Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggi per cercare o ritrovare Antenati o Parenti non più viventi, magari discendenti del vostro stesso antenato.

Moderatori: mmogno, Staff, Collaboratori

Rispondi
vazario
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 8:32
Località: Rimini / Riyadh
Contatta:

Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da vazario »

Salve,

In famiglia e' sempre circolata una vecchia storia relativa a un nostro parente (Ulisse BERARDI) vissuto a cavallo tra '800 e '900 di cui pero' nessuno ha mai saputo troppo. I dettagli della sua vita sono stati cancellati dal tempo e dal dolore legato alla sua storia.

Si dice che fosse un anarchico che si macchio' di diversi delitti in Italia e all'estero avendo fatto esplodere delle bombe... in pratica pare che fosse un bombarolo. A causa di queste vicende fini' in prigione dove si dice sia morto.
Sto cercando di sapere di piu' sulla sua vita ovvero quali fossero realmente i "fatti" e dove sia morto. Supponendo che sia stato rinchiuso in una prigione italiana a fine '800, come potrei procedere? Trattandosi di bombe... devono esserci articoli di giornale...

Ho iniziato a svolgere ricerche sul suo conto ed ho trovato le seguenti informazioni:

- Ulisse BERARDI figlio di Matteo e Mariantonia SUCCI
- Nato a Talamello (RN) il 18 marzo 1859
- A 18 anni presta servizio nella miniera di zolfo "Boratella" (FC) dove viene accusato di omicidio e poi scagionato. Si veda l'articolo "Boratella e dintorni" al link https://www.miniereromagna.it/PaesiDiZo ... -01-19.pdf
- Ho potuto parlare con uno studioso di questa miniera che ha analizzato gli atti del processo in cui e' stato coinvolto il giovane Ulisse.

Qualunque spunto e' ben gradito!

V

Avatar utente
gmoccaldi
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 590
Iscritto il: giovedì 12 agosto 2010, 9:12
Località: Roma
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da gmoccaldi »

Speravo di trovarlo qui

http://dati.acs.beniculturali.it/CPC/

ma non l'ho trovato.
Comunque può essere utile, eventualmente, per cercare suoi compagni che ti siano noti.

vazario
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 8:32
Località: Rimini / Riyadh
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da vazario »

Grazie mille!

Il link e' molto interessante e fa parte di una preziosa fonte di informazioni disponibili online a cui non avrei mai avuto accesso se non fosse per il vostro aiuto e Tuttogenealogia.

Purtroppo non ho altre informazioni su Ulisse Berardi e suoi eventuali compagni. Ho fatto alcune ricerche sugli attentati anarchici a cavallo tra 800 e 900 (ce ne sono molti...) ma non ho ancora trovato riferimenti utili sul mio antenato.

Potrebbe essere utile contattare il comune di nascita e dove ha risieduto (Talamello)? Nel caso di condanne penali, come in questo caso, il comune riceveva qualche notificazione?

Inoltre, visto che le storie di famiglia citano che quest'Ulisse avesse fatto attentati all'estero, sai se esistono siti come quello che mi hai indicato nei paesi confinanti (es. Francia, Austria...)?

Un caro saluto.

V

mmogno
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2120
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2016, 22:32
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da mmogno »

Hai visto anche questo numero del giornalino?
https://www.miniereromagna.it/PaesiDiZo ... -09-22.pdf

vazario
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 8:32
Località: Rimini / Riyadh
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da vazario »

Ho svolto ulteriori ricerche "in famiglia". Sembra certo che Ulisse BERARDI a causa di un omicidio sia stato rinchiuso in una prigione in Francia o Guiana Francese e li' morto.

Purtroppo trattandosi di fatti accaduti tra fine '800 e inizio '900 il beneficio del dubbio e' d'obbligo.

Mi chiedevo tuttavia se esiste un archivio degli ex detenuti nella Guiana Francese e/o Francia in questo periodo.

Saluti.

VZ


vazario
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 8:32
Località: Rimini / Riyadh
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da vazario »

Grazie mille! E' proprio lui.
Le vecchie storie di famiglia hanno sempre un po' di verità'. Non era Guiana ma Nuova Caledonia.
Il mio francese e' pessimo ma potuto trovare moltissime informazioni in questo registro.
Mi piacerebbe ora capire dove e' morto visto che e' stato deportato in Nuova Caledonia per una rapina per 20 anni, ma ne ha passati quasi 50! E soprattutto e' possibile che mentre era detenuto abbia messo su una famiglia?

VZ

cannella55
Livello5
Livello5
Messaggi: 1116
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da cannella55 »

Non so il francese, ma sembra che oltre ai 20 anni di prigione, abbia collezionato molti altri anni per oltraggio, furti e tentativi di evasione..
Sino al 1931 sono registrati i suoi "crimini" e poi, basta.
Sarà morto?
Non ho idea di come si possa fare a saperlo, ma qui abbiamo degli utenti francesi e forse potranno aiutarti.

cannella55
Livello5
Livello5
Messaggi: 1116
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da cannella55 »

nelle pagine successive si parla di un campo a cui fu inviato nel 1837.

mmogno
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2120
Iscritto il: mercoledì 10 febbraio 2016, 22:32
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da mmogno »

Forse si possono ottenere altre informazioni qui:
https://prod-bibliosa.devnc.com/sa/

https://archives.gouv.nc/fr

vazario
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 8:32
Località: Rimini / Riyadh
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da vazario »

Grazie! Provero' a contattarli!

vazario
Livello1
Livello1
Messaggi: 43
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2019, 8:32
Località: Rimini / Riyadh
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da vazario »

cannella55 ha scritto:
lunedì 10 agosto 2020, 10:29
nelle pagine successive si parla di un campo a cui fu inviato nel 1837.
Nel 1937... Immagino che ti riferisci all'ultima nota
Sto provvedendo a tradurre il documento e poi lo postero'

cannella55
Livello5
Livello5
Messaggi: 1116
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Deportato in Nouvelle-Calédonie

Messaggio da cannella55 »

Sì, hai ragione, mi è scappato un 8 invece che un 9

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti