ricerca testamento

Stai cercando un Genealogista di professione che esegua le ricerche per conto tuo? Vuoi mettere a disposizione la tua professionalità, in campo genealogico, a chi ne ha bisogno? Inserisci qui le tue richieste od offerte.

Moderatore: Staff

Rispondi
genzianella
Livello1
Livello1
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2018, 19:49
Contatta:

ricerca testamento

Messaggio da genzianella »

buonasera a tutti ! mi sono iscritta da poco e chiedo se qualcuno con più esperienza mi può dare indicazioni per come reperire un testamento redatto da un mio antenato deceduto a Padova nel 1932. Ho tutti i suoi dati anagrafici , ed ho la certezza che sia stato redatto ma purtroppo non ho il nome del notaio. Aiuto ! come posso fare per rintracciare questo documento? grazie mille !

sonia67
Livello6
Livello6
Messaggi: 1379
Iscritto il: sabato 30 agosto 2014, 3:38
Contatta:

Messaggio da sonia67 »

Se il testatore non ha lasciato indicazioni sul notaio depositario del testamento (o non si sa quale sia)
la ricerca del notaio può essere fatta:

1) presso i Consigli Notarili competenti (in questo caso di Padova?) e cercare il notaio presso il quale il testatore potrebbe aversi recato.

2) consultando il “Registro Generale dei Testamenti”, presso gli Archivi Notarili Distrettuali
questo permetterebbe sapere se una persona deceduta abbia fatto testamento o meno.

Devi esibire il certificato di morte della persona dalla che interessa il testamento (non solo la data anagrafica)
Se tutto va bene, potrebbero dirti dove se trova il documento.

Nota: il Registro da notizie unicamente dei testamenti pubblici, dei testamenti segreti e dei testamenti olografi se depositati “formalmente” presso un notaio, non può dare notizie di quelli depositati “fiduciariamente” da un notaio o altri soggetti depositari, ne di quelli trattenute tra i propri documenti (vuol dire in casa o in famiglia).

Per ultimo, devi sapere che anche quei testamenti conservati dalla famiglia, per poterlo fare valere – deve essere consegnato a un notaio per la cosiddetta “pubblicazione”.

Peraltro se qualcuno trattenesse un testamento potrebbe essere punito, perché l’occultamento di testamento olografo costituisce reato.

3) Puoi sempre consultare a un notaio, per sapere come fare per procedere.

gianantonio_pisati
Esperto
Esperto
Messaggi: 2565
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 11:40
Località: Castelnuovo Bocca d'Adda (Lodi)
Contatta:

Messaggio da gianantonio_pisati »

http://m.archivionotarile.net/padova.html

Bisogna vedere, ovviamente, se ha fatto il testamento da un notaio di Padova e soprattutto SE ha fatto testamento. Anche perché in famiglia a volte di dicono Delle cose che poi non sono tali. Esperienza personale...
io 1983-G.Pietro 1955-Antonio 1920-Carlo Andrea 1886-Pietro 1850-Giulio 1812-G.Batta 1789-Francesco M. 1760-G.Batta 1717-Francesco M. 1692-G.Batta 1657-Carlo G. 1629-G.Batta 1591-G.Andrea 1565-Pietro-G.Francesco-Pietro di Bartolomeo Broffadelli e Rosa Pisati di Leonino-Bertolino-Leonino? (v. 1428)

sonia67
Livello6
Livello6
Messaggi: 1379
Iscritto il: sabato 30 agosto 2014, 3:38
Contatta:

Messaggio da sonia67 »

Il Registro generale dei testamenti consente di conoscere se una persona deceduta ha fatto testamento, in Italia o all’estero
https://www.giustizia.it/giustizia/it/m ... page?tab=d

genzianella
Livello1
Livello1
Messaggi: 3
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2018, 19:49
Contatta:

Messaggio da genzianella »

grazie mille per i consigli ! proverò a contattare i riferimenti che mi avete suggerito ! :D

Avatar utente
denismarson
Livello1
Livello1
Messaggi: 126
Iscritto il: sabato 29 luglio 2017, 7:24
Località: San Vito al Tagliamento - Pn
Contatta:

Messaggio da denismarson »

Riferendomi a quanto spiegato sonia67, chiedo cortesemente: fino a che periodo, andando a ritroso, posso richiedere (nelle modalità spiegate nel sito) se un mio ascendente ha fatto testamento?

sonia67
Livello6
Livello6
Messaggi: 1379
Iscritto il: sabato 30 agosto 2014, 3:38
Contatta:

Messaggio da sonia67 »

Recati nel Consiglio notarile più vicino a te e chiedi da quando sono attivi, io non mi sono mai posto questo quesito.
Ho trovato comunque quanto segue:
Decorso un centennio dal deposito, tutti gli atti e i documenti conservati vengono versati, con cadenza decennale, negli archivi di Stato, i quali svolgono compiti generali di custodia delle fonti documentarie per fini storico-culturali.

Avatar utente
denismarson
Livello1
Livello1
Messaggi: 126
Iscritto il: sabato 29 luglio 2017, 7:24
Località: San Vito al Tagliamento - Pn
Contatta:

Messaggio da denismarson »

grazie infinite.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite