Antenato sfuggente

Postate qui le vostre richieste d’aiuto, chiarimenti o informazioni per le proprie ricerche genealogiche. Tutti sono invitati a dare il loro contributo.

Moderatori: mmogno, Staff, Collaboratori

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10693
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Antenato sfuggente

Messaggio da ziadani »

Recentemente mi sono avventurata nelle ricerche del ramo torinese della mia famiglia: l'avevo sempre accantonato ritenendo che, essendo sul posto, sarebbe stato più semplice rispetto a quelle svolte a Venezia e in Toscana e invece...
Solo chi ha cercato in una grande città può capirmi.
Attualmente sono alla ricerca del mio antenato Giuseppe Lanza: di lui so solo che è nato nel 1793 circa ed è morto prima del 1878, che era sposato con Maria Giovanna Simonetti e che dei loro numerosi figli solo due sono arrivate all'età adulta e si sono sposate. Una queste è la mia trisnonna Giovanna Maria, ma non è lei quella che mi interessa adesso. Ora sono concentrata su Cristina, nata nel 1819 circa. Purtroppo non ho il suo Battesimo e neppure l'atto di Matrimonio dei genitori perché, ottenuta l'autorizzazione della Diocesi, non sono riuscita a contattare il Parroco a mezzo servizio morto poi per Covid-19.

Come dicevo, Cristina nasce nasce nel 1819 (secondogenita di Giuseppe e Giovanna) e muore nel 1898, secondo l'Atto di Morte religioso all'apparenza nubile.
Atto n. 88
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... QN4-4?i=98
In realtà gli Allegati all'Atto di Morte Civile (l'atto vero e proprio manca), mi permettono di scoprire che era vedova di Giuglardi Lorenzo.
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... SQK-49BD-R
Con questa informazione sono risalita all'Atto di Matrimonio religioso
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S8V-M4KK-3
e qui la prima incongruenza: la madre della sposa non è Giovanna Simonetti ma Cristina Vattelapesca.
Ho pensato ad un errore di trascrizione del nome nella seconda copia dell'Atto, anche perché spesso la madrina del figli di Cristina era proprio Giovanna Simonetti.
Ora invece trovo Giovanni Secondo, figlio di Cristina, nato e morto nel 1848
Atto di Nascita e Battesimo
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S8J-PS7W-G
Atto di Morte (civile)
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... -S5D&i=123
Atto di Morte religioso
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... cat=414653
dove, anziché Cristina Lanza, la madre indicata è Cristina Freis. La dichiarazione di morte è stata fatta da Lorenzo Giuglard, marito di Cristina.
Nuovo errore di trascrizione o dovrei cercare la morte del pare di Cristina sotto quest'altro cognome?
Il vostro qualificato parere è indispensabile. Grazie.
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

cannella55
Livello4
Livello4
Messaggi: 938
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da cannella55 »

Mi sono fatta uno schema, puoi confermarlo?

GIUSEPPE LANZA sposa MARIA GIOVANNA SIMONETTI

1) CRISTINA LANZA, loro figlia, nasce nel 1819 e muore nel 1898, il suo atto di morte conferma i nomi dei genitori(Lanza e Simonetti)
NON risulta sposata, almeno da quell'atto(dimenticanza o davvero non lo era?)


2) CRISTINA LANZA, di GIUSEPPE e di CRISTINA BARIO(?) sposa LORENZO CARLO GIUGLIARDI nel 1838 .
Il padre si chiama Giuseppe, ma è lo stesso,sposato con la Simonetti? Il nome della madre non corrisponde per niente.Una svista macroscopica del parroco?
La figlia Cristina, sembrerebbe anche lei la stessa, gli anni 18, all'atto del matrimonio, confermerebbero la data di nascita del 1819, che tu riporti.
Questa Cristina, morta nel 1898, è vedova di Lorenzo Carlo Gugliardi e ci starebbe. Hai l'atto di morte di Lorenzo?

GIOVANNI SECONDO, nato nel 1848 e morto lo stesso anno, sarebbe figlio di LORENZO CARLO GIUGLIARDI e CRISTINA FREIS.
La terza Cristina, che appare...(Lanza, Bario e Freis, un pò troppe).
Tale Cristina Freis potrebbe essere la stessa Lanza, visto che Lorenzo morirà prima della moglie?
L'unica idea è che Cristina Lanza si chiamasse anche Freis come secondo cognome, per qualche motivo., che non sappiamo.


L'unica cosa che ho notato, ma non porta a nulla, è che il testimone di morte di Giovanni Secondo è sempre lo stesso, sia nella denuncia civile, che religiosa, tale Roasio Carlo(il cognome non so se sia giusto).Mi sembra strano che la morte di un bimbo, figlio di Cristina Lanza e dell'ipotetica altra Cristina Freis avesse gli stessi testimoni di morte nei due atti diversi...Non corrisponde niente!!
Dopo tutta questa tiritera non ho concluso nulla di utile, ma mi sono appassionata un sacco alla storia!!

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10693
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da ziadani »

cannella55 ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 12:01
Mi sono fatta uno schema, puoi confermarlo?

GIUSEPPE LANZA sposa MARIA GIOVANNA SIMONETTI
nel 1817 circa poiché nel 1818 nasce una coppia i gemelli
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... f=LDSS-VYC
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... -2DD&i=159


1) CRISTINA LANZA, loro figlia, nasce nel 1819 e muore nel 1898, il suo atto di morte conferma i nomi dei genitori(Lanza e Simonetti)
NON risulta sposata, almeno da quell'atto(dimenticanza o davvero non lo era?)
Esatto

2) CRISTINA LANZA, di GIUSEPPE e di CRISTINA BARIO(?) sposa LORENZO CARLO GIUGLIARDI nel 1838 .
Il padre si chiama Giuseppe, ma è lo stesso, sposato con la Simonetti? Il nome della madre non corrisponde per niente.Una svista macroscopica del parroco?
La figlia Cristina, sembrerebbe anche lei la stessa, gli anni 18, all'atto del matrimonio, confermerebbero la data di nascita del 1819, che tu riporti.
Questa Cristina, morta nel 1898, è vedova di Lorenzo Carlo Gugliardi e ci starebbe. Hai l'atto di morte di Lorenzo?
Atto di morte (religioso) di Lorenzo Giuglard(i)
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S8K-89L9-7
Atto di morte (civile)
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... SQJ-KQ4N-K
Qui c'è un'altra incongruenza: la moglie è indicata come Fiore Cristina. Fiore è il marito della mia ava, sorella di Cristina e pertanto ho immaginato un po' di confusione da parte dei dichiaranti.

GIOVANNI SECONDO, nato nel 1848 e morto lo stesso anno, sarebbe figlio di LORENZO CARLO GIUGLIARDI e CRISTINA FREIS.
Eh no! Quando nasce, Giovanni Secondo è figlio di Cristina Lanza
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S8J-PS7W-G

La terza Cristina, che appare...(Lanza, Bario e Freis, un pò troppe).
Tale Cristina Freis potrebbe essere la stessa Lanza, visto che Lorenzo morirà prima della moglie?
L'unica idea è che Cristina Lanza si chiamasse anche Freis come secondo cognome, per qualche motivo., che non sappiamo.

L'unica cosa che ho notato, ma non porta a nulla, è che il testimone di morte di Giovanni Secondo è sempre lo stesso, sia nella denuncia civile, che religiosa, tale Roasio Carlo(il cognome non so se sia giusto).Mi sembra strano che la morte di un bimbo, figlio di Cristina Lanza e dell'ipotetica altra Cristina Freis avesse gli stessi testimoni di morte nei due atti diversi...Non corrisponde niente!!
Dopo tutta questa tiritera non ho concluso nulla di utile, ma mi sono appassionata un sacco alla storia!!
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

cannella55
Livello4
Livello4
Messaggi: 938
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da cannella55 »

Vero, la madre di Giovanni Secondo, era la Lanza, un problema in meno!!Il testimone, quindi, era lo stesso perchè Cristina era la stessa Lanza, evviva!!!
Tanto per complicare un pò le cose, Lorenzo negli atti di morte è solo Carlo e la moglie diventa Fiore, sì ho visto.
Anche il mestiere di Lorenzo non sembra lo stesso all'atto del matrimonio e a quello di morte, ma avrà cambiato professione...e pure Cristina(donna di casa e lavandaia)

Probabilmente, i dichiaranti, come dici tu, non sapevano molto di queste persone, che non sono morte in casa loro;gli errori ci possono stare,ma nelle altre dichiarazioni mi pare strano che questa Cristina, appaia come figlia, moglie,ma con cognomi diversi, sempre che non sbagli.
Del padre Giuseppe Lanza c'è anche l'indirizzo dove abitava, quando dichiara la nascita dei gemelli, potrebbe aiutare?
Boh, non riesco a farmi venire in mente altro,ma una confusione tale non mi è mai capitata nei miei atti.
Ci ho provato, apprezza il tentativo!

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10693
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da ziadani »

Carlo Lorenzo faceva il minusiere e poi il falegname, che sono sinonimi.
Si cannella55, apprezzo molto il tentativo e spero anche in qualche altro parere.
Forse in questi atti ci sono cose che non abbiamo ancora saputo cogliere.
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

FPRF
Livello1
Livello1
Messaggi: 83
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:55
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da FPRF »

Vi sto leggendo con interesse e provo a dire la mia con due spunti rapidi, magari irrilevanti ma magari no.

1) Nell'atto di matrimonio con l'indicazione della madre della sposa errata i nomi dei contraenti non coincidino con quelli ricercati:
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S8V-M4KK-3
Abbiamo Lanza Maria Cristina e Giuglardi Carlo Lorenzo. Il fatto può essere irrilevante o meno, ma per capire se parliamo di Cristina Lanza e Giuglardi Lorenzo va escluso che esistano Lanza Maria Cristina e Carlo Lorenzo Giuglardi. Approfondirei quindi gli atti in cerca di conferme o smentite in questo senso. Nella mia famiglia ho vari nomi ricorrenti e loro composti e so che è facilissimo confondersi. Per farvi capire ho Giovanni e Giovanni Battista ma anche Gio Batta, così come ho Angelo ed Ottavio ed Angelo Ottavio, ho Lorenzo e Girolamo Lorenzo, omonimie tra cugini ma a volte anche analogie tra fratelli (con i composti)!
Quando poi ci scappano i gemelli la cosa si complica ulteriormente quindi attenzione. Per capirci se il Lorenzo che cerchi ha un fratello nato l'anno dopo che si chiama Carlo Lorenzo e poi negli atti registrano solo il Carlo o solo il Lorenzo ecco li che il pastrocchio è dietro l'angolo.
E' probabilmente un eccesso analitico, ma non lascerei nulla al caso.

2)Ritengo plausibile che la Cristina Lanza potesse essere conosciuta come Fiore o Freis e da qui le, apparenti, contraddizioni.
Ad ogni modo valgono le considerazioni fatte poco sopra quindi lavorerei per escludere (o avvalorare) l'esistenza di una Cristina Freis e di una Cristina Fiore per completezza di informazione. E' possibile anche che tra gli atti della famiglia Lanza tu possa trovare un vulgo "Freis" o vulgo "Fiore" e dipanare il dubbio.

Detto questo procederei, se ti è possibile, col reperimento degli atti di battesimo di Lorenzo e Cristina per vedere se, almeno quelli, tra loro riescono a corrispondere in termini di nominativi ( a parte la questione della Cristina Fiore nell'atto di morte di Carlo (Lorenzo) Giuglari).
Ci sarebbe poi dapprofondire anche la questione dei cognomi Giuglard, Giuglari ecc, anche questo aspetto irrilevante o meno a seconda dei casi.
Io<Padre<Nonno<Bisnonno<Silvano<Angelo Ottavio<Lorenzo<Giovanni Battista<Ottavio<Gio Batta<Ottavio<Domenico

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10693
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da ziadani »

FPRF ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 18:08
1) Nell'atto di matrimonio con l'indicazione della madre della sposa errata i nomi dei contraenti non coincidino con quelli ricercati:
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S8V-M4KK-3
Abbiamo Lanza Maria Cristina e Giuglardi Carlo Lorenzo. Il fatto può essere irrilevante o meno, ma per capire se parliamo di Cristina Lanza e Giuglardi Lorenzo va escluso che esistano Lanza Maria Cristina e Carlo Lorenzo Giuglardi. Approfondirei quindi gli atti in cerca di conferme o smentite in questo senso.
Ottimo spunto di ricerca. Ho verificato e, in quegli anni, a Torino sono nati:
Giovanni Angelo Prospero (1810);
Giovanni Battista Maria (1815);
Carlo Lorenzo (1816)
tutti figli di Andrea e Rosa Rosso, quindi escluderei la possibilità di un altro Lorenzo (o Carlo).
FPRF ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 18:08
2)Ritengo plausibile che la Cristina Lanza potesse essere conosciuta come Fiore o Freis e da qui le, apparenti, contraddizioni.
Ad ogni modo valgono le considerazioni fatte poco sopra quindi lavorerei per escludere (o avvalorare) l'esistenza di una Cristina Freis e di una Cristina Fiore per completezza di informazione. E' possibile anche che tra gli atti della famiglia Lanza tu possa trovare un vulgo "Freis" o vulgo "Fiore" e dipanare il dubbio.
Fosse così! Tutti i fratelli di Cristina sono nati e morti con il cognome Lanza, tutti figli di Giuseppe e di Giovanna Simonetti.
FPRF ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 18:08
Detto questo procederei, se ti è possibile, col reperimento degli atti di battesimo di Lorenzo e Cristina per vedere se, almeno quelli, tra loro riescono a corrispondere in termini di nominativi ( a parte la questione della Cristina Fiore nell'atto di morte di Carlo (Lorenzo) Giuglari).
Ci sarebbe poi dapprofondire anche la questione dei cognomi Giuglard, Giuglari ecc, anche questo aspetto irrilevante o meno a seconda dei casi.

Giuglard e Giuglardi erano cognomi intercambiabili: una volta in un modo e una volta nell'altro. Questo è quello che mi preoccupa meno.
Vedrò di riuscire ad acquisire l'atto di battesimo di Carlo Lorenzo e di Maria Cristina e poi, forse, potrò valutare.

Grazie.
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

Kaharot
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2419
Iscritto il: domenica 24 giugno 2012, 16:23
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da Kaharot »

Ho letto un po' tutti gli atti e sicuramente ci sono delle incongruenze, sebbene prevalga il cognome Lanza.
Le spiegazioni possibili sono due, come già è stato detto: o siamo davanti a due persone diverse, confuse da chi ne ha denunciato la morte, oppure si tratta della stessa donna, registrata nel tempo con delle informazioni errate (in verità l'errore più strano è il nome della madre nell'atto di matrimonio!).
Considerando che attualmente non è possibile accedere al battesimo,mi vengono intanto alcune domande:
1. secondo le informazioni che hai anche l'altra sorella era della parrocchia dei Santi Simone e Giuda (come si legge negli atti riguardanti Cristina?).
2. sei sicura che Giuseppe non fosse sposato due volte? Perché mi stranizza la ripetizione dei nomi delle presunte mamme (Maria Giovanna e Cristina) nelle figlie Giovanna Maria e Cristina. E' possibile che una delle due (la madre della più grande) fosse morta nel parto e la bambina sia stata chiamata con il suo nome? Questo spiegherebbe anche l'incongruenza perché magari chi andava a rivelare la morte di Cristina pensava che la madre fosse la seconda moglie di Giuseppe.
La lectio facilior della questione sarebbe che la Cristina madre di Cristina è solo un refuso, un errore di chi trascrisse l'atto, un errore sarebbe anche il cognome Freis, e la mancata indicazione della vedovanza di Cristina nell'atto dell'Ospizio sarebbe dovuta alla mancanza di informazioni che aveva chi scrisse quell'atto.
Troppi errori per una sola persona? Forse si, ma non credo sia un caso isolato; sempre a proposito di "Cristine" io ho un'antenata che nel corso della sua vita da Agostina Cino si trasformò, di atto in atto, fino a diventare Cristina Cigna quando morì.
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10693
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da ziadani »

Kaharot ha scritto:
giovedì 28 maggio 2020, 1:16

1. secondo le informazioni che hai anche l'altra sorella era della parrocchia dei Santi Simone e Giuda (come si legge negli atti riguardanti Cristina?).
Si, la mia ava Giovanna era nata nella Parrocchia dei Santi Simone e Giuda mentre Cristina, come i due fratelli gemelli nati e morti nel 1818, dovrebbero essere nati nella Parrocchia di San Carlo, quella attualmente inaccessibile.

Immagine
Kaharot ha scritto:
giovedì 28 maggio 2020, 1:16
2. sei sicura che Giuseppe non fosse sposato due volte? Perché mi stranizza la ripetizione dei nomi delle presunte mamme (Maria Giovanna e Cristina) nelle figlie Giovanna Maria e Cristina. E' possibile che una delle due (la madre della più grande) fosse morta nel parto e la bambina sia stata chiamata con il suo nome? Questo spiegherebbe anche l'incongruenza perché magari chi andava a rivelare la morte di Cristina pensava che la madre fosse la seconda moglie di Giuseppe.
Certo, tutto può essere, fatto sta che dovremmo spostare la data di nascita di Cristina al 1817, nel 1818 sono già nati i gemelli N. e Giuseppe Lorenzo, a meno che i gemelli non fossero 3. I primi due li ho trovati attraverso le liste di leva e gli atti di morte, non essendo online quelli di nascita.

Questa mattina provo a chiamare la Parrocchia dei Santi Simone e Giuda dove spero di trovare lo stesso addetto parrocchiale che dovrebbe aver un buon ricordo di me.

Sicuramente hanno i registri originali e forse anche i fascicoli matrimoniali del 1838, qui in Piemonte molto, molto scarni. Vediamo cosa ne esce.

Chiamerò anche la Parrocchia di San Carlo, forse in queste settimane si è mosso qualcosa o le signore addette alla segreteria potrebbero essere mosse a pietà.

Resta il fatto che Giuseppe Lanza è sparito dalla faccia della terra. L'ultima sua notizia risale al 1846 quando denunciava la morte della moglie Giovanna Simonetti.
Atto di morte (religioso)
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... S85-BSGC-R
Atto di morte (civile)
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... -FB6&i=222
Qui compare tra i denuncianti Lorenzo Giuglard(o).
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

cannella55
Livello4
Livello4
Messaggi: 938
Iscritto il: martedì 18 settembre 2007, 12:04
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da cannella55 »

Ho pensato anche io che Giuseppe potesse essersi sposato due volte, ma non sapendo tutte le date con precisione, non ho azzardato l'ipotesi, anche se qui più che ipotesi non si possono fare.
Mi sembra, che le nostre idee più o meno collimino, ma credo ti resti solo muovere a pietà le addette della parrocchia, tanto mi sa che da qui non ci muoveremo molto!
Non volevo elogi, ma solo una conferma che il cervello funzionasse ancora e qui di lavoro ne ha dovuto fare, mettendo in moto anche i neuroni "esausti"!!!Con Torino non ho mai avuto fortuna, ho dei parenti mai rintracciati, come dissi mesi fa che non so nemmeno a quale parrocchia appartenessero, quindi, ho lasciato perdere, anche se la loro sarebbe un'altra bella storia da seguire.
Facci sapere, ormai Cristina è una di noi, forse....

FPRF
Livello1
Livello1
Messaggi: 83
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:55
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da FPRF »

ziadani ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 22:32
Ottimo spunto di ricerca. Ho verificato e, in quegli anni, a Torino sono nati:
Giovanni Angelo Prospero (1810);
Giovanni Battista Maria (1815);
Carlo Lorenzo (1816)
tutti figli di Andrea e Rosa Rosso, quindi escluderei la possibilità di un altro Lorenzo (o Carlo).

Ok questo è già un ottimo punto di partenza. Farei le stesse ricerche anche per Cristina.
ziadani ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 22:32
Fosse così! Tutti i fratelli di Cristina sono nati e morti con il cognome Lanza, tutti figli di Giuseppe e di Giovanna Simonetti.
In questo caso allora le cose si complicano. Potresti però provare a vedere se Freis o Fiore compaiono negli atti di eventuali zii, ma certo diventa molto più improbabile.
Rimane la possibilità di cercare eventuali riscontri circa l'esistenza di una tal Cristina Fiore o una tal Cristina Freis. Se non esistono atti con questi nomi secondo me puoi ragionevolmente suppore il soprannome/secondo cognome oppure questa ipotesi che hai fatto:
ziadani ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 22:32
La terza Cristina, che appare...(Lanza, Bario e Freis, un pò troppe).
Tale Cristina Freis potrebbe essere la stessa Lanza, visto che Lorenzo morirà prima della moglie?
L'unica idea è che Cristina Lanza si chiamasse anche Freis come secondo cognome, per qualche motivo., che non sappiamo.
che alla luce di tutto mi pare ragionevolissima.
ziadani ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 22:32
Giuglard e Giuglardi erano cognomi intercambiabili: una volta in un modo e una volta nell'altro. Questo è quello che mi preoccupa meno.
Ok se hai già appurato questo aspetto tanto meglio.
ziadani ha scritto:
mercoledì 27 maggio 2020, 22:32
Vedrò di riuscire ad acquisire l'atto di battesimo di Carlo Lorenzo e di Maria Cristina e poi, forse, potrò valutare.
Grazie.
Figurati.

Aggiungo comunque che lo spunto su Giuseppe di Kaharot è validissimo ed una prima forse parziale conferma di questo (ma anche no, come spesso avviene nelle nostre ricerche) la potresti rintracciare proprio nel fatto che le la tua ava è nata in una parrocchia e i gemelli in un'altra.

Tienici aggiornati perchè comunque è una ricerca molto interessante.
Io<Padre<Nonno<Bisnonno<Silvano<Angelo Ottavio<Lorenzo<Giovanni Battista<Ottavio<Gio Batta<Ottavio<Domenico

Avatar utente
ziadani
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10693
Iscritto il: martedì 9 agosto 2011, 20:01
Località: Torino
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da ziadani »

Ecco che compare Cristina Reys!

Si tratto dell'Atto di Nascita e Battesimo del figlio Giovanni, nato il 28 dicembre 1849 e Battezzato il primo gennaio 1850

https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... cat=414653

Non credo possano esserci dubbi perché nel certificato di Battesimo compreso gli allegati del secondo matrimonio di Giovanni, il cognome di Cristina è "giusto", così come nell'atto di Matrimonio

Atto di Matrimonio
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... at=1163309

Certificato di battesimo (allegati matrimoniali)
https://www.familysearch.org/ark:/61903 ... cat=414653
Daniela<Liliana 1926<Emmelina 1896<Emma 1862<Elisabetta 1820<Giacomina 1798<Santa 1761<Giacomina ~1740
Daniela<Andrea 1929< Arnaldo 1892<Giovanni 1857<Lorenzo 1827<Giulio 1804<Luigi 1770<Giulio 1723< Domenico 1703 <Giulio 1661<Giulio 1614<Domenico 1590< Giulio 1570

FPRF
Livello1
Livello1
Messaggi: 83
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:55
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da FPRF »

Correggimi se sbaglio @ziadani quindi abbiamo che sia per Giovanni che per Giovanni Secondo compare, per la mamma Cristina, il cognome Reys/Freis o Lanza, alternativamente, giusto?
Se si penso che possa essere accettata l'idea che Cristina fosse, per qualche motivo a noi sconosciuto, conosciuta anche come Freis/Reys, che era una delle ipotesi fatte precedentemente.
Per togliermi ogni dubbio però io cercherei comunque un riscontro su una Cristina Freys/Reys vedendo se esistono atti di battesimo e morte per questa ipotetica Cristina con questo specifico cognome e cercherei anche di capire se il cognome esiste o meno al di fuori del caso specifico di questi atti che hai rintracciato.

Ripensandoci inoltre anche l'ipotesi delle seconde nozze di Giuseppe sposterebbe poco, perchè dovremmo supporre che questa Cristina, a piacere, fosse conosciuta con il nome del padre Lanza (Giuseppe) o della madre Freis/Reys (Ignota). Non so ma mi pare, ragionandoci un pò su, una ipotesi relativamente "debole".
Io<Padre<Nonno<Bisnonno<Silvano<Angelo Ottavio<Lorenzo<Giovanni Battista<Ottavio<Gio Batta<Ottavio<Domenico

Kaharot
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2419
Iscritto il: domenica 24 giugno 2012, 16:23
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da Kaharot »

FPRF ha scritto:
venerdì 29 maggio 2020, 19:25
Ripensandoci inoltre anche l'ipotesi delle seconde nozze di Giuseppe sposterebbe poco, perchè dovremmo supporre che questa Cristina, a piacere, fosse conosciuta con il nome del padre Lanza (Giuseppe) o della madre Freis/Reys (Ignota). Non so ma mi pare, ragionandoci un pò su, una ipotesi relativamente "debole".
Invece accadeva non così raramente come può sembrare, almeno in Sicilia. Come abbiamo visto in altri thread, capitava che la donna fra il matrimonio e la nascita dei figli cambiasse cognome assumendo quello materno, il motivo non l'ho ancora capito, né penso vi fosse una regola, ma i casi sono molti, solo io ne ho riscontrati 3, ma anche altri utenti siciliani hanno avuto la stessa evoluzione del cognome. Se si trattasse di questo, sarebbe la prima volta, almeno per quel che concerne il forum, che questa usanza viene attestata anche fuori dalla Sicilia.
La memoria è la porta indispensabile per entrare nel futuro!
K.

FPRF
Livello1
Livello1
Messaggi: 83
Iscritto il: mercoledì 7 novembre 2018, 19:55
Contatta:

Re: Antenato sfuggente

Messaggio da FPRF »

Kaharot ha scritto:
venerdì 29 maggio 2020, 21:33
Invece accadeva non così raramente come può sembrare, almeno in Sicilia. Come abbiamo visto in altri thread, capitava che la donna fra il matrimonio e la nascita dei figli cambiasse cognome assumendo quello materno, il motivo non l'ho ancora capito, né penso vi fosse una regola, ma i casi sono molti, solo io ne ho riscontrati 3, ma anche altri utenti siciliani hanno avuto la stessa evoluzione del cognome. Se si trattasse di questo, sarebbe la prima volta, almeno per quel che concerne il forum, che questa usanza viene attestata anche fuori dalla Sicilia.
Non conoscevo questa usanza siciliana, anche perchè, per ora, ho sempre fatto ricerche in centro Italia e questa cosa non mi è mai capitata. Non si finisce mai di imparare. :D
Vediamo ziadani che idea si è fatta comunque.
Io<Padre<Nonno<Bisnonno<Silvano<Angelo Ottavio<Lorenzo<Giovanni Battista<Ottavio<Gio Batta<Ottavio<Domenico

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti