Aiuto per cognome

Ti serve un aiuto per decifrare un atto o interpretare un nome? Posta qui le tue richieste e il gruppo di auto-aiuto ti aiuterà a sciogliere i tuoi dubbi relativi all’indicizzazione. Qui troverai anche le note ufficiali del Support di FamilySearch.

Moderatori: Okbash, Staff

Rispondi
Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5401
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Messaggio da bigtortolo »

Eccolo: 295067770 - 2.01, ma ve ne sono altri anche nell' 1.

Avatar utente
tiriki
Esperto
Esperto
Messaggi: 1643
Iscritto il: mercoledì 5 settembre 2012, 16:37
Contatta:

Messaggio da tiriki »

eccomi...
allora ho letto tutto il batch:

1.8 cognome della madre Faoro
1.9 idem (sotto al cognome Faoro c'è scritto Salvatoris, lì la v si vede bene)
2.1 cognome del padre Faoro (anche se lì la o è un pochino ambigua)

Alla luce di tutto questo io indicizzerei Faoro sempre... aspetta altre opinioni però ;)
Angelica

Anonymus
Esperto
Esperto
Messaggi: 1795
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2004, 16:43
Contatta:

Messaggio da Anonymus »

Nelle pagine bianche di Trento il cognome Favro non compare e neanche Fauro. Esiste invece Faoro.
Penso sia il caso di aggiornare la lista dei cognomi

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5401
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Messaggio da bigtortolo »

D' accordo Livio, ma non possiamo affidarci ai cognomi moderni...

Questo sacerdote scrive nello stesso modo di un mio parroco dell'800, "v" comprese, è per questo che ho sollevato il dubbio.

Per me un cognome o l' altro sono indifferenti.
Tiro testa o croce?

Anzi, seguo il consiglio dell' angelica tiriki.

Avatar utente
tiriki
Esperto
Esperto
Messaggi: 1643
Iscritto il: mercoledì 5 settembre 2012, 16:37
Contatta:

Messaggio da tiriki »

ok Vito... io farei così ;)

Livio io però ho trovato entrambi i casi: Favro e Fauro chiaramente distinti... forse in passato c'erano diverse versioni, poi è sopravvissuto Faoro.
Angelica

Avatar utente
Luca.p
Staff
Staff
Messaggi: 7800
Iscritto il: domenica 13 novembre 2005, 20:14
Località: Terni
Contatta:

Messaggio da Luca.p »

LivioMoreno ha scritto:Penso sia il caso di aggiornare la lista dei cognomi
La lista non viene aggiornata sulla base dei cognomi moderni, ma sulla base di ciò che troviamo nei registri indicizzati, laddove il cognome è scritto chiaro e senza dubbi di interpretazione... proprio per aiutare chi indicizza a sciogliere un dubbio di lettura quando la grafia non è chiara o uno sbaffo di inchiostro compromette la lettura stessa... ma non serve a sostituire i cognomi scritti male dal parroco... quelli vanno trascritti come sono nell'originale.

Anonymus
Esperto
Esperto
Messaggi: 1795
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2004, 16:43
Contatta:

Messaggio da Anonymus »

Io, sul 2.01, ci leggo Faoro. Non capisco invece cosa c'è scritto dopo:
" et Mariae f(ili)ae Francisci Cuch????? Ux: eius"

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5401
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Messaggio da bigtortolo »

legitimae Uxoris ejus
Vittore

Anonymus
Esperto
Esperto
Messaggi: 1795
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2004, 16:43
Contatta:

Messaggio da Anonymus »

Quindi Cuch è il cognome della madre?

Avatar utente
MdeChamfort1
Livello3
Livello3
Messaggi: 738
Iscritto il: domenica 24 giugno 2012, 12:31
Località: Napoli
Contatta:

Messaggio da MdeChamfort1 »

Dubbio amletico che forse qualcuno potrà aiutarmi a sciogliere.
Nell'indicare la madre del battezzato, il parroco trascrive "Ursulae f.a Petri Martini". Ora Martini è il cognome di Ursula o è il genitivo di Martinus e quindi da non prendere in considerazione essendo il nome del padre, per intenderci Petrus Martinus ?
A qualcuno è capitato lo stesso caso o casi analoghi ?
Fabio 1969 > Fausto 1939 > Attilio 1896 > Vincenzo 1867 > Giuseppe Pasquale 1809 > Gregorio 1777 > Pasquale 1738 > ??? ... work in progress

Avatar utente
Gianlu
Staff
Staff
Messaggi: 4593
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:08
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da Gianlu »

MdeChamfort1 ha scritto:Dubbio amletico che forse qualcuno potrà aiutarmi a sciogliere.
Nell'indicare la madre del battezzato, il parroco trascrive "Ursulae f.a Petri Martini". Ora Martini è il cognome di Ursula o è il genitivo di Martinus e quindi da non prendere in considerazione essendo il nome del padre, per intenderci Petrus Martinus ?
Io lo interpreterei come cognome e quindi, anche se la regola dice di non desumere i cognomi, lo metterei come cognome della mamma.
La calma è la virtù dei forti, la pazienza dei genealogisti... - Gianluca

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5401
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Messaggio da bigtortolo »

x MdC : io quel Martini l' ho considerato cognome, mi sembra di ricordare che il prete fosse solito anteporre filius o filius quondam negli altri casi.

Però la cosa può essere soggettiva...

Anonymus
Esperto
Esperto
Messaggi: 1795
Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2004, 16:43
Contatta:

Messaggio da Anonymus »

Gianlu ha scritto:
MdeChamfort1 ha scritto:Dubbio amletico che forse qualcuno potrà aiutarmi a sciogliere.
Nell'indicare la madre del battezzato, il parroco trascrive "Ursulae f.a Petri Martini". Ora Martini è il cognome di Ursula o è il genitivo di Martinus e quindi da non prendere in considerazione essendo il nome del padre, per intenderci Petrus Martinus ?
Io lo interpreterei come cognome e quindi, anche se la regola dice di non desumere i cognomi, lo metterei come cognome della mamma.
Io ho sempre capito che il cognome della mamma può essere desunto, in questo caso è Martini.

Avatar utente
Gianlu
Staff
Staff
Messaggi: 4593
Iscritto il: sabato 12 maggio 2007, 11:08
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da Gianlu »

LivioMoreno ha scritto:Io ho sempre capito che il cognome della mamma può essere desunto, in questo caso è Martini.
Sì, certo, noi ci siamo accordati così (ed io sono d'accordo), ma la regola "ufficiale" non lo prevede... ;)
La calma è la virtù dei forti, la pazienza dei genealogisti... - Gianluca

Avatar utente
MdeChamfort1
Livello3
Livello3
Messaggi: 738
Iscritto il: domenica 24 giugno 2012, 12:31
Località: Napoli
Contatta:

Messaggio da MdeChamfort1 »

Potrebbe non significare nulla, ma Martini non è un cognome della zona.
Fabio 1969 > Fausto 1939 > Attilio 1896 > Vincenzo 1867 > Giuseppe Pasquale 1809 > Gregorio 1777 > Pasquale 1738 > ??? ... work in progress

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite