Conosciamoci meglio
     Chi siamo
     Collaboratori

 Forum di ricerca
     Ricerca Antenati in Italia
     Ricerca Antenati all'estero
     Search Italian Ancestors
     Retrouvez vos ancêtres italiens
     Busqueda antepasados en Italia
     Pesquisa Ancestrais na Itália
     Suche nach Italienischen Vorfahren
     Documenti antichi
Supporta anche tu
TuttoGenealogia.it
AleSarge
DavideBro..
Jimenita
Kaharot
Pergamena
ciao457
elfobianc..
mmogno


Sei un utente Anonimo. Puoi registrarti gratuitamente cliccando qui
Abbiamo 346 ospiti e 8 iscritti in linea
Siti consigliati
In questa sezione sono raccolti siti ritenuti utili od interessanti per le tue ricerche genealogiche. Se vuoi puoi proporne anche tu. [...]

Inoltre:
Opera in: LIGURIA
 LEALE MARCO
Messaggio personale:
Svolgo ricerche storiche, genealogiche e catastali, per la ricostruzione completa della genealogi...
Vedi il resto ...
Vuoi aderire anche tu ?


[visite:8929]


[visite:817]


[visite:5614]


[visite:3063]


[visite:5501]


[visite:5613]


[visite:1896]


[visite:5696]


[visite:4836]


[visite:5071]


[visite:1220]


[visite:5192]


[visite:1733]


[visite:10018]


[visite:805]


[visite:5215]


[visite:3533]


[visite:3492]

Elenco completo
  FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti   RegistratiRegistrati 
ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   LoginLogin 





Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo
Autore Messaggio
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 18:40 Rispondi citando Torna in cima

Secondo voi c'è un modo per scoprire qual'era il seminario più vicino al paese di Nocciano (oggi in provincia di Pescara) nel periodo 1710 - 1730 o è pura utopia di un sognatore?
Profilo Messaggio privato
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2020]
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 19:17 Rispondi citando Torna in cima

Credo che Diocesi fosse quella di Penne-Atri e ad Atri vie era un Seminario.

_________________
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570
Profilo Messaggio privato Invia email
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 19:30 Rispondi citando Torna in cima

Sì, la Diocesi di riferimento è ancora oggi quella di Penne (Pescara - Penne) ... Solo che Atri mi sembra un po' troppo lontano per uno che abitava a Nocciano :/
C'era un solo seminario per regione??
Profilo Messaggio privato
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2020]
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 19:35 Rispondi citando Torna in cima

Non saprei, io ho cercato in internet.

_________________
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570
Profilo Messaggio privato Invia email
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 19:42 Rispondi citando Torna in cima

Grazie Ziadani,
Ho letto due cose a riguardo e pare che gli anni di attività di quel seminario siano compatibili con gli anni che dicevo io.
Ora l'unica cosa è capire se nello stesso periodo ci fosse solo quello o anche altri seminari nella regione Abruzzo...che all'epoca apparteneva al regno di Napoli...

No perché a questo punto vorrei capire una cosa:
tutti i parroci di tutte le parrocchie di tutti i paesi abruzzesi del 700 avevano studiato ad Atri? ...così funzionava?
Profilo Messaggio privato
ziadani
Amministratore
Amministratore


Registrato: 09 Ago 2011
Località: Torino
Sostenitore di TuttoGenealogia.it [1ª donazione 2020]
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 19:57 Rispondi citando Torna in cima

Non saprei rispondere. Aspettiamo i pareri di altri Amici, molto più ferrati in materia.

_________________
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570
Profilo Messaggio privato Invia email
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 20:05 Rispondi citando Torna in cima

Ok Smile
...ho letto che dopo il concilio di Trento, furuno aperti 4 o 5 seminari in Abruzzo/Molise (tra cui Atri)...ed il più vicino a Nocciano fu quello di Chieti...ma aprivano e chiudevano in continuazione... perciò non so se resistette fino all'inizio del 700...
Oggi vedo che c'è un seminario a Chieti ma risale ai primi del 900... perciò è una istituzione più recente...
Profilo Messaggio privato
gianantonio_pisati
Esperto
Esperto


Registrato: 26 Set 2008
Messaggi: 2503
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 20:22 Rispondi citando Torna in cima

Come ho in scritto in un'altra discussione, non possiamo sapere quale seminario abbia frequentato un seminarista del '700. Le risposte più semplici (e spesso corrette) sono i seminari della diocesi di appartenenza del paese natio/in cui viveva al momento della scelta oppure quello più vicino geograficamente. Allora come oggi le variabili erano talmente tante, che non siamo in grado di ricostruire le dinamiche. Ad esempio un sacerdote di Castelnuovo Bocca d’Adda aveva frequentato il seminario di Codogno, poi Cremona e poi Lodi perché dai primi due era stato cacciato per indegnità. Altri seminaristi entravano magari nel seminario dove insegnava uno zio o cugino prete. Altri ancora si spostavano anche fuori regione in base a raccomandazioni ab alto.

_________________
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)
Profilo Messaggio privato
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 20:42 Rispondi citando Torna in cima

Grazie del tuo intervento Gianantonio Wink
Effettivamente è una pista abbastanza complicata quella di individuare il seminario giusto...
Sai, uno le va a pensare tutte...per ricostruire l'identità di certi anelli mancanti utili per il proprio albero...
Profilo Messaggio privato
Kaharot
Moderatore
Moderatore


Registrato: 24 Giu 2012
Messaggi: 2314

Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 21:41 Rispondi citando Torna in cima

La questione del seminario è molto più semplice di quello che pare. Il Concilio di Trento (siamo nel '500) decretò che ogni diocesi avesse il proprio seminario, quindi per sapere quale seminario ha frequentato una data persona bisogna sapere in quale diocesi viveva al momento del suo ingresso in seminario.
Se il paese faceva parte della diocesi di Penne-Atri bisogna capire come era composta quella diocesi. Leggo che Penne e Atri furono unite aeque principaliter nel 1252, questo significa che le due diocesi avevano un unico vescovo, un un'unica curia, un unico seminario, l'unione è durata sino al 1949. Quindi il seminario era uno solo per le due diocesi, al massimo è possibile che vi fosse un seminario minore e un seminario maggiore, ma quello che serve alla ricerca è il seminario maggiore.
Se risulta che il seminario maggiore della diocesi era Atri allora quasi certamente il tuo antenato frequentò quel seminario. La lontanza dal paese non è importante, perché se la diocesi aveva quell'estensione significa che dalla stessa Atri fino all'ultimo paese a confine i ragazzi andavano nello stesso seminario. Questo perché i sacerdoti secolari sono legati alla diocesi (incardinazione) per cui è la diocesi stessa che si prende carico della loro formazione. In tempi recenti, parliamo dalla seconda metà del XIX secolo, alcune diocesi usavano inviare alcuni seminaristi in seminari più importanti, soprattutto a Roma, ma per quell'epoca, a meno che il ragazzo non appartenesse a una famiglia di prelati operanti in Roma, sicuramente ha studiato nella sua diocesi.
Questo discorso, come ho sottolineato già altre volte, vale solo per i sacerdoti secolari, per i religiosi l'iter è diverso e più complicato, perché ogni Congregazione Religiosa ha un modus operandi diverso.

_________________
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.
Profilo Messaggio privato
gianantonio_pisati
Esperto
Esperto


Registrato: 26 Set 2008
Messaggi: 2503
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 21:59 Rispondi citando Torna in cima

Citazione:
la lontanza dal paese non è importante, perché se la diocesi aveva quell'estensione significa che dalla stessa Atri fino all'ultimo paese a confine i ragazzi andavano nello stesso seminario.


Purtroppo non è così. Castelnuovo Bocca d’Adda è a 16 km da Cremona, 18 da Piacenza e più di 40 km da Cremona e ben più della metà dei chierici castelnovesi sono andati in seminario a Cremona o a Piacenza.

Leggo i sacerdoti di Castelnuovo della visita pastorale del 1623:

Don Marzio Vitali parroco ordinato a Roma, ha frequentato il seminario di Cremona e poi ha studiato a Roma
Don Francesco Olivieri ordinato a Lodi
Don Lorenzo Fasani ordinato a Cremona
Don Domenico Rossetti ordinato a Piacenza
Don Francesco Chiari ordinato a Lodi
Don Andrea Vitali ha ricevuto l'accolitato a Lodi e ora studia dai gesuiti a Cremona
Don Lorenzo Gadio accolito a Lodi e studia a Cremona
Don Domenico Gonzi lettorato a Lodi e studia a Cremona
Don Francesco Pisaroni lettorato a Lodi e studia a Cremona
Don Domenico Pizzetti lettorato a Lodi e studia a Cremona
Don Gerolamo Agnelli accolito a Lodi e studia a Cremona

Castelnuovo Bocca d’Adda è al confine di ben quattro diocesi: Lodi, Piacenza, Cremona e Fidenza.
Nei territori di confine, come ho detto, può essere andato ovunque a studiare.

_________________
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)
Profilo Messaggio privato
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 22:19 Rispondi citando Torna in cima

Oddio...esiste una mappa dei territori delle Diocesi?
Mi sa che Nocciano era ed è vicino al confine...ed effettivamente Chieti sarebbe decisamente più vicina di Atri...ma all'inizio del 700 non credo che il seminario di Chieti esistesse già...
Ok, sta cominciando a fumarmi il cervello Very Happy
Profilo Messaggio privato
Kaharot
Moderatore
Moderatore


Registrato: 24 Giu 2012
Messaggi: 2314

Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 22:28 Rispondi citando Torna in cima

Certo che esiste una mappa del territorio delle diocesi.
Per quanto riguarda il documento citato da pisati, forse non mi sono spiegato bene: un sacerdote è legato a una diocesi, non esisto più clerici vagantes dal medioevo, quando furono proibiti. Questo significa che, salvo rare eccezioni, un candidato studia nella stessa diocesi dove poi sarà ordinato sacerdote.
I casi citati dimostrano che nel 1623 quei sacerdoti, che immagino siano stati ordinati anni prima, andavano in diverse diocesi, ma è difficile che uno ordinato a Lodi abbia poi operato a Cremona o viceversa. Se il sacerdote che cerca il nostro amico e nato ed è stato parroco nella medesima diocesi, allora al 99,9% ha studiato in quella stessa diocesi.

_________________
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.
Profilo Messaggio privato
gianantonio_pisati
Esperto
Esperto


Registrato: 26 Set 2008
Messaggi: 2503
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 22:36 Rispondi citando Torna in cima

Giovanni, lui sta cercando il seminario dove ha studiato, non il luogo dell'ordinazione. Lo sappiamo tutti che erano incardinati nelle loro diocesi. Nell'elenco che ho citato i primi sono stati ordinati in quelle città e operavano a Castelnuovo in diocesi di Lodi. Gli ultimi preti hanno ricevuto accolitato e lettorato a Lodi, in quanto chierici castelnovesi e quindi lodigiani, ma stavano frequentando nel 1623 il seminario di Cremona dove studiavano regolarmente. Poi non sappiamo dove sono stati ordinati, probabilmente a Lodi dove avevano iniziato il loro percorso, o anche altrove.
La diocesi di appartenenza è Penne, come è già stato detto, ma tieni presente, come già sai, che la città di Chieti è geograficamente più vicina a Nocciano, oltre che più insigne in quanto metropolia, rispetto alla sconosciuta Penne. Ripeto che non lo possiamo sapere, prova a guardare nelle visite pastorali se c'è qualche indicazione dei curricula vitarum dei vari sacerdoti.

_________________
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)


Ultima modifica di gianantonio_pisati il 17 Nov 2019 - 22:49, modificato 2 volte in totale
Profilo Messaggio privato
alegdansk
Livello2
Livello2


Registrato: 27 Feb 2018
Messaggi: 474
Località: Danzica
Messaggio   Inviato: 17 Nov 2019 - 22:44 Rispondi citando Torna in cima

Ok Gianantonio Chieti è più vicina a Nocciano ma il seminario di Chieti esiste solo dal 1908...mentre vedo che a Penne venne completato nel 1570...quindi forse è a Penne che questo mio antenato andò...
In pratica i seminari di Atri e Penne esistevano entrambi all'inizio del 700...e quello di Penne è più vicino a Nocciano, perciò in teoria, dovrebbe essere andato là a studiare
Che dite??


Ultima modifica di alegdansk il 17 Nov 2019 - 22:49, modificato 2 volte in totale
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:     
Vai a:  
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Nuova discussione   Rispondi
Precedente Versione stampabile Messaggi privati Successivo



Home Termini d'uso Privacy Contattaci Chi siamo Backend
© TuttoGenealogia.it è un dominio registrato
info@tuttogenealogia.it