vi è un titolo che non va indicizzato.
    Spesso si trova un semplice Dni (Domini=Signor) che deve essere ignorato.
    In altri casi vi sono sfilze di superlativi in -issimi e -illimi da ignorare.

    - a volta il cognome del padre è seguito dalla professione che non deve essere indicizzata come in questo esempio:
    Domini (titolo) Ioannis Antonij (nome) Benvenuti (cognome) Chirugi (professione) huius loci....

    - talvolta il cognome del padre è segito dalla sua provenienza come in qesto caso "Decima Augurdentis" : Decima oriveniente da Agordo.
    Il cognome da indicizzare darà Decima.

    Le incertezze su nomi e cognomi si superano solo imparando i nomi e cercando magari risorse inrete (paginebianche, google book, ecc.) e ricordando gli errori già fatti.
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 26 Mar 2013 - 10:30 Rispondi citando Torna in cima

Ancora sul nome delle madri

Il cognome della madre non è quasi mai indicato.

Dopo il nome della madre, in genere c'è la parola " jugalium" (coniugi) scritta con qualche svolazzo finale o in altri casi c'è scritto "uxoris eius" o "eius uxoris" (moglie di lui, sua moglie) che, ovviamente, non vanno indicizzati.
Profilo Messaggio privato Invia email
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2019]
Messaggio   Inviato: 26 Mar 2013 - 15:20 Rispondi citando Torna in cima

Sono i paesi di provenienza e non il nome del battezzando!

A margine (normalmente a sinistra) di ogni atto di battesimo è presente la località di provenienza del battezzato

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Mezzano

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Siror

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Transaqua ora Transacqua

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Tonadigo ora Tonadico

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Imer

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Fiera ora Fiera di Primiero

Solitamente il nome della località è seguito da una specie di parentesi chiusa che lo isola dall'atto vero e proprio.
In altri casi, invece, non è presente la parentesi e lil nome della località è allineato a quello del battezzando, tanto da sembrarne parte integrate, come nel caso qui sotto.

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Siror

Ovviamente bisogna prestare la massima attenzione e non attribuire come primo nome del battezzato il nome del paese di provenienza.


Ultima modifica di ziadani il 26 Mar 2013 - 16:03, modificato 1 volta in totale
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Discussione chiusa
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it