Aiuto

Hai fotografato un manoscritto in italiano e hai bisogno di una mano per interpretarlo? Inserisci qui la tua richiesta.


Moderatori: AleSarge, Tegani, Kaharot, Staff

Rispondi
0207199400
Livello1
Livello1
Messaggi: 97
Iscritto il: martedì 15 maggio 2018, 4:41
Contatta:

Aiuto

Messaggio da 0207199400 »

Ciao a Tutti,

Vorrei chiedere il vostro prezioso aiuto per cercare di comprendere questi documenti che sono stati recentemente inviati dall'Archivio di Stato di Udine. Per quanto ho potuto capire, sono la divisione dei beni tra i fratelli Michele (il mio antenato), Gio Batta e Tommaso, in uno dei registri citano anche la loro sorella, Maria.
Vorrei capire meglio quello che ogni fratello ha finito per ereditare in relazione alla casa, perché se ho capito bene anche i mobili, gli oggetti e gli animali erano divisi.
A quanto ho capito, c'è anche una divisione di debiti e crediti. Non voglio abusare della vostra buona volontà, ma mi piacerebbe avere una trascrizione del registro, ma la cattiva calligrafia mi fa capire molto poco del registro.

Apprezzo davvero tutto l'aiuto che puoi fornirmi, grazie in anticipio.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
bigtortolo
Staff
Staff
Messaggi: 5401
Iscritto il: venerdì 14 novembre 2008, 10:42
Contatta:

Re: Aiuto

Messaggio da bigtortolo »

Pagina 1
Notta delli capitali del Santo Rosario
Sei datto il terzo al fratello Tomaso Zorzenone
Notta delli altri di Santo Odorico della Veneranda chiesa d’orsaria che si a datto il terzo
Per il debito legato ... di tanti sacrificii ... di messe 9 da celebrate o di celebrare
Per due P.i di formento al vicario curato di Orsaria
che si a datto il terzo
Per cinque P.li di formento in capitolo
Si a datta la sua giusta parte di Sebastiano de faccio
Un capitale che si scadeva P.li tre di formento, allora si son deposetati sul monte
di Pietà di Cividale

Segue la notta delli debiti privati, e pagati
Li eredi di Valantino Pilizone doveva il ditto Tomaso zorzenone ricevere
Per l’ammittà della provizione della robba cibaria, et altra ancora
Per un altro debito di Francescutto per il lavoro di scarpe datte per l’amittà
per il detto
Alli eredi del ... Antonio Sandrino per materiale di fabricha si a
datto il terzo al fratello Tomaso Zorzenone frà il terzo £ 8. 6. ½
Al S. Pietro Fabbro di .... aver pagato per detto michael zorzenone per
ducati 4 di fieno che egli si a datto l’amità al fratello Tomaso ...
Per un altro debito pagatto il detto Michaele a Marcantonio zanatto
per aver tolto tanto vin per aver datto a .... £ 90 e questo si a
datto per terzo al detto Tomaso, e spese in giustiza £ 15 per mità per non aver avuto il soldo £ ...
Per due pegni sul monte della pietà d’audine di £ 35 in due pegni
e il pro di dieci anni e presto si a l’amità datto al detto Tomaso
Per due fiti auti ad inprestito del deto Zanutto Ducati 50, e poi siamo in
contrasto del detto di Ducati 60
Per il processo corso anni due circha, che si a pagato il quanto speso all’
interveniente, et all’avvocato, e atti, e copia e giornate del detto zorzenon
E giusto m’ ..... di lettere di Ubezia, e il tutto di ducati 1000
E questo in incircha di lite si da il terzo al detto Tomaso
Item per .... posti in opera sopra la ... nel loco d’ancona numero 100 compra-
ti da Giacope di zanut £ 10 si a dato il terzo
Più per contumacie numero 3 con atti .. tutto £ 4.10 e questo si a per detto
Tomaso il risarcimento

Pagine 2
Sopra la terra della Braida di
... piantata una pianta di viti
ed alberi giovini numero
Item .... piantati ... in
... ... numero 23 ... numero 4
con salici ... non a ... item
... viva d’ogni qualità di ...
Nella pianta vechia un ...
e due ... ed altri piantoni di sa-
lici il tutto una delle due ...
pagato a giusta stima da Tomaso
overo sarà ... il tutto da mi-
chele
Pagina 3
Addi 30 Genaro 1758
Vedendo la copia di Michaele zorzenone con Tomaso
Così vedendo le copie del detto Tomaso fratello ingiustamente terminate
di tutte le noti acetuato le £ 12 della stima dei manzi
Si principia la divisione delli mobili delle camere, così terminato da due amici
del comune deputati per le tal divisioni, così restano i mobili delle camere ad
ogni uno il suo così restano dividuti da i omini stessi, così volendo il detto fratel_
lo Tomaso, che siano tornati alla divisione di camere consegnò a
Michele un armaro da acordatto £ 25, un schiopo comprato dal detto Michaele di
..., un altro schiopo statto del zio ... Tomaso in questo è il possesso del ... Giam
Battista ... ... a lui sia dimandato, se al che va la tal divisione, e che lui ...
meter il suo della sua camera due abiti di Botegha comprato con la propria
casa da saja e stametto il telaro medemo, e con tutti i ordini di pere, e una
cassa di ..., e questi sono i mobili della camera nominata, la seconda
divisione delli detti omini nel colombaro, et galinaro il legname delli medemi
divisi con cinque traolini nel luogho di sotto nella stanza coperta di paglia, e così questa
è la seconda divisione, in quanto il polame medemo, e siano divisi cola propria autorità con il
prendersi suso la sudetta Antonia sua moglie straportate le galine per ...
numero 13, lasciate l’altra parte galine numero 3 ... la grassa
la straportate la sua giusta parte il fieno, e l’altra mangiatura si ano dato da ma-
gnar alli manzi suoi della sua parte per il capitale dell’ ... di ... son in
pronto asarcire ducati 24 a £ ... ben che receputi ... ... così li seme prestato al fratello V C doveva il detto fratello render conto
del quanto spessi prodotte in causa con i sudetti pitassi per farli condanare al pagamento
spesi dal detto ... Gioan Batista fratello D C in quanto con Gian Domenico Brun
hai riceputto ducati 20 a al £ 6 l’uno £ 60 delle medeme ricevei in comunione
del detto fratello, circha li ... nominati dal detto Tomaso per il ... della
medema loro madre sono datti alla sorella Maria in tempo del suo sposalizio
il fero della molla non sò se li sia diviso in quanto a quello non importa che al
ghe sia pur straportato, il fero del lupo quel si a risalvatto in comune non solamen-
te lo ... i fratelli medesimi, ma ancora lo adopera tutta la zente della me-
dema villa, un paro di ... li era per servizio della loro madre, li era anco-
ra uno scarpeletto, ed un altro pure di .... minori, e quelle sono restate delle loro
mani, e il schiopo del ... coprato di pupile restatto d’acordo con mastro
zuane dinilutto moradore di ferraro d’aver restato d’acordo £ 18 per tanta opera,
e così con questo mi comprai l’altro, poi della dimanda della divisione della grepia dei man-
zi , e così li omini si a reservato le stanghe sul granaro della sua parte numero 40 ...
che son statto a giutare a far le sue grepie, e così del colombaro dei costi dei colombi
son stato favorito per il principio della raza del sudetto cognato ... ....

Pagina 4
Memoriale di quanto era creditore marc’Antonio
di zanutto da Michele Zorzenone l’anno 1747
Detto anno era creditore esso zanutto del detto Zorzenone £ 50 : 10
Parimente era creditore di Tomaso suo fratello zorzenon £ 21 circa
L’anno 1750, ò si salvo il vero in virtù di contratto, di due
huomini arbitri restò stabilito, che per il litriggio ver-
tito tra detto Michele, et Gioanni Domenico Brun, che essendo
il Brun debitore à detto Michele di £ 150, dovesse haver
respiro, et ageurlezza di contar detta summa in quattro ratte
quali in vece del sudetto Michele hebbe, et ricevè dal detto
Bruno per soventioni d’hostaria somministrate al detto
Michele, ricevè dissi Marc’Antonio sudetto di Zanutto
Faccio ancor io sottoscritto haver ricevuto da Tomaso Zorze-
none il terzo di £ 15 : 15 per credito di tanta opra
fatta al detto Michele suo fratello due anni avanti seguisse
divisione tra loro fratelli zorzenoni cioe £ 5: 5
cos’ per pronto affermar detto di zanutto, et io ...
potesse recorrer

Paulo, et sua moglie Deselizzi fano fede in tempo
della loro divisione haver dì havere
da Michel zorzenone ...
io Michel ... ...

Pagina 5
...
in quanto delli sassi nominati dal fratello Tomaso nella braida da mu-
ri donatti restati al detto Michele in stima di ducatti 60 il campo con tutto ciò
darochato da me restò ristorata in racoltura, in quanto i legni nominati dal detto
fratello Tomaso d’aver pagatto doppo la divisione niente vero non è , pagò la terza
parte primo, che dividersi la seconda in tanto, che siamo in solidum, come che abbiamo
partitti i legnami in solidum, così, in quanto il scavezzo preso dal S. Maniago abbiamo
pagato in solidum, in quanto le opere di campagna di lavoro di Matia Benardino,
ed Giuseppe Basso con il dir del fratello Tomaso d’aver pagatto doppo la divisione
vero non è , per che il detto Michele debitore non era con li sudetti, anzi che posono
mostrar le partite del loro, e nostro lavoro il datto, e riceputto come una latra volta
presentata in causa
Vittore

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite