Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
FE8089
LLUCIO
ziadani


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 203 ospiti e 3 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: Ancona
 CAPORALONI GIOVANNA MARIA
Messaggio personale:
La ricerca genealogica può essere una valanga di informazioni. Basta non farsi travolgere. Con un...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:7921]


[visite:2301]


[visite:4573]


[visite:2273]


[visite:4335]


[visite:4413]


[visite:554]


[visite:285]


[visite:4073]


[visite:2168]


[visite:4627]


[visite:3584]


[visite:4195]


[visite:294]


[visite:451]


[visite:4063]


[visite:495]


[visite:8155]


[visite:3773]


[visite:2719]


[visite:2370]


[visite:2223]


[visite:2567]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 




Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 03 Set 2016 - 17:42 Rispondi citando Torna in cima

Ciao a tutti,

Da ormai più di 10 anni cerco di scoprire dov'era nato il mio antenato Amedeo TRENKA/TRENCA.

La signora con chi ha avuto una figlia (nata nel 1899 a Milano) abitava già Milano nel 1891.

C'è dunque una forte probabilità chè abbia vissuto anche lui a Milano negli anni 1890-1900.

Credo di ricordarmi che tutti quelli che venivano ad abitare in una città italiana erano registrati presso il Comune. Da questi fonti i Comuni possono rilasciare certificati di famiglia storici.

Sono francese e non posso recarmi a Milano. Forse uno di voi puo andara al Comune per sapere se Amedeo ha vissuto a Milano e sopratutto dove e quando era nato....Ho chiesto al Comune molte volte un certificato di famiglia storico mà non mi hanno mai risposto.

Grazie mille in anticipo.

Manuel
Profilo Messaggio privato
aquilegia2011
Livello3
Livello3


Registrato: 03 Feb 2012
Messaggi: 718

Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2017]
Messaggio   Inviato: 03 Set 2016 - 19:46 Rispondi citando Torna in cima

Ciao Manuel, hai chiesto all'Ufficio Anagrafe del Comune di Milano? E' questo da contattare per uno stato di famiglia storico, non lo Stato Civile. Riprendo una discussione di alcuni anni fa, perchè io non ho ancora avuto bisogno di loro, quindi non so nulla a riguardo. Il referente dell'Anagrafe è il Dott. Sergio Morabito tel. 02 88460161, che pare sia una persona gentile. Il partecipante alla discussione consigliava di contattarlo direttamente "per non avere sorprese". Siccome non c'è la certezza assoluta che il tuo avo abbia vissuto a Milano tra il 1890 e il 1900, può darsi che ti chiedano altri dati: il nome della compagna e della figlia, ad esempio, o altre informazioni utili per la ricerca che solo tu puoi conoscere. Ti segnalo che uno stato di famiglia storico già alcuni anni fa costava € 30,10, sempre a detta del partecipante alla discussione.

_________________
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 03 Set 2016 - 20:57 Rispondi citando Torna in cima

Grazie per la tua risposta.
E proprio al Signor Morabito che ho scritto, spesso con la mail, ma ho anche provato a mandare una lettera.
Ho dato al Sig. Morabito tutto cio che sapevo, tra le quale informazioni sulla compagna del mio antenato.
Non ho mai ricevuto nessun rispostà, neanche per dirmi se il mio antenato è stato registrato a Milano....
Profilo Messaggio privato
danielacremonini
Livello1
Livello1


Registrato: 29 Mag 2016
Messaggi: 176
Località: boissano
Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 01:24 Rispondi citando Torna in cima

il certificato di nascita della figlia ce l'hai ? non risulta niente su di lui ?
Profilo Messaggio privato
aquilegia2011
Livello3
Livello3


Registrato: 03 Feb 2012
Messaggi: 718

Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2017]
Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 10:22 Rispondi citando Torna in cima

Lo so che abiti in Francia, ma, come consigliato spesso dagli utenti del forum, quando non rispondono a richieste scritte, bisogna telefonare. Anch'io l'ho sperimentato diverse volte, se non altro per sapere definitivamente se si può ottenere qualcosa o meno. Ad esempio, avevo inviato varie e-mail a quattro diversi impiegati del Comune di Roma senza ottenere alcun riscontro. Mi sono decisa a chiamare uno di loro e ho ottenuto l'atto cercato. Gli uffici comunali di metropoli come Milano e Roma sono subissati di lavoro (non è una giustificazione, ma una constatazione) e a volte sono sotto organico, così può capitare che le richieste forse ritenute meno urgenti vengano messe in un angolino e poi dimenticate.

_________________
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 12:27 Rispondi citando Torna in cima

danielacremonini ha scritto:
il certificato di nascita della figlia ce l'hai ? non risulta niente su di lui ?


Niente su di lui, perchè riconosce la figlia 6 anni dopo la nascità, quando viene ad abitare in Francia.
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 12:28 Rispondi citando Torna in cima

aquilegia2011 ha scritto:
Lo so che abiti in Francia, ma, come consigliato spesso dagli utenti del forum, quando non rispondono a richieste scritte, bisogna telefonare. Anch'io l'ho sperimentato diverse volte, se non altro per sapere definitivamente se si può ottenere qualcosa o meno. Ad esempio, avevo inviato varie e-mail a quattro diversi impiegati del Comune di Roma senza ottenere alcun riscontro. Mi sono decisa a chiamare uno di loro e ho ottenuto l'atto cercato. Gli uffici comunali di metropoli come Milano e Roma sono subissati di lavoro (non è una giustificazione, ma una constatazione) e a volte sono sotto organico, così può capitare che le richieste forse ritenute meno urgenti vengano messe in un angolino e poi dimenticate.


Sicuramente hai ragione. L'unica cosa è che è molto di più difficile per me parlare italiano al telefono che scriverlo !!!
Profilo Messaggio privato
aquilegia2011
Livello3
Livello3


Registrato: 03 Feb 2012
Messaggi: 718

Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2017]
Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 12:47 Rispondi citando Torna in cima

Facciamo così: prova a telefonare...magari, proprio per la tua difficoltà il funzionario potrebbe darti una mano. Se il tentativo dovesse fallire, mi metterò in contatto io via telefono, dopo aver ricevuto da te tutte le informazioni del caso.
Un'altra via da percorrere: se si era trasferito dall'Italia in Francia, mi suona strano che non ci sia un atto di richiesta/concessione di cittadinanza, di residenza, ecc che dovrebbero riportare il luogo di nascita del tuo avo.

_________________
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 13:12 Rispondi citando Torna in cima

aquilegia2011 ha scritto:
Facciamo così: prova a telefonare...magari, proprio per la tua difficoltà il funzionario potrebbe darti una mano. Se il tentativo dovesse fallire, mi metterò in contatto io via telefono, dopo aver ricevuto da te tutte le informazioni del caso.
Un'altra via da percorrere: se si era trasferito dall'Italia in Francia, mi suona strano che non ci sia un atto di richiesta/concessione di cittadinanza, di residenza, ecc che dovrebbero riportare il luogo di nascita del tuo avo.


OK! Provero questa settimana.

Secondo te, questo atto di richiesta/concessione di cittadinanza/residenza di cui parli, dovrebbe trovarsi in Francia ?
Amedeo Trenka/Trenca non ha mai richiesto la cittadinanza francese. Per quanto riguarda la residenza, gli archivi della zona in cui ha vissuto non sono state conservate.
Profilo Messaggio privato
aquilegia2011
Livello3
Livello3


Registrato: 03 Feb 2012
Messaggi: 718

Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2017]
Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 15:50 Rispondi citando Torna in cima

Peccato sia per la mancata richiesta di cittadinanza che per la perdita degli archivi. Immagino riguardino anche l'atto di morte. Deduco non si sia mai sposato in Francia e che la parrocchia dell'ultimo luogo di residenza non abbia l'atto di morte.

_________________
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 15:56 Rispondi citando Torna in cima

aquilegia2011 ha scritto:
Peccato sia per la mancata richiesta di cittadinanza che per la perdita degli archivi. Immagino riguardino anche l'atto di morte. Deduco non si sia mai sposato in Francia e che la parrocchia dell'ultimo luogo di residenza non abbia l'atto di morte.


Non si è mai sposato con la sua compagna italiana con chi ha vissuto almeno dal 1899 al 1907.

Poi, è scomparso tra il 1907 e il 1918, abandonando la sua famiglia. Chi sà dov'è andato ? Chi sà dov'è morto e quando ?.....

Un uomo difficile da ritrovare!!
Profilo Messaggio privato
aquilegia2011
Livello3
Livello3


Registrato: 03 Feb 2012
Messaggi: 718

Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2017]
Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 18:22 Rispondi citando Torna in cima

Sorpresa! Senza nessuna aspettativa particolare, ho digitato Amedeo Trenca su google, ed è comparsa la pagina risalente al 2007 di un sito tedesco di ricerche genealogiche
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

in cui il francese Chris Seru (c'è anche la sue e-mail) parla proprio di Amedeo Trenker (Trenca o Trenka) e dice che era nato tra il 1850 e il 1870 nella parte dell'Austria dove si parlava italiano - se ricordo bene il tedesco - facendo riferimento al Tirolo e all'Alto Adige (im Italien-Sprechen Österreich geboren geworden ist gegen 1850-1870). E' proprio lui, perchè poi cita l'incontro con Isabella Taggini a Milano e la nascita della piccola Amedea nel 1899. Riassumo, spero correttamente: la coppia si trasferisce a Parigi nel 1907, dove nasce un'altra figlia: Cesarina. Nel 1918 Amedeo Trenker, quando Amedea si sposa in Francia, sparisce e sarebbe emigrato in Brasile o negli Stati Uniti. Il Sig. Seru cerca persone che abbiano notizie dello "scomparso". Forse ora c'è qualche dato in più rispetto a quelli in tuo possesso.

_________________
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 19:03 Rispondi citando Torna in cima

aquilegia2011 ha scritto:
Sorpresa! Senza nessuna aspettativa particolare, ho digitato Amedeo Trenca su google, ed è comparsa la pagina risalente al 2007 di un sito tedesco di ricerche genealogiche
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

in cui il francese Chris Seru (c'è anche la sue e-mail) parla proprio di Amedeo Trenker (Trenca o Trenka) e dice che era nato tra il 1850 e il 1870 nella parte dell'Austria dove si parlava italiano - se ricordo bene il tedesco - facendo riferimento al Tirolo e all'Alto Adige (im Italien-Sprechen Österreich geboren geworden ist gegen 1850-1870). E' proprio lui, perchè poi cita l'incontro con Isabella Taggini a Milano e la nascita della piccola Amedea nel 1899. Riassumo, spero correttamente: la coppia si trasferisce a Parigi nel 1907, dove nasce un'altra figlia: Cesarina. Nel 1918 Amedeo Trenker, quando Amedea si sposa in Francia, sparisce e sarebbe emigrato in Brasile o negli Stati Uniti. Il Sig. Seru cerca persone che abbiano notizie dello "scomparso". Forse ora c'è qualche dato in più rispetto a quelli in tuo possesso.


Giulia,

Per mè non è una sorpresa! Come l'ho spiegato prima, ho iniziato questa ricerca più di 10 anni fà. Chris Seru è un genealogista francese che mi ha aiutato su questa ricerca ad un certo punto. Lui non è un parente di Amedeo e tutte le inforrmazioni su di Amedeo vengono da me e dalla mia famiglia!

Dopo 10 anni di ricerche posso dirti questo :
- (Isabella) Francesca Taggini, nata nel 1867 nella provincia di Lodi, vive a Milano almeno dal 1891
- nel 1899, sempre a Milano, ha una figlia, di nome Amedea, nell'atto di nascità il padre è detto "non parente ma affine di lei (Francesca) nei gradi che ostano al riconoscimento"
- Amedea è battezatta a Milano lo stesso anno (non ho l'intero atto di battesimo sfortunatamente)
- nel 1905, nella città di Gennevillers, vicino a Parigi, Francia, un uomo, detto "sujet italien", di nome Amedeo Trenca, negoziante, si rende al municipio e dichiara riconoscere per sua figlia Amedea nata nel 1899 a Milano.
- nel 1907, stessa città di Gennevilliers, nasce Césarine Taggini, figlia di Francesca, poco dopo riconosciuta dal padre, Amedeo Trenka, commerciante in marmo.
- nel 1918, quando si sposa in Francia Amedea Trenca (pero lei firma Trenka e non Trenca), il padre è detto assente con un riferimento ad un documento di giustizia (obligatorio per il matrimonio) ma questo documento non è stato conservato!
- nel 1927 quando si sposa Césarine in Italia il padre non è presente, residente in luogo ignoto...com'è spiegato dall'atto di richiesta di pubblicazioni. Questi documenti sembrano di aver scomparso ugualmente...
- Amedeo ha dunque abandonato la famiglia tra il 1907 e il 1918
- Io sono troppo giovane per aver conosciuto ne Amedea ne Césarine. Pero si dice nella mia famiglia che Césarine sapeva (o pensava!) che suo padre era andato in Sud-America (Brasil). Ma non ho niente trovato per confermare questo.

Ecco tutto cio che so. Grazie per il tuo interesso.
Profilo Messaggio privato
aquilegia2011
Livello3
Livello3


Registrato: 03 Feb 2012
Messaggi: 718

Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2017]
Messaggio   Inviato: 04 Set 2016 - 19:19 Rispondi citando Torna in cima

Scusa Manuel, ma se tu fornisci le informazioni in tuo possesso "a spizzichi e bocconi", è abbastanza logico che poi uno che sta cercando di darti una mano possa pensare che tu non conosca ancora certi dati Confused
Adesso il quadro è completo, resto in attesa dell'esito della tua chiamata all'Anagrafe di Milano.
Ciao,
Giulia Very Happy

_________________
Sono Giulia e svolgo le mie ricerche qui: Isernia, Napoli, Caserta, Gaeta, Palermo, Messina, Roma, Firenze, Arezzo, Isola d'Elba, Perugia, Macerata, Ancona, Milano, Como, Bergamo, Lugano/Svizzera, Pirano/Istria
Profilo Messaggio privato
tarragona
Livello1
Livello1


Registrato: 07 Ago 2012
Messaggi: 50

Messaggio   Inviato: 28 Dic 2016 - 11:57 Rispondi citando Torna in cima

Ciao Giulia,

Con molto ritardo, ho provato a chiamare il comune di Milano al +39 020202.

I vari messagi dell'ufficio Anagrafe mi dicono che posso fare la mia domanda scrivendo al
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


Pero il problema è che ho chiaramente sentito "è escluso l'invio di certificati storici"

Secondo te provo ad inviare una mail con la mia domanda ? Non capisco perch'è escluso l'invio di certificati storici.....

Grazie

Manuel
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it