Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
Gianlu
MamyClo
MauroTrev..
elfobianc..
ginamarqu..
igor
valesime
vlepore47


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 270 ospiti e 8 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: LAZIO
 PACELLI VINCENZO
Messaggio personale:
Svolgo ricerche genealogiche da oltre 20 anni con grande passione e competenza. Ottima conoscenza...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8452]


[visite:399]


[visite:5155]


[visite:2677]


[visite:4765]


[visite:4819]


[visite:1057]


[visite:5220]


[visite:4075]


[visite:4664]


[visite:822]


[visite:4534]


[visite:987]


[visite:8896]


[visite:403]


[visite:4329]


[visite:3168]


[visite:3026]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 




Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
Akira
Visitatore
Visitatore


Registrato: 01 Ago 2018
Messaggi: 14

Messaggio   Inviato: 03 Ago 2018 - 17:29 Rispondi citando Torna in cima

Sto cercando l'atto di nascita e di morte di Gaspare Maria Caimi
dovrebbe essere nato nel 1812 a Campobello di Mazara - Trapani

Ho rintracciato l'atto di matrimonio (8 febbraio 1834 con Tommasa Puccio) e buona parte dei suoi figli.

Dall'atto di matrimonio scopro essere un trovatello, strano però il suo Cognome, perchè di Caimi a Campobello non erano molti, ma era comunque riconducibile a una/due famiglie del paese, se avessero voluto dargli un cognome tipico del luogo ma che non potesse fare insorgere dubbi, di certo non avrei usato quello!

Senza contare poi che i trovatelli di quel periodo venivano chiamati con nomi di città.

Facendo comparazioni incrociate, con gli atti di matrimonio o morte dei figli ho ridotto lo spazio temporale della sua morte tra il 1878 e il 1881. Ma spulciando tra gli atti di quegli anni non ho trovato nulla... è come evaporato tra le pieghe della storia. Mi viene il dubbio che non sia deceduto a Campobello, se no in teoria doveva essere in quei documenti...

Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!


E tra l'altro non è l'unico che sembra stato inghiottito nel nulla o è un "non morto" Shocked
Silvestro Messina nato nel 1784(circa) sempre a Campobello di Mazara, sposo di Antonia Truglio in prime nozze e Giacoma Cancemi (nel 1822). Anche qui rintracciato gran parte dei figli con i loro documenti... ma lui non c'è, il lasso temporale della sua morte va dal 1833 al 1855.

Ho utilizzato i registri su "Antenati" li ho spulciati più volte, ma queste due persone non riesco a trovarle... o mi sono sfuggite sempre? Rolling Eyes
Profilo Messaggio privato
Sindaco
Livello1
Livello1


Registrato: 30 Ago 2011
Messaggi: 62
Località: Reggio Calabria
Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 10:50 Rispondi citando Torna in cima

Ciao!
Per quanto riguarda Gaspare Maria Caimi, non hai trovato niente nei registri parrocchiali? Se trovassi il battesimo di un trovatello con il nome poco comune Gaspare Maria, sarebbe di certo lui.
Se dici che il cognome è un cognome esistente in quella zona, è probabile che sia stato adottato da un signor Caimi.
Per quanto riguarda invece la sua morte, prova ad allargare il lasso di tempo in cui cercare il documento: può essere morto anche a 5 o 10 anni di distanza (se non di più) dagli anni 1878-1881, le età che si dichiaravano nei documenti erano spesso e volentieri molto orientative.
Idem per quanto riguarda Silvestro Messina: non potrebbe essere morto dopo il 1855? (sempre nella speranza che sia morto lì e non altrove)

Comunque non mi era mai capitato di vedere, nell'atto di matrimonio di un trovatello - quindi in età adulta e già con un cognome - che non fosse indicato il suo cognome: hai l'atto di matrimonio registrato in parrocchia?

_________________
Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Angelo < Domenico < Giuseppe < Liberanzio < Marcantonio < Liberanzio < Fonte < Palmerio < work in progress...
Profilo Messaggio privato
Akira
Visitatore
Visitatore


Registrato: 01 Ago 2018
Messaggi: 14

Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 13:28 Rispondi citando Torna in cima

Aggiornamento

Ho trovato il certificato di morte di Gaspare Maria Caimi
Quindi per ora ho in mano il suo atto di matrimonio e l'atto di morte, in entrambi non viene indicato il cognome Caimi, ma solamente Gaspare Maria, ma nei documenti dei suoi figli (atti di nascita, matrimonio e morte) viene indicato il cognome Caimi.
Non riesco a capire, se fosse stato adottato, come sospettavo anch'io e difatti non riuscivo a trovarlo, non dovrebbe apparire il cognome Caimi almeno nell'atto di morte?
Nel atto di matrimonio non appare,ma solo un anno dopo ha avuto la prima figlia e da li appare il cognome Caimi anche per lui....

Per quanto riguarda Messina Silvestro ho forse compreso il possibile problema, dopo aver rincotrollato tutti gli atti di morte dal 1833 al 1855 mi sono accorta che nel registro del 1848 mancano tutti gli atti di morte da gennaio ad agosto, presumo dunque che sia proprio in quel lasso di tempo che sia defunto... dovrò approfondire le ricerche tenedo conto di quel buco temporale
Profilo Messaggio privato
Sindaco
Livello1
Livello1


Registrato: 30 Ago 2011
Messaggi: 62
Località: Reggio Calabria
Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 17:19 Rispondi citando Torna in cima

Ma quindi, oltre che nell'atto di matrimonio, il cognome Caimi non è citato nemmeno nell'atto di morte?
A questo punto mi viene da pensare che si chiami Gaspare di nome e Maria di cognome... e che Caimi magari è un soprannome diventato poi cognome per i suoi figli.
Ma se non cerchi l'atto di battesimo del trovatello Gaspare non puoi sapere alcunchè

_________________
Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Paolo < Giuseppe < Angelo < Domenico < Giuseppe < Liberanzio < Marcantonio < Liberanzio < Fonte < Palmerio < work in progress...
Profilo Messaggio privato
Akira
Visitatore
Visitatore


Registrato: 01 Ago 2018
Messaggi: 14

Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 17:50 Rispondi citando Torna in cima

Sia nel matrimonio che in quello di morte è solo Gaspare Maria... per quello non lo trovavo da nessuna parte.
Ma, alla nascita della prima figlia, lui diventa Gaspare Maria Caimi e la figlia solo Caimi. Come se Gaspare da li in poi usasse Maria come secondo nome e non più come cognome da trovatello. Però alla morte sparisce e torna "orfano" del cognome Caimi.

I figli e tutti i sui eredi sino ai giorni nostri saranno Caimi in ogni atto (nascita, matrimonio e morte) e in questi atti dove lui è nominato come padre ha sempre il cognome Caimi.
Non so dove sia stato battezzato ci sono diverse chiese nel paese di nascita, è nato intorno al 1811 e non ci sono i registri on-line di quella data, sicuramente dovrò trovare la chiesa e cercare di dar risposta a questo enigma.

Anche se sospetto che non mi aiuterà molto scoprirlo, perchè se fosse stato adottato da questo fantomatico signor Caimi è successo da grande, sicuramente dopo il matrimonio... ma l'avrebbe tenuto anche alla morte... per cui si, quasi certamente è un cognome scelto da Gaspare per la sua vita e soprattutto per quella dei suoi figli.

Come dicevo è un cognome non molto comune in quel paese, ma comunque presente, posso pensare che fosse stato accolto comunque da quella famiglia senza però essere stato adottato legalmente, magari lavorava per loro e l'hanno aiutato e cresciuto... ed in segno di rispetto abbia deciso di diventare Caimi.
Profilo Messaggio privato
sonia67
Livello6
Livello6


Registrato: 30 Ago 2014
Messaggi: 1356

Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 19:25 Rispondi citando Torna in cima

Mi intrometto, prima o poi dovresti consultare i Registri notarili, può darsi che trovi qualcosa in merito, perche non è che uno anche allora poteva scegliersi un cognome e basta, e meno senza un senso logico.
Dovresti cercare qualche atto dottale o testamento o altro
Profilo Messaggio privato
mmogno
Livello5
Livello5


Registrato: 10 Feb 2016
Messaggi: 1184

Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 19:34 Rispondi citando Torna in cima

Hai provato a cercare nei Riveli di beni e anime, Campobello di Mazara (Trapani), 1748-1815?
Contenuto visibile agli Utenti registrati!
Registrati o esegui il Login!

Devi andare in un centro dei mormoni...
Profilo Messaggio privato
Akira
Visitatore
Visitatore


Registrato: 01 Ago 2018
Messaggi: 14

Messaggio   Inviato: 09 Ago 2018 - 20:05 Rispondi citando Torna in cima

sonia67 ha scritto:
Mi intrometto, prima o poi dovresti consultare i Registri notarili, può darsi che trovi qualcosa in merito, perche non è che uno anche allora poteva scegliersi un cognome e basta, e meno senza un senso logico.
Dovresti cercare qualche atto dottale o testamento o altro


Mi sembra tanto strano anche a me che uno si alzi la mattina e decida un cognome per i propri figli e per se stesso... Question

indagherò meglio Wink
ma ci salterò fuori, questo è poco ma sicuro Very Happy
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it